Ultime notizie:

Hannah Arendt

    • News24

    La via italiana alla Shoah

    La buona storiografia non si nutre di opinioni provocatorie e interpretazioni bizzarre, ma è sempre frutto dell'umile lavoro di ricerca e d'archivio. Ne è un esempio questo eccellente volume dello storico Matteo Stefanori che in sole duecento pagine, riordinando vecchie fonti e scremandone di

    – di Raffaele Liucci

    • NovaCento

    L'ingegnere di Einstein

    Caro Diario, come sai stamattina sono stato all'Università del Sannio per raccontare alle ragazze e ai ragazzi del corso di Automatica del Dipartimento di Ingegneria il lavoro ben fatto e l'uso consapevole delle tecnologie. Nei giorni scorsi avevo rielaborato un articolo che mi ero riproposto di utilizzare come base della discussione, lo puoi leggere qui, però poi mi sono ricordato di una citazione di Albert Einstein sugli ingegneri e grazie al signor Wikiquote l'ho trovata e ho cominciato propr...

    – Vincenzo Moretti

    • Agora

    "Nessuno ha il diritto di obbedire": il concorso di idee porta la luce di Hannah Arendt sul fregio fascista

    Nel 2011 la Provincia autonoma di Bolzano ha indetto un concorso di idee per un intervento di storicizzazione da compiersi sulla facciata del palazzo degli uffici finanziari in piazza Tribunale. Tra i 486 progetti presentati è stato selezionato quello degli artisti gardenesi Arnold Holzknecht e Michele Bernardi con l'installazione illuminata della citazione attribuita alla filosofa Hannah Arendt "nessuno ha il diritto di obbedire". L'affermazione è tratta da un'intervista radiofonica del 1964 f...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Il male consapevole

    Il filo è color del buio, nero su nero. L'ago entra a fatica, la stoffa è pesante, spessa, livida. Immaginatevi un enorme arazzo, fatto di infinite bugie, tenuto assieme da altrettante menzogne, che copre tutta una vita. Come un metodico, lugubre sarto, Adolf Eichmann ha passato la propria

    – di Giulio Busi

    • News24

    Così si progettano le scuole del futuro

    Maria Alessandra Segantini, che con Carlo Cappai ha fondato C+S Architects e che, in occasione dell'ultima edizione della biennale di Venezia, ha elaborato il manifesto "edu-CARE", le definisce «le nuove piazze della città diffusa», un luogo democratico di aggregazione e d'incontro, pensato per

    – di Maria Chiara Voci

    • News24

    «Wilders? Pare Mozart, ma non è il Trump d'Olanda e non durerà»

    Geert Wilders assomiglia a Mozart ma fa scappare la gente se parla più di cinque minuti, sembra forte ma non lo è, sembra Trump ma dice cose diverse. L'Olanda oggi non rischia di fare la fine dell'Ungheria, la vecchia Europa non è l'America. E' spesso ozioso interpellare uno scrittore per saper di

    – di Angela Manganaro

    • News24

    Storiografia in crisi d'identità

    Storico fra i maggiori della nuova leva di studiosi, come Rosario Romeo e Renzo de Felice, che si formarono nel primo decennio del secondo dopoguerra frequentando l'Istituto italiano di studi storici fondato da Benedetto Croce nel 1946, Giuseppe Galasso in oltre mezzo secolo di laboriosa attività

    – di Emilio Gentile

    • News24

    L'apparato nazista in Italia

    La facciata in stile razionalista è stata riverniciata a nuovo, i vecchi uffici trasformati in residenze private, uno dei piani interrati è diventato garage. Intorno passeggiano i turisti, ammaliati dallo splendore del centro storico di Verona, tra l'Arena, gli eleganti caffè, le boutique di moda.

    – di Raffaele Liucci

    • News24

    Shoah, Mattarella: attenzione a odio che ha consenso popolare

    «Ancora oggi dobbiamo chiederci: com'è possibile che, sotto forme diverse - che vanno dal negazionismo, alla xenofobia, all'antisionismo, a razzismi vecchi e nuovi, al suprematismo, al nazionalismo esasperato, al fanatismo religioso - com'è possibile, ripeto, che ancora oggi si sparga e si propaghi

    • News24

    Il cocktail esistenzialista

    Per circa due decenni dopo la Seconda guerra mondiale, la fascinazione generale nei confronti dell'esistenzialismo fu un evento davvero inconsueto, visto che - soprattutto nel mondo anglosassone - erano davvero in pochi a sapere che cosa fosse l'esistenzialismo. Per molti, infatti, non era altro

    – di John Banville

1-10 di 71 risultati