Ultime notizie:

Giustino Fortunato

    • Econopoly

    Pensioni a quota 100: si può evitare un'altra manovra contro i giovani di oggi e di domani?

    Pochi giorni fa l'OCSE ha pubblicato il consueto Education at a Glance, edizione 2018, con tutta la sua mole di dati e indicatori sui sistemi di istruzione nei vari Paesi aderenti all'organizzazione con sede a Parigi. Nel capitolo dedicato alle risorse finanziarie, osservando la spesa totale per studente, si evince che l'Italia è al di sotto della media Ocse e della media UE (a 22). Osservando la spesa in percentuale del Pil, lo scenario peggiora e ci vede nelle ultime posizioni. Leggendo...

    – Francesco Bruno

    • Info Data

    Università: le rette più care degli atenei privati

    Va all'università di Scienze gastronomiche di Pollenzo, nata nel 2004 in provincia di Cuneo su input dall'associazione internazionale Slow Food, il record delle rette universitarie più salate tra gli atenei non statali. La tassa media per iscriversi nel polo che forma gastronomi, secondo la rilevazione del Miur sull'anno accademico 2015/16, è di 10.307 euro, un soffio più alta rispetto a quella dell'università Bocconi di Milano, dove al centro dei corsi ci sono economia e finanza. Sul gradi...

    – Il Sole 24 Ore del Lunedì

    • News24

    Dall'ateneo Slow Food alla Bocconi, quanto costano le università private

    Va all'università di Scienze gastronomiche di Pollenzo, nata nel 2004 in provincia di Cuneo su input dell'associazione internazionale Slow Food, il record delle rette universitarie più «salate» tra gli atenei non statali. La tassa media per iscriversi nel polo che forma gastronomi, secondo la

    – di Francesca Barbieri

    • News24

    «Ccà pare Casamicciola». Perché a Napoli di fronte a un disastro si evoca Ischia

    «Ccà pare Casamicciola». Qui sembra Casamicciola. Tre parole piene di rabbia, sgomento e senso d'impotenza quelle che Lucariello/Eduardo De Filippo pronuncia di fronte al disastro del suo amato presepe distrutto, in Natale in casa Cupiello, la più classica tra le sue commedie. Di fronte a caos e

    – di Francesco Prisco

    • News24

    La carta che il Sud non deve sprecare

    Che lo si voglia chiamare o non più col termine di "questione meridionale", come si definiva in passato il divario del Sud rispetto al Nord, resta il fatto che lo sviluppo del Mezzogiorno rimane tuttora un problema di fondo del nostro sistema-paese.All'inizio del Novecento furono alcune "leggi

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Antifascisti perché risorgimentali In difesa del governo delle leggi

    Diciamolo subito, senza cincischiare con le parole: per il suo libro (Momenti e figure del liberalismo italiano), Maurizio Griffo ha scelto un titolo che proprio non rapisce. Almeno non rapisce il lettore frettoloso, il quale prendendo di scorcio questo volume potrebbe addirittura traguardarlo con

    – Gaetano Pecora

    • News24

    Pluralismo etico e culturale

    In questo volume, che si fregia di una dedica al presidente della Repubblica, Fulvio Tessitore rielabora cinque contributi presentati in diverse occasioni

    – Riccardo Pozzo

1-10 di 29 risultati