Aziende

Ikea

Ikea International Group è una multinazionale svedese dell’arredamento. Il gruppo ha all’attivo una rete di 260 negozi distribuiti in 36 Paesi in tutto il mondo, impiega 118.000 collaboratori e all’anno conta 522 milioni di visitatori. Nel 2009 Ikea International Group ha realizzato un fatturato di 19,8 miliardi di euro (+14% rispetto al 2006). In Italia il gruppo è attivo con 18 punti vendita, lungo tutta la penisola. La società realizza l’82% del suo guadagno in Europa e dispone di altri centri vendita in: Usa, Canada, Asia e Australia.

Ikea è stata fondata nel 1926 da Ingvar Kamprad, per vendere penne, portafogli, cornici, orologi, gioielli, calze di nylon e altri prodotti a basso prezzo. Negli anni ‘50 Ikea ha aperto la sua prima esposizione di mobili ad Älmhult, in Svezia e successivamente in Norvegia. Negli anni ’70 Ikea International Group si è allargata alla Germania, Svizzera, Australia, Canada, Austria e nei Paesi Bassi. Negli anni ’80 il gruppo ha inaugurato nuovi punti vendita in Usa, Italia, Francia e Regno Unito. Nel 1990 è nata invece la linea Ikea dei Piccoli. Nel 2000 Ikea ha puntato verso altri mercati, come il Giappone e la Russia.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Ikea
    • News24

    Fondazioni industriali in difesa dell'italianità

    Esempi simili si trovano in Scandinavia: alla Borsa di Copenaghen, gruppi come A.P. Møller-Mærsk, Carlsberg, Lego e Novo Nordisk rappresentano 60% della capitalizzazione e le elargizioni delle fondazioni pesano per lo 0,5% del Pil, mentre in Svezia ci sono Ericsson, Electrolux, Ikea e Saab.

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Le auto elettriche «accendono» più di seicento posti di lavoro

    NISSANPosizioni aperte: 380Tipo di contratto: tempo indeterminato, tempo determinato (contratto di 12 mesi, con possibilità di rinnovo), internship, graduate program (programmi per laureati)Ruolo: project manager engineer, electrical design engineer (ingegnere specializzato in sistemi elettrici),

    – di Daniele Cesarini e Alberto Magnani

    • News24

    La crisi taglia del 10% i consumi di prodotti «non food»

    Spesso al prodotto viene aggiunta una componente di servizio attrattiva o si punta sul low cost, grazie alla capacità di controllare l'intera catena del valore: qui brillano insegne come Calzedonia, Kiko, Carpisa, Yamamay, Ikea e Decathlon.

    – di Enrico Netti

    • News24

    Come dare una mano alla «mano invisibile»

    Dopo avere per mesi puntato su un risanamento per vie interne delle banche venete, le autorità italiane hanno assistito ieri al passo decisivo che prelude all'acquisto da parte di Banca Intesa, previa una drastica azione di ripulitura di ben 5 miliardi. Esattamente come Santander si era fatto

    – di Marco Onado

    • News24

    La case più belle di Torino aprono al pubblico

    Dopo Roma e Milano è il turno di capoluogo piemontese, che nel weekend del 10 e 11 giugno ospiterà la prima edizione di Open House Torino, aprendo gratuitamente 110 spazi pubblici e privati della città. Appartamenti, studi professionali, hotel, edifici ex industriali, palazzi storici potranno

    – di Paola Pierotti

    • Agora

    Fenicotteri dappertutto, è colpa di Angeo: il tormentone veneto nato sui social (e diventato un successo commerciale)

    Sui boxer, nella pubblicità, sul tessuto delle camicie e sui sacchetti. Avete notat? Ci sono fenicotteri rosa ovunque. Come è nata questa mania? E' tutta colpa di Angeo. Succede che il 15 ottobre 2016 Ciano e Azzurra (direttori della DOLiWOOD, la risata virale della Riviera del Brenta) provano per scherzo nel bagno di casa, col cellulare a ridoppiare uno stormo di fenicotteri rosa che disperati cercano il loro amico Angeo (che sta per Angelo, ma in Veneto). Un video scanzonato che però ha porta...

    – Barbara Ganz

    • Agora

    Ikea cambia guida: lascia Agnefjall e s'insedia Brodin

    Appena due giorni dopo aver rilasciato un'intervista a un giornale italiano sul futuro di Ikea, cambia l'amministratore delegato della multinazionale svedese: è Jesper Brodin, attuale direttore degli approvvigionamenti, che succederà a Petr Angefjall a partire dal prossimo 1° settembre. Brodin, 48 anni, in Ikea dal 1995, prenderà così il comando di un colosso con 348 negozi, 45 centri commerciali e 140mila dipendenti in 28 paesi. Il dimissionario Agnefjall, 46 anni, in Ikea da 22 anni ha detto...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Come progettare un ufficio dentro casa

    Una giovane coppia di avvocati ha recentemente acquistato casa a Napoli e si è rivolta a Pillar, piattaforma internazionale che ospita concorsi di progettazione architettonica e di interior design per clienti privati. In questo modo, invece di una singola idea, hanno potuto ottenere diversi

    – di Edoardo Marcozzi

    • News24

    Così riparte l'immobiliare «non residenziale»

    Lasciata la crisi immobiliare alle spalle, si può affermare che lo sviluppo in Italia sia finalmente ripartito. Dopo anni di completo arresto del settore a causa di una crisi che non ha dato spazio a investimenti sul nuovo, si è tornati a costruire, ma soprattutto a recuperare con ristrutturazioni

    – di Paola Dezza

1-10 di 704 risultati