Persone

Henry Paulson

Henry Paulson è un economista e manager americano.

Attualmente è docente alla Paul H. Nitze School of Advanced International Studies presso la Johns Hopkins University. A questo incarico è approdato dopo aver concluso la sua esperienza come ministro del tesoro nell'amministrazione Bush. Paulson era stato nominato ministro del tesoro nel 2006, succedendo a John Snow. Il suo incarico è stato profondamente segnato dalla crisi dei subprime prima e da quella finanziaria ed economica poi.

Paulson è stato il protagonista di una politica senza precedenti per l'amministrazione americana di salvataggio di grandissime banche e istituti finanziari, per mezzo di un apposito fondo costituito dal governo. Tra i principali istituti finanziari salvati vi sono Freddie Mac, Fannie Mae, AIG, ma anche altre banche hanno goduto degli aiuti di stato.

A tal proposito proprio Paulson è stato criticato per possibili conflitti di interesse, essendo stato prima della nomina a ministro presidente di Goldman Sachs, una delle maggiori beneficiarie degli aiuti di stato. Al vertice di Goldman Sachs era arrivato nel 1999, succedendo a Jon Corzine. In precedenza aveva già rivestito l'incarico di direttore esecutivo dal 1994 al 1998. Prima ancora, dal 1990 al 1994, era stato a capo della divisione Investment Banking. Paulson era entrato nella banca nel 1974, nell'ufficio di Chicago, per poi diventarne socio nel 1982 e cominciare così la sua scalata ai vertici.

Nel 2008 il Time lo aveva inserito nell'elenco dei candidati per la nomina a uomo dell'anno, in virtù del suo impegno per scongiurare il collasso del sistema finanziario.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016