Aziende

House Building

Nata formalmente a Bologna nel 1986 e quotata in borsa dal 1998, House Building S.p.A. è oggi controllata dalla società Uni Land Spa, a sua volta presente in Piazza Affari nel segmento Star della Borsa Italiana e che detiene una quota pari a circa l’89% del capitale sociale di House Building.

Il business di House Building S.p.A. si sviluppa in quattro fasi principali, che iniziano con l’individuazione delle aree sulle quali sviluppare la costruzione degli immobili e con la negoziazione delle intese contrattuali finalizzata all’acquisto delle aree, operazione che comprende la predisposizione dei business plan relativi ai singoli progetti e l’individuazione dei mezzi finanziari per l’esecuzione delle opere. House Building provvede anche alle successive attività di progettazione, urbanistica e architettonica delle aree edificabili e di costruzione di edifici, che sono solitamente adibiti a uso residenziale. L’ultima fase del business di House Building riguarda la vendita degli immobili realizzati che avviene sia in proprio sia tramite reti di agenzie esterne.

Attiva inizialmente nell’ambito del commercio di materiali edili, House Building ha sviluppato sempre maggiormente l’attività di costruzioni residenziali (villette uni o bifamiliari) e quindi, a partire dal 1993, ha puntato sulla realizzazione di edifici di maggiori dimensioni e di rilievo. Separate le attività di commercio da quelle di costruzioni con l’entrata in Borsa, House Building ha portato avanti una politica fatta di numerosi interventi di sviluppo ed acquisizioni che l’hanno portata a diventare una delle principali realtà sul territorio di riferimento. Nel 2006 House Building S.p.A. è confluita nel Gruppo Uni Land, il quale ha indirizzato in essa tutte le attività di costruzioni residenziali, con l’obiettivo di razionalizzare la struttura produttiva della holding.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016