Le nostre Firme

Goffredo Fofi

Goffredo Fofi è un saggista e critico teatrale, cinematografico e letterario .

Ultimo aggiornamento 20 ottobre 2017

Ultime notizie su Goffredo Fofi
    • News24

    La voce sconosciuta di Agota Kristof

    I "chiodi" che danno il titolo a questa raccolta di poesie di Agota Kristof evocano irresistibilmente quelli della Croce. Nel 1956, questa grande scrittrice fuggì poco più che ventenne con la sua piccola famiglia (era nata nel 1935, morirà nel 2011) dalla repressione sovietica della rivoluzione

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Il primo «Grande Fratello» è nato in Russia e parla di noi

    La fantascienza ha avuto molti precursori, e con Verne e Wells i suoi fondatori moderni, l'uno fiducioso nelle macchine e nella scienza, ma l'altro, degno lettore di Darwin e narratore della società e delle sue linee di sviluppo, decisamente più pessimista.Si diffuse dopo la seconda guerra mondiale

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Alle origini del «Manifesto»

    Tra il 1843 e il 1847, molte cose cambiarono nell'esistenza di Marx e di Engels, nella vita pubblica come nella privata. Marx era nato nel '18 e Engels nel '20; a giudicarli con la lentezza dell'ingresso nella maturità che è tipica dei nostri anni, erano poco più che ragazzi, e la loro produzione

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Napoli, la città dove i ragazzi si uccidono (ma la speranza c'è)

    Che succede a Napoli, città oggi piuttosto schizofrenica, invasa dai turisti, concupita dagli speculatori, gestita da una borghesia legata alle grandi consorterie universitarie - medicina, legge, urbanistica - e che continua a essere abitata in certi quartieri da bande di giovani molto aggressivi e

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    La canzone tra i vicoli e i salotti

    Un anno fa, come strenna einaudiana, venne pubblicato un ampio saggio di Roberto De Simone su La canzone napolitana, dove la i al posto della e era molto di più che un vezzo, mentre 16 anni addietro, a inizio del Duemila, nel 2001, erano usciti i due volumi di La canzone napoletana di Salvatore

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Investigatore del nostro tempo

    La morte improvvisa di Alessandro Leogrande, il giovane scrittore e sociologo tarantino ben noto negli ambienti dell'intervento sociale e delle riflessioni sullo stato della nostra società, ha strappato alla cultura italiana uno dei più promettenti tra i suoi intellettuali, per una volta non solo

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Gastone Moschin, rude e dolce anti-eroe

    Di Gastone Moschin, morto lunedì 4 settembre all'età di 88 anni, gli spettatori cinematografici non possono non ricordare la splendida caratterizzazione del "ragionier Bisigato" nel capolavoro di Pietro Germi Signore e signori, mentre quelli televisivi hanno ben in mente il suo Jean Valjean nello

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    Dileggiatore dell'americano medio

    Il comico e la commedia, con l'eccezione di Chaplin, non erano molto considerati nella cultura italiana dello scorso secolo, quando si amava molto l'Alfieri guardando con sufficienza al "buon Goldoni". Grazie a una formazione rozza e popolare, divenni assai presto, dal tempo del sodalizio di Jerry

    – Goffredo Fofi

    • News24

    Paolo Villaggio, il feroce comico-poeta che incantò Fellini

    Con Paolo Villaggio (Genova 1932- Roma 2017) scompare un grande attor comico che fu anche inventore dei propri personaggi e notevole scrittore con i brevi e feroci episodi dei vari libri che pubblicò da Rizzoli, sempre best-seller, sul suo Fantozzi, libri che vennero tempestivamente e con gran

    – di Goffredo Fofi

    • News24

    I morbosi critici di Walter Siti

    Non mi pare che l'ultimo romanzo di Walter Siti Bruciare tutto (Rizzoli, Milano, pagg.372, ? 20) sia stato letto con la dovuta attenzione, privilegiando invece pettegolezzi e morbosità di vario genere solo in minima parte giustificati dal libro (dalla visione pansessualista gay che è uno dei pochi

    – di Goffredo Fofi

1-10 di 216 risultati