Le parole chiave

Impairment test

L'impairment test è una procedura che ha come obiettivo quello di verificare che le attività siano iscritte in bilancio a un valore non superiore a quello recuperabile. Quest'ultimo valore può essere determinato considerando sia l'utilizzo dell'attività, sia la eventuale vendita. In caso di eccedenza del valore di bilancio rispetto a quanto recuperabile, l'attività ha subito una riduzione di valore (impairment loss) da rilevare in conto economico. La procedura è regolata dai principi contabili internazionali Ias 36

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Impairment test
    • News24

    Alistair Dormer: «Ansaldo Sts crescerà con Hitachi»

    «Chiaramente negli ultimi mesi c'è stata tensione nel cda di Ansaldo Sts. Hitachi è sempre stata corretta. E ora siamo impegnati nello sviluppo dell'azienda. Non abbiamo fretta di comprare altre azioni di Sts. Non so quali siano i piani di Elliott, non abbiamo rapporti». Lo dice Alistair Dormer,

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Un futuro in salsa francese e meno brasiliana

    Per il mercato il cambio alla guida di Telecom Italia significa almeno due cose. Primo che i francesi di Vivendì sembrano davvero intenzionati a dettare la linea. Secondo che la cessione del Brasile è oggi più concreta. Con conseguenze, finanziarie e non, tutte da pesare.

    – di Marigia Mangano

    • News24

    Discontinuità per il turnaround

    Il nuovo amministratore delegato di Telecom Italia dovrà essere capace di gestire con successo e in tempi stretti una complessa fase di turnaround.

    – Marigia Mangano

    • News24

    Marco Patuano, il bocconiano che voleva trasformare Telecom

    Ha tentato fino all'ultimo di portare a termine il suo disegno: trasformare Telecom Italia in una società con capitale diffuso chiedendo soldi al mercato per potersi tenere stretti gli asset di valore. Ossia Tim Brasil e la rete. Ma alla fine ha dovuto confrontarsi con un gruppo, Telecom Italia,

    – Marigia Mangano

    • News24

    Telecom Italia rinvia su Inwit. Conti in rosso per l'«impairment test»

    L'impairment test manda ancora in rosso i conti Telecom che, in assenza della svalutazione degli avviamenti, avrebbe chiuso il 2015 con un utile di 150 milioni. Il cda che ha approvato il bilancio non ha preso decisioni su Inwit, perché entrambe le proposte avanzate per l'acquisto di una quota -

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Flou, risarcimento milionario a tutela del letto Nathalie

    Risarcimento milionario - quasi 3,5 milioni di euro - alla Flou per la violazione dei diritti d'autore sul letto Nathalie da lei prodotto, disegnato dal maestro Vico Magistretti ma "copiato" da una serie di società del Gruppo Mondo Convenienza.

    – Laura Cavestri

    • News24

    A2A, novità su aggregazioni entro luglio

    Una svolta sulle possibili aggregazioni per A2A potrebbe arrivare già entro luglio, per concretizzarsi entro fine anno. Due le condizione fondamentale, però,

    – Monica D'Ascenzo

    • News24

    Saipem: nessuna cedola per l'esercizio 2014

    Tutto come da copione. Ieri Saipem ha chiuso il bilancio 2014 confermando quanto comunicato già in sede di preventivo con una perdita netta di 230 milioni (-159 milioni nel 2013), un Ebit a 55 milioni che sconta l'impatto di una svalutazione di 410 milioni di euro per effetto di un impairment test

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Saipem, debito in calo ma pesa il nodo South Stream

    Da un lato, l'incertezza perdurante attorno al progetto South Stream che al momento resta sospeso e che per Saipem vale circa 2,4 miliardi di euro. Dall'altro, il peso di alcune svalutazioni, non preventivate a fine ottobre, quando era stata rivista al ribasso la guidance 2014, ma resesi necessarie

    – Celestina Dominelli

1-10 di 100 risultati