Ultime notizie:

Inaf

    • NovaCento

    Future Food for Climate Change: le grandi sfide del food tech

    "'Non possiamo risolvere i problemi con lo stesso tipo di pensiero che abbiamo usato quando li abbiamo creati". Citiamo spesso Albert Einstein nelle nostre presentazioni. Crediamo, infatti, che sia particolarmente efficace quando si parla di innovazione. Un'innovazione culturale e di mindset precede sempre quella tecnologica. Guardare ai problemi e alle sfide del futuro con una mentalità nuova, con approcci diversi, con strumenti alternativi, può portare a trovare le soluzioni necessarie ad a...

    – Sara Roversi

    • News24

    Onde e lampi puntuali all'appuntamento

    Dopo il Nobel di poche settimane fa, le onde gravitazionali sono tornate al centro dell'attenzione con una straordinaria sequenza di conferenze stampa tutte centrate su quanto è avvenuto il 17 agosto di quest'anno. Dopo un lungo balletto con orbite sempre più strette due stelle di neutroni sono

    – di Patrizia Caraveo

    • News24

    Svolta nell'astronomia: «catturata» la fusione tra due stelle di neutroni

    Per la prima volta la fusione di due stelle di neutroni in un unico oggetto celeste è stata osservata in tutte le frequenze della radiazione elettromagnetica, dalla luce visibile ai raggi X e Gamma, e contemporaneamente sono state anche captate le onde gravitazionali di questo, lasciatecelo dire,

    – di Leopoldo Benacchio

    • News24

    E' italiano il satellite che 'andrà a caccia' dei buchi neri

    E'?targato Italia il satellite della Nasa che andrà a caccia dei buchi neri attivi, che emettono grandi quantità di raggi X, e di fenomeni cosmici violenti, come le stelle di neutroni. L'accordo per la realizzazione del satellite per la missione Ixpe è stato firmato oggi a Parigi, nell'ambito del

    • News24

    Al via il più grande telescopio del pianeta. E parlerà anche italiano

    Deserto di Atacama, nel cuore dell'America Meridionale, uno dei luoghi più asciutti al mondo. E' qui che sorgerà il più grande telescopio a terra oggi esistente. Si chiama E-Elt (European Extremely Large Telescope) e avrà una capacità di messa a fuoco 100 milioni di volte superiore a quella di un

    – di Celestina Dominelli

    • NovaOther

    Parla italiano il telescopio per esopianeti

    Questa settimana è arrivato all'Università di Berna, dall'Italia, il telescopio spaziale Cheops, che verrà ora definitivamente testato e messo in condizioni di essere lanciato a inizio 2019, grazie a un razzo vettore Soyuz, vecchio e affidabile "mulo" dello spazio. E' il primo telescopio europeo per lo studio di pianeti in sistemi solari diverso dal nostro, resterà in funzione per 4 o 5 anni nel corso dei quali esaminerà a fondo circa 700 stelle, che già si sa hanno vari pianeti che orbitano loro...

    – Leopoldo Benacchio

1-10 di 71 risultati