Ultime notizie:

Immigrazione

    L'immigrazione darwiniana che piace tanto ai Tory

    Il Governo conservatore, che da dieci anni ha promesso di contenere l'immigrazione entro le centomila unità nette annue (con la May responsabile, prima in veste di ministro dell'Interno e poi di Primo ministro) continua a combattere sul fronte... Il che pare in fondo comprensibile, dato che, ancora ieri, il Governo May ha messo in chiaro che dopo la Brexit gli europei verranno considerati come qualsiasi altro cittadino del mondo e l'immigrazione seguirà esclusivamente un sistema...

    – Marco Niada

    Brexit, per entrare in Gran Bretagna anche ai cittadini Ue servirà il visto

    Il Governo di Theresa May ha approvato all’unanimità nuove regole per l’immigrazione che dovrebbero entrare in vigore dopo che la Gran Bretagna ha lasciato l’Unione Europea. ... La May, che quando era ministro dell’Interno aveva posto forti limiti all’immigrazione, si è impegnata a porre fine alla libertà di circolazione delle persone qualunque sia l’accordo finale che verrà negoziato con la Ue. Le nuove regole sull’immigrazione non riguarderanno i...

    – di Nicol Degli Innocenti

    La questione migratoria come sfida identitaria

    I numeri dicono che l'immigrazione non è (più) un'emergenza, né in Europa né in Italia. ... Nondimeno, l'immigrazione continua ad essere al centro della preoccupazione dei cittadini europei e italiani. ... Dietro la distonia cognitiva (tra percezione e realtà) vi sono le eredità del passato (in Italia continuano ad esserci quasi 600.000 immigrati irregolari) ma anche l’azione di imprenditori politici (che hanno trasformato l'immigrazione in un business elettoralmente redditizio).

    – di Sergio Fabbrini

    Recuperati 50 migranti al largo della Libia. Salvini: «Denuncerò chi aiuta gli scafisti»

    «Denuncerò per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina chi aiuta gli scafisti», annuncia il ministro dell'Interno Matteo Salvini secondo cui «nelle ultime ore i trafficanti hanno ripreso a lavorare, riempiendo barchini e approfittando della... Domani è atteso in Consiglio dei ministri il decreto sicurezza-immigrazione, risultato dalla fusione dei due testi originari per i quali si è speso Matteo Salvini.

    – di Nicola Barone

    Immigrazione come sfida identitaria

    L’immigrazione è divenuto il tema cruciale della politica nazionale di ogni Paese europeo. ... Dopo tutto, ha argomentato Frank Fukuyama in Foreign Affairs, l’immigrazione ha messo in discussione l’identità delle cittadinanze nazionali. Non può stupire che il Consiglio europeo, riunitosi mercoledì e giovedì scorsi a Salisburgo, si sia diviso sul tema della politica migratoria, né stupiscono le divisioni emerse in merito al decreto legge su immigrazione e sicurezza che dovrà...

    – di Sergio Fabbrini

    Lega-Fi: asse su Tav, fisco imprese e sicurezza

    A partire dalla politica fiscale, con il pieno sostegno alla Lega nella sua battaglia per la flat tax alle misure annunciate dal ministro dell’Interno su immigrazione e sicurezza fino alle grandi opere. ... Ci sono poi i capitoli Giustizia, Sicurezza e immigrazione. ... Così come sui decreti sicurezza e immigrazione, slittati a lunedi anche per le resistenze pentastellate che non possono non tener conto dell’insofferenza dell’area più a sinistra del loro elettorato.

    – di Barbara Fiammeri

    Su manovra e Dl Salvini doppio fronte con Colle e Mef

    Raccontano che nella mattina di ieri, poco prima del nuovo vertice a Palazzo Chigi sulla manovra, ci sia stato un “patto” tra la Lega e i 5 Stelle: un sostegno dei grillini su Dl sicurezza e immigrazione (che fino a qualche giorno fa veniva negato) in cambio di un asse unito contro Tria per spuntare più risorse e andare oltre il 2% di deficit.

    – di Lina Palmerini

1-10 di 7369 risultati