Persone

Hillary Clinton

Hillary Diane Rodham, coniugata Hillary Rodham Clinton, è nata il 26 ottobre del 1947 a Chicago ed è una politica statunitense. È considerata una delle donne più potenti degli Stati Uniti. Candidata del partito democratico alle elezioni presidenziali statunitensi l'8 novembre 2016 ha perso contro il rivale repubblicano Donald Trump.

Dal 3 gennaio del 2001 al 21 gennaio del 2009, è stata senatrice di New York.

Tra il 21 gennaio del 2009 ed il 31 gennaio del 2013 ha ricoperto il ruolo di 67° Segretario di Stato degli Stati Uniti.

In seguito al matrimonio con Bill Clinton nel 1975, Hillary è divenuta prima first lady dell’Arkansas e, successivamente all’elezione del marito come Presidente americano nel 1993, first lady degli Stati Uniti.

Accanto al marito Bill, Hillary Clinton ha avuto non solo un ruolo di rappresentanza ma anche importanti incarichi di governo. Ad esempio al suo nome rimane legata la tentata riforma del sistema sanitario degli Stati Uniti, portata avanti senza successo tra il 1993 e il 1994.

Hillary Clinton ha ricoperto il ruolo di senatore dello Stato di New York, carica da cui si è dimessa per assumere quella di Segretario di Stato.

Nel 2007 la Clinton ha annunciato la propria candidatura alle presidenziali del 2008, alle quali è stata però sconfitta da Barack Obama. E' stato proprio quest’ultimo a proporle l’incarico di Segretario di Stato.

Hillary Clinton è una delle poche first lady ad avere avuto una propria carriera professionale di successo: è infatti laureata in legge ed è un affermato avvocato.

Ultimo aggiornamento 09 novembre 2016

Ultime notizie su Hillary Clinton
    • News24

    Trump e Putin potrebbero distruggersi a vicenda

    Lo scherzo del destino per Putin è questo: se avesse semplicemente lasciato che gli eventi seguissero il loro corso, le sanzioni nei confronti della Russia avrebbero potuto essere attenuate nel corso naturale degli eventi, persino con Hillary Clinton alla Casa Bianca.

    – di Gideon Rachman

    • News24

    Il potere di Facebook sulla politica

    Facebook è stata, naturalmente, abile nel monetizzare equamente le opportunità delle elezioni 2016, distaccando propri dipendenti anche nel quartier generale a Brooklyn di Hillary Clinton.

    – di Rana Foroohar

    • News24

    Il senso dei modi «bellicosi» di Trump verso il dittatore Kim

    Premetto che personalmente aborro questo presidente "non-eletto" (prese circa 3 milioni di voti in meno di Hillary Clinton, ed è arrivato alla Casa Bianca solo grazie a quel sistema elettorale - Electoral College - che lo stesso Trump, nella notte della seconda elezione di Obama, definì in un cinguettio «una disgrazia per la democrazia»).

    – di Fabrizio Galimberti

    • News24

    Bannon: guerra ai nemici di Trump

    Non a caso, ieri, Trump lo ha voluto ringraziare con un tweet per averlo aiutato a sconfiggere «Crooked Hillary Clinton», la corrotta Hillary Clinton.

    – Gianluca Di Donfrancesco

    • News24

    Suprematisti bianchi, polemiche sulla risposta tiepida di Trump. Scontri: un morto e feriti

    Da Hillary Clinton a Marco Rubio, suoi sfidanti nella campagna elettorale, dal governatore democratico Andrew Cuomo al senatore repubblicano Cory Gardner è stata una levata di scudi. «L'incitamento all'odio che ci ha portato dove siamo è reale e da condannare così come vanno condannati i suprematisti bianchi», ha twittato Hillary Clinton.

    • Agora

    Elogio misurato dell'Ottimismo

    Ma spiega così il ferale evento: se avesse vinto Hillary Clinton, nei quattro anni successivi l'odio del populismo anti-sistema sarebbe cresciuto più forte e organizzato.

    – Ugo Tramballi

    • News24

    Trump: forze armate americane vietate ai transgender

    Trump, durante la sua campagna elettorale, aveva affermato che sarebbe stato lui e non Hillary Clinton il vero difensore dei diritti della comunità Lgbtq.«"Farò di tutto» per proteggere questa comunità, aveva dichiarato.

    – di Marco Valsania

1-10 di 1835 risultati