Persone

Hillary Clinton

Hillary Diane Rodham, coniugata Hillary Rodham Clinton, è nata il 26 ottobre del 1947 a Chicago ed è una politica statunitense. È considerata una delle donne più potenti degli Stati Uniti. Candidata del partito democratico alle elezioni presidenziali statunitensi l'8 novembre 2016 ha perso contro il rivale repubblicano Donald Trump.

Dal 3 gennaio del 2001 al 21 gennaio del 2009, è stata senatrice di New York.

Tra il 21 gennaio del 2009 ed il 31 gennaio del 2013 ha ricoperto il ruolo di 67° Segretario di Stato degli Stati Uniti.

In seguito al matrimonio con Bill Clinton nel 1975, Hillary è divenuta prima first lady dell’Arkansas e, successivamente all’elezione del marito come Presidente americano nel 1993, first lady degli Stati Uniti.

Accanto al marito Bill, Hillary Clinton ha avuto non solo un ruolo di rappresentanza ma anche importanti incarichi di governo. Ad esempio al suo nome rimane legata la tentata riforma del sistema sanitario degli Stati Uniti, portata avanti senza successo tra il 1993 e il 1994.

Hillary Clinton ha ricoperto il ruolo di senatore dello Stato di New York, carica da cui si è dimessa per assumere quella di Segretario di Stato.

Nel 2007 la Clinton ha annunciato la propria candidatura alle presidenziali del 2008, alle quali è stata però sconfitta da Barack Obama. E' stato proprio quest’ultimo a proporle l’incarico di Segretario di Stato.

Hillary Clinton è una delle poche first lady ad avere avuto una propria carriera professionale di successo: è infatti laureata in legge ed è un affermato avvocato.

Ultimo aggiornamento 09 novembre 2016

Ultime notizie su Hillary Clinton
    • News24

    «Kushner chiese un canale segreto con Mosca»

    Le indagini sullo scandalo delle interferenze di Mosca nelle elezioni americane del 2016 - per screditare Hillary Clinton e favorire Trump con l'obiettivo di rifarsi della gelata decisa da Barack Obama davanti alle crisi in Ucraina e Siria - stanno esaminando esplicitamente ipotesi di collusione tra l'entourage del presidente e gli sforzi russi.

    – Marco Valsania

    • News24

    «Kushner chiese un canale segreto con Mosca»

    Le indagini sullo scandalo delle interferenze di Mosca nelle elezioni americane del 2016 - per screditare Hillary Clinton e favorire Trump con l'obiettivo di rifarsi della gelata decisa da Barack Obama davanti alle crisi in Ucraina e Siria - stanno esaminando esplicitamente ipotesi di collusione tra l'entourage del Presidente e gli sforzi russi.

    – di Marco Valsania

    • News24

    Il "saudita" Trump non incanta Papa Francesco

    A Papa Francesco, fine analista della guerra mondiale combattuta a pezzi, non è sfuggito il prossimo guaio che stanno preparando Trump e gli americani in Medio Oriente. E infatti ha 1iquidato il presidente americano in 40 minuti, lo stesso tempo del meeting tra Abbas e Trump. Il resto probabilmente

    – di Alberto Negri

    • News24

    Smartphone e sms deviati, così hacker russi puntavano le banche europee

    Prima si infiltravano negli smartphone attraverso una fake app, poi - controllandoli da remoto - facevano inviare sms alle banche con ordini di pagamento a proprio favore. La banda russa battezzata "Cron", dal nome del malware che aveva creato, ha rubato solo 50 milioni di rubli - poco meno di

    – di Marco Ferrando

    • Agora

    "This Russia thing"

    Quando la primavera si avvicina all'estate, alternando i giorni tempestosi della vecchia stagione ai climi dolci che annunciano la nuova, sento sempre il desiderio di andare in Normandia. Non per le sue ostriche ma per tornare in pellegrinaggio nei luoghi dello sbarco. E' in questa parte di stagione del 1944 che gli alleati iniziarono la liberazione dell'Europa; è all'inizio del luglio 1943 che sbarcarono in Sicilia iniziando la lunga e drammatica marcia verso Nord e la liberazione del nostro p...

    – Ugo Tramballi

    • News24

    Trump non ha paura dello spettro del Watergate

    NEW YORK - Donald Trump non ha paura dello spettro di Richard Nixon e del Watergate. Anzi, lo invoca: il presidente ha alzato il tiro nello scontro con l'ex direttore dell'Fbi, James Comey, facendo scattare velate minacce. «Farà meglio a sperare che non esistano "nastri" delle nostre conversazioni

    – di Marco Valsania

    • News24

    Trump minaccia l'ex capo dell'Fbi Comey con un tweet

    «Ventiquattro ore di follia a Washington», titolava ieri Cnn battezzando così il licenziamento del capo dell'Fbi James Comey da parte del presidente Donald Trump. Ore convulse prima ma soprattutto dopo la decisione di far fuori il capo degli agenti che stava indagando sul Russiagate, i legami

    – di Redazione Online

    • News24

    Il filo che lega Macron e Trump

    Ci sono politici e leader che possono far cambiare il tempo. La Quinta Repubblica francese ne ha visti di tutti i colori. Eleggendo Emmanuel Macron, ha scelto come presidente un mago della pioggia.A questo punto è quasi d'obbligo un elenco delle perplessità. La Francia è un Paese profondamente

    – di Philip Stephens

1-10 di 1803 risultati