Persone

Ignazio Visco

Ignazio Visco è nato il 21 novembre del 1949 a Napoli ed è un economista italiano.

Attualmente è Governatore della Banca d'Italia, al posto dell'uscente Mario Draghi.

Dal 1° gennaio 2013 riveste anche l'incarico di Presidente del Direttorio integrato dell'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - IVASS.

Laureatosi nel 1971 in Economia e Commercio alla Sapienza di Roma con il massimo dei voti, viene assunto l’anno successivo in Banca d’Italia ed inviato alla University of Pennsylvania per completare gli studi qui consegue un Master of Arts (1974) e un Ph.D. in Economics (1981).

Tornato in Italia nel 1974, è assegnato al Servizio Studi, di cui diviene Capo nel 1990. Coordina il Gruppo di lavoro per la costruzione del Modello trimestrale dell'economia italiana (1983-86), partecipa allo studio e alla definizione di interventi di politica monetaria e del cambio, rappresenta l'Istituto e ricopre incarichi in organismi nazionali (tra i quali, Istat, CNEL, CNR e Presidenza del Consiglio dei Ministri) e internazionali (OCSE, UE, BRI).

Dal 1997 al 2002 è chief economist e direttore del dipartimento economico dell'Ocse, sovrintendendo all'attività di analisi delle economie e delle politiche dei paesi industriali ed ai progetti di ricerca sui principali problemi economici e finanziari mondiali.

E' Membro di diversi gruppi e comitati internazionali, come il Comitato dei Supplenti del G-10 (nel quale poi rappresenta la Banca d'Italia dal 2004 al 2006) e la Commission on Global Ageing del Center for Strategic and International Studies di Washington.

Autore di diverse pubblicazioni,è stato co-direttore della rivista Politica economica, membro del Gruppo consultivo per il settore economia della Società Editrice "Il Mulino", del Comitato consultivo della Scuola Normale Superiore di Pisa, del Comitato scientifico della Scuola Superiore di Economia (SSE) di Venezia e presidente del Consiglio scientifico dell'International Center for Monetary and Banking Studies di Ginevra.

E' membro della Società Italiana degli Economisti, della Società Italiana di Statistica, dell'American Economic Association, del Consiglio italiano per le Scienze Sociali e dell'Associazione "Il Mulino".

Riveste anche il ruolo di componente del Comitato dei Supplenti del G-7, del Comitato dei Supplenti del G-20, del Comitato Economico e Finanziario della UE, del gruppo di lavoro n. 3 del Comitato di Politica Economica dell'OCSE e supplente nel Consiglio di amministrazione della BRI.

Ha ricevuto diversi titoli: il Leontief Award for Best Dissertation in Quantitative Economics (Eastern Economic Association, 1982) ed il premio "Best in Class", Facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma "La Sapienza" (2006).

Ha ricevuto diverse onorificienze: Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (2 giugno 1991), Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (27 dicembre 1993), Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (2 giugno 2002), Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (2 giugno 2007) e Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana (25 ottobre 2011).

Ignazio Visco è sposato ed è padre di tre figlie.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Ignazio Visco
    • News24

    Dopo Brexit, una rete di sicurezza «precauzionale»

    Nel tardo pomeriggio di ieri, peraltro, c'è stato un incontro tra la presidente della Camera, Laura Boldrini, il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, e il Direttore Generale di via Nazionale, Salvatore Rossi. ... Al termine, i giornalisti hanno chiesto a Visco quali siano stati i contenuti del dialogo: «Abbiamo parlato di Europa, questo era un incontro già previsto da tempo, dalle considerazioni finali» della relazione annuale di Bankitalia.

    – Rossella Bocciarelli

    • News24

    Il governatore Visco incontra Boldrini: «Abbiamo parlato di Europa»

    Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, descrive così il colloquio di oggi a Montecitorio con la presidente della Camera, Laura Boldrini, al quale ha partecipato anche il direttore nazionale di Via Nazionale, Salvatore Rossi.

    – Alessia Tripodi

    • News24

    Visco: per salvare le banche useremo tutti gli strumenti

    E' molto esplicito il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, in un colloquio a margine del forum della Banca centrale europea a Sintra, dove nei discorsi ufficiali si è fatto di tutto per evitare la discussione sulla Brexit e le sue conseguenze di mercato di questi giorni, mentre nelle conversazioni informali fra banchieri centrali ed economisti non s'è parlato d'altro.

    – Alessandro Merli

    • News24

    Il paracadute dei banchieri centrali

    In Svizzera sono giunti, oltre al Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, il presidente della Bce, Mario Draghi, la presidente della Federal reserve, Janet Jellen, il Governatore della Banca del Giappone, Haruhiko Kuroda, ma anche il Governatore della Banca d'Inghilterra, Mark Carney, il più atteso tra i partecipanti.

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Brexit, riunione straordinaria a palazzo Chigi con Renzi e Visco

    Al vertice, convocato dal premier Matteo Renzi hanno partecipato il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, il Ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Marco Minniti e il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco.

    – Andrea Gagliardi

    • News24

    UniCredit, si accelerano i tempi per la scelta del nuovo vertice

    La settimana scorsa a parlare era stato il ministro Padoan, ieri a ribadire il messaggio è stato il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco: «Serve sicuramente un'amministrazione che funzioni, confido che questo abbia luogo in termini molto brevi», ha dichiarato durante l'audizione alla Camera.

    – Marco Ferrando

    • News24

    Così la linea di difesa delle Banche centrali

    «Nel breve periodo - ha detto il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco al forum sul voto inglese organizzato dal Sole 24 Ore martedì scorso - è molto probabile che se la Gran Bretagna uscisse dall'Unione europea, si vedrebbero conseguenze sui mercati finanziari.

    – Alessandro Merli

    • News24

    Da via Nazionale stretto monitoraggio

    Come Ignazio Visco ha spiegato nei giorni scorsi al nostro giornale non mancano di certo gli strumenti adatti a intervenire se si dovessero materializzare rischi o problemi di liquidità sul mercato delle valute su quello dei titoli pubblici o nell'operatività delle banche.

    • News24

    Visco, su 4 banche evitati rischi di stabilità finanziaria

    Esse hanno assicurato la continuità operativa delle banche avviandone il risanamento, nell'interesse dell'economia dei territori di insediamento, hanno evitato possibili minacce per la stabilità finanziaria, hanno consentito di non porre oneri diretti a carico dello Stato» ha detto ì il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco nell'audizione sull'attività 2015 davanti alle commissioni Finanze di Camera e Senato riunite e rimandando sulla vicenda, ancora una vota a quanto «riferito in Senato...

    – Laura Di Pillo

    • News24

    Crescita, debito e deficit: gli effetti di Brexit sull'Italia

    Se si creasse un difetto di liquidità sui mercati, si potrebbe intervenire attraverso operazioni di swap sterlina-euro o sterlina-dollaro, ha spiegato al forum del Sole 24 ore il governatore Ignazio Visco.

    – Rossella Bocciarelli

1-10 di 976 risultati