Ultime notizie:

Hdp

    • News24

    Turchia, la linea rossa della libertà di stampa

    Può un Paese democratico andare al voto politico e presidenziale con il 90% dei media in mano a gruppi vicini al partito di maggioranza relativa? Secondo Repoters senza frontiere è questo il rischio che si sta verificando in Turchia dopo la vendita dei media del gruppo Dogan a una società di un

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Pietro Marzotto, Conte dall'anima contadina e manifatturiera insieme

    Con l'addio di Pietro Marzotto, il nostro Paese saluta un pezzo di se stesso e della sua Storia. Uno dice la Marzotto. Come direbbe la Fiat e la Pirelli, la Falck e la Olivetti. Uno cita Pietro Marzotto. Come citerebbe Gianni e Umberto Agnelli, Leopoldo Pirelli e Alberto Falck, Adriano e Roberto

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Addio a Pietro Marzotto, trasformò l'azienda in una multinazionale

    A 80 anni d'età se n'è andato il conte Pietro Marzotto, per 30 anni al timone del celebre gruppo tessile di Valdagno, in provincia di Vicenza, già vicepresidente di Confindustria. Da qualche giorno era ricoverato all'ospedale di Portogruaro, a seguito di complicazioni cardiache e polmonari. Si

    • News24

    Turchia, perché Erdogan gioca la carta del voto anticipato

    Sulla pagina di Facebook del nuovo partito turco IYI, il Partito Buono, (https://www.facebook.com/iyiparti/) la formazione politica di Meral Aksener, 61 anni, la candidata presidenziale che potrebbe sfidare con successo il "Sultano" Erdogan, ci sono numerose foto, post e ben 316mila followers. Non

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Turchia, è la signora di ferro Aksener l'alternativa ad Erdogan

    La Turchia andrà al voto anticipato per le elezioni presidenziali e legislative il 24 giugno prossimo. Lo ha annunciato il presidente Recep Tayyip Erdogan in una conferenza stampa ad Ankara. Le elezioni nel paese della Mezzaluna sul Bosforo si sarebbero dovute tenere, secondo la scadenza naturale,

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Se Ankara fa terra bruciata intorno a sé

    Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan viene spesso accusato di perseguire una politica estera neo ottomana nel tentativo di riportare la Turchia ai fasti imperiali dei sultani. Per ottenere questo risultato Erdogan ha sperimentato la cosiddetta politica di "zero problemi" con i vicini, ma dopo

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Rischio «spose bambine»: la Turchia ratifica le nozze celebrate dai muftì

    Come un esperimento scientifico mal riuscito la Turchia torna lentamente ma inesorabilmente alle sue radici ottomane dopo essere stata trasformata nel 1922 in un paese laico dal fondatore del paese Kemal Ataturk. Come? Presto detto: il Parlamento di Ankara ha approvato una norma che rende

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Liberato Del Grande, ma il ricatto di Ankara non finisce qui

    Il ricatto di Ankara non finisce qui. La liberazione di Gabriele del Grande è ovviamente un grande risultato ma non bisogna scivolare nel consueto trionfalismo italico che di solito accompagna vicende di questo genere. Le autorità turche, facendo leva sulle leggi di emergenza, hanno liberato dopo

    – di Alberto Negri

    • News24

    La Turchia non è un Paese per giornalisti

    La Turchia non è un Paese per giornalisti ma per fortuna ha grandi giornalisti, adesso purtroppo in carcere o in esilio. La vicenda di Gabriele Del Grande, detenuto con uno stato di fermo aggravato dalla leggi d'emergenza, sta sollevando l'attenzione dell'Italia e del suo governo sulla condizione

    – di Alberto Negri

1-10 di 159 risultati