Ultime notizie:

Iit

    • News24

    «Come la scienza, cerco l'essenza delle cose»

    Lo si vedeva in una foto nella quale il figlio più giovane del direttore dell'Iit, era ritratto accanto al piccolo, famosissimo robot dalla faccia carina realizzato dall'istituto di ricerca di Genova. Con un briciolo di ironia e una montagna di paterna soddisfazione, Roberto Cingolani, uno dei dieci scienziati più citati del mondo per le scienze dei materiali, fondatore e direttore da una dozzina d'anni dell'Iit, comparava i due "esseri" sottolineando soprattutto le differenze: il cervello di...

    – di Luca De Biase

    • NovaOther

    Il primo ospedale 4.0

    «Hunova è un a macchina "total body" in grado di trattare praticamente tutto il corpo umano, dalla caviglia, al ginocchio e al bacino - sottolinea Simone Ungaro, a 46 anni Ceo di Movendo ed ex direttore generale dell'Iit - grazie a una quantità di... Non a caso, la Don Gnocchi ha appena stilato un accordo con Iit per applicare neuroscienze, realtà virtuale e biotecnologie e robotica allo sviluppo di nuovi approcci di cura.

    – Guido Romeo

    • NovaOther

    I robot con il camice made in Italy

    L'Iit di Genova, ha lanciato il programma Robot Rehab per lo sviluppo di esoscheletri dedicati al settore riabilitativo ma non è l'unico attivo in questo settore.

    – Guido Romeo

    • NovaOther

    Operazione riciclo per le batterie al litio

    Per questa ragione i dipartimenti di Nanochimiche e i Graphene Labs di Iit stanno indirizzando i loro sforzi verso il perfezionamento di materiali commerciali già esistenti come batterie Sodio-ione e Magnesio-ione, basate su sodio o magnesio, più... "Presso i Graphene Labs di Iit - spiega Longoni - stiamo cercando di valutare se tali proprietà possono rivelarsi utili nell'estendere le performance dei materiali delle batterie di nuova generazione".

    – M.Cristina Ceresa

    • News24

    Iit e Technoprobe insieme per sviluppare tecnologie sui microchip

    L'Iit (Istituto italiano di tecnologia) di Genova e Technoprobe, hanno siglato un accordo per la realizzazione di un laboratorio congiunto (Joint lab) dedicato allo sviluppo di tecnologia nel settore della microelettronica. ... Iit, da parte sua, partecipa alla joint attraverso il Cnst, il centro, con sede a Milano, dedicato alle nanoscienze e alla nanotecnologie. ... Il fattore critico che determina il vero vantaggio competitivo, spiegano i tecnici di Iit, «è la capacità di lettura dei microchip...

    – di Raoul de Forcade

    • News24

    Una spugna di grafene tutta italiana ripulirà le acque inquinate di petrolio

    E' infatti stato presentato oggi a Lomazzo, nel comasco, il nuovo Joint-lab per la decontaminazione delle acque tramite grafene nato dalla collaborazione tra Iit e Directa Plus, l'azienda italiana quotata all'Aim di Londra con sede nel parco... L'obiettivo del nuovo Joint-lab - nato con stessa formula utilizzata da Iit, punta di diamante della ricerca applicata italiana, con partner come Nikon, Inail, Novacart, CrestOptics e Moog - è lo sviluppo di nuove soluzioni per la bonifica delle...

    – di Guido Romeo

    • News24

    Il Miur sblocca 600 milioni per la ricerca

    Si avvicina una importante boccata di ossigeno per la ricerca. A partire da quella industriale con il bando sui 12 cluster tecnologici atteso nelle prossime settimane che finanzierà con 350 milioni progetti che vedono insieme imprese, università e centri di ricerca nello sviluppo di nuove

    – Marzio Bartoloni

    • News24

    Per innovare servono più poteri a chi fa ricerca

    Innovare - una radice che, in varie accezioni, ricorre ben dieci volte nel discorso che Vincenzo Boccia ha tenuto la settimana scorsa all'Assemblea di Confindustria e che anche il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco ha ripetutamente utilizzato nelle sue Considerazioni finali,

    – di Andrea Goldstein

    • NovaOther

    Lo spazzacamino nucleare

    Il confronto continuo con il mercato e la percezione delle necessità delle imprese è l'unica strada per passare dalla ricerca al prodotto, in campo robotico. Ne è fermamente convinto David Corsini, tra i fondatori di Danieli Telerobot Laboratories, o DT Labs, una società genovese sulla breccia da oltre 25 anni. "Quando - dice - la robotica non era ancora così di moda, ma era considerata un'attività un po naïf, da visionari". L'azienda è stata acquisita di recente dal gruppo Danieli, impegnato n...

    – Riccardo Oldani

    • News24

    Tra Marte e etica tutte le missioni di Nanni Bignami

    Per capire quanto Giovanni Fabrizio Bignami, Nanni per gli amici, fosse ironico e spiritoso basti pensare all'acronimo che adottò per la stella che scoprì negli Stati Uniti negli anni 70, Gemini gamma-ray source. La chiamò Geminga, da leggersi "gh'è minga", che in milanese significa "non c'è". I

    – di Armando Massarenti

1-10 di 246 risultati