Aziende

Harley Davidson

Harley Davidson Motor Company è una casa motociclistica statunitense. Oltre a produrre e commercializzare motociclette e accessori per moto in tutto il mondo, l’azienda di Milwaukee sostiene una comunità di affezionati di marca che mantiene attiva attraverso i club (Harley Owners Group), eventi e un museo.

La casa motociclistica è stata fondata nel 1901, quando William Harley e Arthur Davidson hanno costruito il prototipo di una bicicletta motorizzata. Due anni più tardi è iniziata la produzione e nel 1906 è stato aperto il primo stabilimento. Durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, l’azienda ha fornito motociclette ai soldati Usa, diventando così il più grande costruttore di motociclette al mondo. Nel 1998 Harley Davidson Motor Company ha acquistato Buell Motorcycle Company (marchio che viene poi sopresso pochi anni dopo). Nel 2008 il gruppo di Milwaukee ha rilevato l’italiana Mv Agusta, ceduta nel 2010 a Claudio Castiglioni, ex proprietario del gruppo, per la cifra simbolica di 1 euro.

L’azienda è quotata al NYSE.

Ultimo aggiornamento 22 giugno 2017

Ultime notizie su Harley Davidson
    • News24

    General Motors vs. Donald Trump: il gigante dell'auto Usa si ribella ai dazi

    New York - General Motors contro Donald Trump. O meglio, contro i dazi di America First. La principale casa automobilistica americana ha avvertito che eventuali barriere tariffarie del 20% o 25% minacciate dalla Casa Bianca sulle vetture e la componentistica d'importazione, in aggiunta alle spirali

    – di Marco Valsania

    • News24

    Paradossi e opportunità del protezionismo

    Non è piaciuta a Donald Trump la decisione dell'unica grande casa americana di motociclette, la celebre Harley-Davidson, di reagire alla notizia dei dazi protezionistici europei in risposta a quelli Usa esplorando immediatamente la possibilità di creare un impianto di produzione all'interno di un

    – di Giuseppe Berta

    • News24

    Protezionismo tra paradossi e opportunità

    Non è piaciuta a Donald Trump la decisione della celebre casa americana di motociclette, la celebre Harley-Davidson, di esplorare la possibilità di creare un impianto di produzione all'interno di un Paese della Ue.

    – di Giuseppe Berta

    • News24

    Borse caute sul tema dazi. Stop Usa al petrolio dell'Iran fa volare il greggio

    L'Europa dei mercati azionari è rimasta guardinga sul tema dei dazi Usa e ha mancato il rimbalzo dopo il lunedì nero così come Piazza Affari che, pur risalendo dai minimi dell'anno toccati ieri, è stata frenata dalle banche e soprattutto dal ko di Telecom Italia. Ma in serata è stato il rally del

    – di E. Miele e A.Fontana

    • News24

    Dazi, da Harley Davidson sgarbo a Trump: fuori dagli Usa parte della produzione

    NEW YORK - La guerra dei dazi tra Stati Uniti e Europa zittisce i motori della Harley Davidson. L'iconica casa americana di motociclette ha fatto sapere che sposterà parte della sua produzione fuori dagli Usa per cercare di attenuare l'impatto della rappresaglia dell'Unione Europea contro le sue

    – di Marco Valsania

    • News24

    Acciaio, barche, moto, tessile: al via dazi Ue per 2,8 mld in risposta a Usa

    Da oggi sono ufficialmente entrate in vigore le misure di riequilibrio anti-dazi americani su acciaio e alluminio europei. E' questa la risposta della Ue alla scelta protezionista di Trump. Il Messico ha già fatto entrare in vigore all'inizio del mese le contromisure per i dazi Usa e il Canada si

    • News24

    Usa-Ue, le case tedesche propongono l'azzeramento reciproco dei dazi sull'auto

    Scatteranno dopodomani i dazi europei anti-Trump, in ritorsione per le tariffe imposte dall'Amministrazione Usa all'import europeo di metalli: la Commissione di Bruxelles ha dato il via libera definitivo all'introduzione di dazi del 25% su un valore di 2,8 miliardi di euro di merci importate dagli

    – di Stefano Carrer

    • News24

    L'Europa pronta a rispondere ai dazi Usa su acciaio e alluminio

    Dazi e nuove minacce piovono sull'Europa dagli Stati Uniti, che hanno deciso di andare fino in fondo con le tariffe su acciaio (25%) e alluminio (10%), in vigore dalla mezzanotte di ieri. La scure cade anche su Canada e Messico, nonostante le trattative in corso con Washington sulla riforma del

    – di Gianluca Di Donfrancesco

1-10 di 267 risultati