Aziende

Ikea

Ikea International Group è una multinazionale svedese dell’arredamento. Il gruppo ha all’attivo una rete di 260 negozi distribuiti in 36 Paesi in tutto il mondo, impiega 118.000 collaboratori e all’anno conta 522 milioni di visitatori. Nel 2009 Ikea International Group ha realizzato un fatturato di 19,8 miliardi di euro (+14% rispetto al 2006). In Italia il gruppo è attivo con 18 punti vendita, lungo tutta la penisola. La società realizza l’82% del suo guadagno in Europa e dispone di altri centri vendita in: Usa, Canada, Asia e Australia.

Ikea è stata fondata nel 1926 da Ingvar Kamprad, per vendere penne, portafogli, cornici, orologi, gioielli, calze di nylon e altri prodotti a basso prezzo. Negli anni ‘50 Ikea ha aperto la sua prima esposizione di mobili ad Älmhult, in Svezia e successivamente in Norvegia. Negli anni ’70 Ikea International Group si è allargata alla Germania, Svizzera, Australia, Canada, Austria e nei Paesi Bassi. Negli anni ’80 il gruppo ha inaugurato nuovi punti vendita in Usa, Italia, Francia e Regno Unito. Nel 1990 è nata invece la linea Ikea dei Piccoli. Nel 2000 Ikea ha puntato verso altri mercati, come il Giappone e la Russia.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Ikea
    • Agora

    Ikea cambia guida: lascia Agnefjall e s'insedia Brodin

    Appena due giorni dopo aver rilasciato un'intervista a un giornale italiano sul futuro di Ikea, cambia l'amministratore delegato della multinazionale svedese: è Jesper Brodin, attuale direttore degli approvvigionamenti, che succederà a Petr... Brodin, 48 anni, in Ikea dal 1995, prenderà così il comando di un colosso con 348 negozi, 45 centri commerciali e 140mila dipendenti in 28 paesi. ... Ikea da 22 anni ha detto che "è il momento naturale per me di cambiare percorso".

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Come progettare un ufficio dentro casa

    Una giovane coppia di avvocati ha recentemente acquistato casa a Napoli e si è rivolta a Pillar, piattaforma internazionale che ospita concorsi di progettazione architettonica e di interior design per clienti privati. In questo modo, invece di una singola idea, hanno potuto ottenere diversi

    – di Edoardo Marcozzi

    • News24

    Così riparte l'immobiliare «non residenziale»

    Lasciata la crisi immobiliare alle spalle, si può affermare che lo sviluppo in Italia sia finalmente ripartito. Dopo anni di completo arresto del settore a causa di una crisi che non ha dato spazio a investimenti sul nuovo, si è tornati a costruire, ma soprattutto a recuperare con ristrutturazioni

    – di Paola Dezza

    • News24

    Con l'euro più concorrenza

    Molti di noi conservano ricordi affettuosi dell'epoca prima dell'euro. Io frequentavo il liceo in Germania, alla fine degli anni 90, e ricordo che passavo lunghe giornate al lago e serate con gli amici nelle birrerie all'aperto. Non ho memoria di preoccupazioni legate agli esami, i soldi o il

    – di Tarek Hassan

    • News24

    What the euro is doing for you

    Many of us have fond memories of the time before the euro. I was in a German high school in the late 1990s. I remember spending long days at the local lake and evenings with friends in beer gardens. I don't remember ever having to stress about exams, money or work. In my memories, it was a

    – by Tarek Hassan

    • News24

    I più ricchi dell'hi-tech/Gli altri super ricchi

    Nei primi venti posti della classifica dei miliardari mondiali, almeno otto sono legati a personaggi del mondo del digitale e dell'hi-tech. Mentre stentano i settori tradizionali, industriale, retail, il food, il farmaceutico. I nomi degli altri paperoni corrispondono ad altrettanti marchi globali,

    • NovaOther

    Il rinascimento 4.0 dell'arte di arredare

    Certo, c'è chi conosce alla perfezione la potenza di internet, come la Lago di Villa del Conte (Padova), cresciuta in un decennio da 3 a 30 milioni di fatturato proprio intorno al web e al marketing digitale, la prima azienda del mobile-arredo ad avere creato un blog e a potere contare su una community di appassionati e fedelissimi. Qualcun altro, per esempio Berto salotti di Meda (Monza-Brianza), ha saputo sfruttare le tecnologie digitali per internazionalizzare il brand e conquistare i mercati...

    – Sandro Mangiaterra

    • Agora

    A Vicenza la prima azienda che toglie il cromo esavalente - tossico, corrosivo, cancerogeno - dal processo produttivo (in anticipo sulla legge)

    Il cromo esavalente (o triossido di cromo, la sua formula chimica è CrO3) è un composto del cromo nel suo stato di ossidazione più elevato, +6, dalle proprietà fortemente ossidanti. E' molto tossico, corrosivo, cancerogeno e pericoloso per l'ambiente. Fino al recente passato è stato utilizzato dall'industria in particolare nei settori conciario e galvanico. E' un prodotto solubile in acqua e dal peso molecolare elevato, tanto da rendere devastanti i rischi di una accidentale contaminazione a livel...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Shopping nei giorni di festa, ecco le regole nei Paesi europei

    Tutti in ordine sparso sullo shopping nei festivi. E mentre l'apertura dell'outlet di Serravalle Scrivia nel giorno di Pasqua è sempre più motivo di divisione - oggi l'ultimo a schierarsi contro questa ipotesi è il quotidiano l'Avvenire - nell'Unione europea le norme comunitarie lasciano libertà ai

    – di Enrico Marro

    • News24

    Da Zuckerberg al patron di Oracle: ecco i 10 paperoni del 2017

    Lo scettro rimane saldamente in mano a Bill Gates, fondatore di Microsoft, con i suoi 86 miliardi di dollari di patrimonio netto. Ma dietro la bagarre è accesa. La classifica dei paperoni del pianeta, redatta da Bloomberg, è un quadro variegato di investitori e industriali: da Jeff Bezos, che

    – di Biagio Simonetta

1-10 di 697 risultati