Persone

Hugo Chavez

Hugo Rafael Chávez Frías è nato il 28 luglio del 1954 a Sabaneta (Venenzuela) ed è deceduto il 5 marzo del 2013 a Caracas.

Dal 2 febbraio del 1999 all'11 aprile del 2002 e dal 14 aprile 2002 al 5 marzo del 2013, è stato Presidente del Venenzuela.

Dal 14 marzo del 2008 al 5 marzo del 2013 è stato Presidente del Partito Socialista Unito del Venezuela.

Come leader della Rivoluzione Bolívariana ha promosso l’integrazione dell'America Latina e l’anti-imperialismo. Ha inoltre criticato la globalizzazione neoliberista e la politica estera statunitense.

Hugo Chavez si è arruolato nell'Accademia di Arti Militari all'età di 17 anni.

Nel 1983, insieme ai propri compagni, ha fondato il Movimiento Bolivariano MBR-200, dottrina nazionalista di sinistra, ispirata alla filosofia del rivoluzionario venezuelano dell'800 Simon Bolivar ed al pensiero comunista e socialista di Marx e Lenin.

Nel 1991 Chavez è diventato colonnello ed è stato protagonista del colpo di Stato delle forze militari che hanno tentato di rovesciare il presidente Carlos Andres Perez.

Nel 1997 Chavez ha creato il partito Movimento Quinta Repubblica alla guida del quale ha vinto le elezioni presidenziali del 1998. Ha indetto un referendum, primo nella storia del Venezuela, per chiedere al popolo il consenso alla stesura di una nuova costituzione, entrata in vigore nel 1999. Nel 2000 e nel 2006 è stato riconfermato presidente.

In politica interna Hugo Chavez ha lanciato le Missioni Bolívariane, con l'obiettivo di combattere le malattie, l'analfabetismo, la malnutrizione, la povertà ed i mali sociali in genere.

In politica estera, invece Chavez si è mosso contro Washington, sostenendo modelli di sviluppo economico alternativi e chiedendo la cooperazione dei Paesi più poveri del mondo, specialmente di quelli sudamericani.

Nel 2011 si è ammalato di una grave malattia che lo ha condotto alla morte due anni dopo.

Hugo Chavez è stato insignito di diverse onorificienze:

— Gran Maestro e Gran Collare dell'Ordine del Liberatore (Venenzuela);

— Gran Maestro e Gran Croce dell'Ordine di Francisco de Miranda (Venenzuela);

— Gran Collare dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo, 2001);

— Ordine dell'Amicizia tra i Popoli (Bielorussia, 2008).

Chavez era padre di quattro figli, Rosines, Rosa Virginia, Maria Gabriela ed Hugo Rafael, nati da diverse relazioni.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Hugo Chavez
    • News24

    Mosca «allontana» il default del Venezuela

    Oltre al rilancio della Mision vivienda», ovvero il progetto abitativo per i meno abbienti avviato dall'ex presidente Hugo Chavez, 15 anni fa.

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Venezuela, Parlamento occupato dalla Costituente di Maduro

    Diverse immagini diffuse sui social network mostrano la sala legislativa pronta per l'inizio della nuova seduta della Costituente, con grandi ritratti di Simon Bolivar e Hugo Chavez ai piedi del podio dove siede normalmente il presidente del Parlamento.

    • News24

    La grande fuga delle imprese

    Il gruppo Astaldi ha lavorato per lunghi anni in Venezuela e durante la stagione dell'ex presidente Hugo Chavez, deceduto nel 2013, è stato impegnato in progetti infrastrutturali importanti: la costruzione di tratte ferroviarie.

    – Roberto Da Rin

    • News24

    Il Venezuela allo stremo vota la Costituente

    La Revolución Bolivariana, lanciata nel 1999 dall'ex presidente Hugo Chavez, si è polverizzata in una crisi politica, economica, finanziaria e sociale. ... Nicolas Maduro è l'erede politico di Hugo Chavez, deceduto nel 2013.

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Venezuela, granate da un elicottero della polizia contro la Corte Suprema

    Maduro ha dichiarato che il responsabile dell'attacco è un agente della Brigata di azioni speciali (Bae) della Polizia scientifica, Oscar Rodriguez, che ha collegato con Miguel Rodriguez Torres, ex ministro degli Interni e della Giustizia di Hugo Chavez, «che è - ha detto - in contatto con la Cia».

    – di Roberto Da Rin

    • News24

    Il Venezuela stretto tra riforme dirigiste e l'incubo di un "default"

    Fine luglio. E' questo il termine fissato dal presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, per l'elezione dell'Assemblea costituente. Lo ha annunciato la responsabile del Consiglio nazionale elettorale (Cne) venezuelano, Tibisay Lucena. Si tratta di una data importante, che potrebbe ridefinire la

    – di Roberto Da Rin

    • Econopoly

    Il Venezuela, il fallimento socialista ed il grande silenzio della sinistra

    Il Venezuela è nel caos più totale. Crisi politica, sociale, economica. In altre parole, ci troviamo di fronte all'ennesimo fallimento dell'ideologia socialista. Uno degli aspetti più incredibili di questa triste vicenda è il silenzio assordante della classe intellettuale e dirigente di sinistra. Se, infatti, durante il periodo Chavista (1999-2013), il Venezuela ci è stato spesso, erroneamente, presentato come una storia economica di grande successo, nel corso di questi ultimissimi anni la retor...

    – Giovanni Caccavello

    • News24

    Il Venezuela di Maduro inserisce paramilitari nell'Esercito

    Una mossa a sorpresa di Nicolas Maduro, presidente del Venezuela: il maggior controllo dell'Esercito attraverso l'inserimento di un corpo paramilitare combattente proveniente dai militanti del Partito socialista unificato del Venezuela (Psuv). Lo ha dichiarato Pedro Carreño, deputato pro

    – di Roberto Da Rin

1-10 di 300 risultati