Ultime notizie:

Haiti

    • NovaOther

    Combattere la fame con l'innovazione

    Quaranta centesimi e un click sul touch screen del telefono per sfamare un bambino per un giorno. Combattere la fame tramite l'innovazione oggi si può e il ponte tra i nostri smartphone e i bambini degli ottanta paesi in via di sviluppo in cui opera il World Food Programme (Wfp) delle Nazioni Unite è l'applicazione ShareTheMeal, scaricabile gratuitamente dagli store Apple e Android. Nata negli spazi dell'incubatore tecnologico del Wfp a Monaco di Baviera - specializzato nello sviluppo di soluzi...

    – Alessandra Viola

    • Agora

    Nel bicentenario della nascita, Raoul Peck racconta il suo Marx, dal 5 aprile sugli schermi: "Urgente oggi più prima"

    Forse per osmosi con la sua vita romanzesca, Raoul Peck è riuscito con Il giovane Karl Marx, dal 5 aprile nelle sale, a ricostruire con rispetto e profondità la complessa figura del più studiato, contestato, "sequestrato" filosofo contemporaneo. Nato a Port-au-Prince nel 1953, ingegnere e regista, fotografo e giornalista, Peck rimane in esilio volontario negli anni della dittatura del suo Paese per poi ritornarvi dal 1995 al 1997 come Ministro della cultura. Primo regista caraibico ad accedere a...

    – Cristina Battocletti

    • NovaOther

    Costruire una casa? In 3D bastano dodici ore

    L'insediamento di piccole case monofamiliari inizierà ad Haiti e in Salvador. Il costo iniziale è attorno ai 10.000 dollari per una casetta da circa 200 metri quadrati, ma l'obiettivo dichiarato è di scendere a meno della metà. Ma soprattutto l'abitazione può essere realizzata da zero in meno di 24 ore, anzi la metà: in dodici ore il braccio robotico connesso a una stampante 3D completa la costruzione. Anzi, in linea teorica il processo di stampa vera e proprio dura circa sei ore, poi vanno aggi...

    – Pierangelo Soldavini

    • News24

    Nella scelta di un libro conta più il passaparola che la televisione

    Può essere la curiosità per una copertina accattivante o il suggerimento di una amico. Una buona segnalazione o al contrario una stroncatura. Cosa cioè spinge i lettori a scegliere e ad acquistare un libro? La risposta nell' indagine realizzata dall'Osservatorio dell'Associazione Italiana Editori

    – di Serena Uccello

    • News24

    Abusi sessuali, si allarga lo scandalo nelle Ong

    Lo scandalo degli enti di beneficenza si allarga. Dopo le rivelazioni che hanno travolto Oxfam, altre due organizzazioni hanno ammesso che alcuni loro dipendenti hanno commesso abusi sessuali, anche su minori.Plan International, un ente britannico specializzato nell'aiutare i bambini che ha una

    – di Nicol Degli Innocenti

    • News24

    Il caso Oxfam e il lato oscuro degli aiuti umanitari

    Ogni crisi umanitaria è unica, ma il cast dei personaggi stranieri - che si aggirano tra varie zone disastrate del pianeta, alla ricerca perenne del caos - resta in sostanza sempre lo stesso. Ne fanno parte diplomatici scrupolosi e giornalisti determinati, militari energici ed esperti di logistica,

    – di Matthew Green

    • News24

    Dilaga lo scandalo Oxfam

    LONDRA - Oxfam si trova sempre più nell'occhio del ciclone. Lo scandalo che coinvolge l'ente di beneficenza britannico si è allargato da episodi di sfruttamento della prostituzione e abuso di persone vulnerabili dopo il terremoto a Haiti nel 2011 a tutto il modus operandi dell'organizzazione. Le

    – di Nicol Degli Innocenti

    • News24

    Oxfam, la regina delle Ong nella bufera per gli scandali

    LONDRA - «Il potere della gente contro la povertà»: questo lo slogan di Oxfam, l'ente di beneficenza che si trova ora al centro della tempesta. Lo scandalo sullo sfruttamento della prostituzione e abuso di persone vulnerabili dopo il terremoto a Haiti nel 2011 si è allargato a tutto il modus

    – di Nicol Degli Innocenti

    • News24

    Oxfam, lo scandalo sessuale travolge anche il chief executive Goldring

    Uno scandalo sessuale sta minando la credibilità e reputazione di una multinazionale della beneficenza conosciuta e finora rispettata in tutto il mondo: Oxfam, che riceve donazioni dal governo britannico e dall'Unione europea. Non solo quindi un episodio ma diversi casi e accuse che ora travolgono

    – di Redazione Online

    • News24

    Vendetta del web contro Trump: valanga di recensioni negative per i suoi hotel

    La vendetta della rete non si è fatta attendere. La recente uscita di Donald Trump sull'immigrazione (ha definito El Salvador ed Haiti "cessi di Paesi"), ha scatenato un'autentica rivolta online. E a farne le spese sono stati, per adesso, i numerosi hotel di proprietà del Presidente degli Stati

    – di Biagio Simonetta

1-10 di 523 risultati