Le nostre Firme

Guido Tabellini

Guido Tabellini (nato a Torino il 26 gennaio 1956) è professore di economia presso l’Università Bocconi dal 1994. Dal luglio 2013 è titolare dell' Intesa Sanpaolo Chair in Political Economics. E' stato rettore dell'Università da novembre 2008 a settembre 2012.

Prima di rientrare in Europa, ha insegnato a Stanford e alla UCLA. E’ membro onorario straniero dell’American Academy of Arts and Sciences; è fellow della Econometric Society e del Canadian Institute for Advanced Research. E’ stato insignito del Premio Yrjo Jahnsson dalla European Economic Association. E’ stato Presidente della European Economic Association.

Fa parte di diversi centri di ricerca nazionali e internazionali, tra cui CES-Ifo (Monaco) e CEPR (Londra), e di numerosi comitati scientifici ed editoriali. E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche di macroeconomia e politica macroeconomica, economia internazionale e pubblica.

E’ editorialista de Il Sole 24 Ore.


Ultimo aggiornamento 24 marzo 2017

Ultime notizie su Guido Tabellini
    • News24

    Realtà e miracoli impossibili

    Viviamo in un'epoca in cui il progresso scientifico avanza a velocità straordinaria. Eppure spesso le decisioni politiche non incorporano le migliori e più aggiornate conoscenze, e l'opinione pubblica non solo non è adeguatamente informata, ma spesso è vittima di credenze errate e in contrasto con

    – di Guido Tabellini

    • News24

    Banche, Corte Conti Lazio: su derivati Tesoro valutazioni Mef inadeguate

    Con il derivato stipulato con Morgan Stanley e chiuso anticipatamente, «lo Stato italiano ha pagato 4 miliardi di euro nel giro di tre mesi». E' quanto ha detto il procuratore presso la procura regionale del Lazio della Corte dei Conti Andrea Lupi in audizione alla commissione di inchiesta sulle

    – di Redazione Online

    • News24

    Banche, Visco in commissione d'inchiesta il 19, Ghizzoni il 20 dicembre

    L'ex ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, sarà in audizione davanti alla commissione d'inchiesta sulle banche il prossimo 20 dicembre. Lo riferisce la stessa commissione, che stamane ha anche dato l'ok allo svolgimento in forma pubblica (con possibilità di secretare i lavori su richiesta) delle

    – di Redazione online

    • News24

    Dal calo delle sofferenze spazio al nuovo credito

    Smaltire le sofferenze accumulate negli anni della grande crisi finanziaria a causa della recessione economica, ma anche con la complicità di atteggiamenti fin troppo disinvolti all'atto della concessione del credito, è di sicuro una scelta obbligata per le banche che vogliono sopravvivere. Serve

    – Maximilian Cellino

    • News24

    Una scienza rigorosa e curiosa

    L'economia insegnata e applicata sta cambiando. Da anni. Quella che 40 o 30 anni fa era una disciplina sostanzialmente teorica e limitata in ambizioni e metodologie oggi è indiscussamente la regina delle scienze sociali in termini empirici e metodologici.

    – di Francesco Trebbi*

    • News24

    La spinta da export e investimenti

    E' un paese saldamente agganciato alla ripresa economica internazionale quello descritto nell'ultimo rapporto di Confindustria. Il CsC riformula le sue previsioni, portando a +1,5% la crescita quest'anno e +1,3% quella dell'anno prossimo. E descrive un anno decisamente migliore di quanto non lo

    – di Rossella Bocciarelli

    • News24

    Un azzardo rinunciare ai tagli al deficit

    Dopo le elezioni tedesche di settembre, si aprirà una finestra di opportunità per rivedere il fragile assetto istituzionale dell'Eurozona. Quale dovrebbe essere l'atteggiamento dell'Italia in questa difficile trattativa?

    – di Guido Tabellini

    • News24

    Nord-Sud, questo modello di Eurozona va rivisto

    Superata l'euforia iniziale, la discussione sulle conseguenze della presidenza di Emmanuel Macron ha acquisito un carattere più realista. Certamente, quella presidenza potrà fare la differenza, in Francia e in Europa. Tuttavia, gli ostacoli non mancheranno, proprio perché la Francia ha mostrato di

    – di Sergio Fabbrini

    • News24

    Euro Risk

    Populist parties all around Europe are questioning the value of the Euro and the supranational role of the European Union, more generally. The discussion is rarely in terms of economic analysis, but rather political tactics. Were you to ask the French presidential candidate Marine Le Pen whether

    – di Francesco Trebbi

1-10 di 334 risultati