Persone

Giuseppe Bono

Giuseppe Bono nato a Pizzoni (VV) nel 1944, opera nell' Industria Cantieristica e ricopre la carica di ad di Fincantieri. Dopo una carriera manageriale in aziende pubbliche è stato nel ‘97 Direttore Generale di Finmeccanica e nel 2000 Amministratore Delegato. Dal 2002 è Amministratore Delegato di Fincantieri, che sotto la sua guida ha sviluppato la costruzione di navi da crociera di lusso. Ha realizzato una strategia di diversificazione produttiva con l'acquisizione nel 2009 del Gruppo Marinette, azienda americana specializzata nella costruzione di navi sia mercantili che militari per la US Navy e per la Guardia costiera e nel 2013 con l'acquisizione di Vard, cantiere norvegese leader mondiale nella costruzione di mezzi di supporto alle attività di estrazione di petrolio.

Oggi Fincantieri è il principale costruttore navale occidentale e ha nel suo portafoglio clienti i maggiori operatori crocieristici al mondo, oltre a numerose Marine estere, ed è partner di alcune tra le principali aziende europee della difesa nell'ambito di programmi sovranazionali. Conta circa 19.500 dipendenti, di cui oltre 7.800 in Italia, 21 stabilimenti in 4 continenti,

Bono, coniugato con due figli, ha conseguito la laurea nel 1970 in Economia e Commercio presso l'Università di Messina con una tesi su “Budget e Piani Pluriennali in una grande Azienda”. Nel 2006 gli viene conferita la laurea honoris causa in Ingegneria Navale da parte dell'Università di Genova. È stato titolare della cattedra di “Sistemi di Controllo di Gestione (Programmazione e Controllo)” presso la LUISS - Libera Università Internazionale degli Studi Sociali di Roma fino al 2010. È iscritto al RUC (Registro Revisori Ufficiali dei Conti). Nel 2014 è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere del Lavoro. Dal 2013 è Presidente di Confindustria Friuli Venezia Giulia. Dal 2015 è membro del Consiglio Generale di Confindustria.

Ultimo aggiornamento 13 febbraio 2017

Ultime notizie su Giuseppe Bono
    • News24

    Fincantieri incassa i primi 1,3 miliardi dal Qatar

    In attesa di capire come andrà la partita su Stx France, sulla quale ieri, il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha ribadito la linea («il 50-50 non sarà accettabile e non sarà accettato»), Fincantieri perfeziona intanto il maxi-contratto da 3,8 miliardi di euro per sette navi da superficie, sottoscritto un anno fa dall'ad del gruppo, Giuseppe Bono, ed evocato mercoledì dal ministro degli Esteri, Angelino Alfano, in missione a Doha per una serie di incontri istituzionali.

    • News24

    Fincantieri, la Francia pronta a nazionalizzare i cantieri di Saint-Nazaire

    Va ricordato infatti che, quando il tribunale di Seul, che ha gestito il fallimento di Stx e la vendita dei suoi pezzi più pregiati, come Saint-Nazaire, ha indetto la gara per i cantieri bretoni, solo il gruppo guidato da Giuseppe Bono ha presentato un'offerta.

    – di Celestina Dominelli

    • News24

    Crolla Fincantieri, si inasprisce lo scontro con Parigi su Stx

    Intanto, nel corso della conference call sulla semestrale, l'a.d. Giuseppe Bono si è limitato a dirsi «fiducioso» sul possibile raggiungimento di un accordo, precisando però che «resta la condizione che la combinazione delle due società possa creare ulteriormente valore».

    – di Chiara Di Cristofaro

    • News24

    Fincantieri, scontro Roma-Parigi su Stx

    La risposta non si è fatta attendere e ha visto compattarsi i principali protagonisti - i ministri dell'Economia e dello Sviluppo Economico, Pier Carlo Padoan e Carlo Calenda, e il ceo di Fincantieri, Giuseppe Bono -, assolutamente disponibili a proseguire il negoziato, ma allineati nel respingere l'ultimo tentativo di compromesso da parte francese.

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Fincantieri-Parigi, prove di intesa «allargata»

    Ma la notizia dell'ultima ora, secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, è che si sta provando ad accelerare l'integrazione tra il gruppo triestino guidato da Giuseppe Bono e Naval Group (l'ex Dcns), il colosso francese della difesa, snodo cruciale in vista di quel consolidamento dell'industria europea di settore che Bono va auspicando da tempo.

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Fincantieri chiude la commessa Qatar

    Ma il disco verde del comitato agevolazioni istituito presso la Simest, giunto venerdì secondo quanto apprende il Sole 24 Ore da fonti qualificate, spiana la strada al maxi-contratto da quasi 4 miliardi di euro per la fornitura di sette navi da superficie, sottoscritto un anno fa dall'ad di Fincantieri, Giuseppe Bono, e dal comandante delle Forze Navali dell'Emirato del Qatar, Mohammed Nasser Al Mohannadi, alla presenza del ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e dell'omologo qatarino,...

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Stx, il governo francese rilancia: «Soluzione nuova»

    Il finale è ancora di là da venire. Ma l'incontro romano di ieri tra Bruno Le Maire, ministro francese dell'Economia e «negoziatore» su incarico del presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, da un lato, l'omologo italiano, Pier Carlo Padoan, e il titolare dello Sviluppo Economico, Carlo

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Un progetto europeo da non disperdere

    Su una cosa, tra Roma e Parigi, tutti sembrano essere d'accordo. L'annunciato matrimonio tra Fincantieri e Stx France, rappresenta, per dirla con le parole di Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo Economico, «una grande operazione industriale europea» che concretizza, è stato l'ultimo commento di

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Fincantieri, si riapre la trattativa con Parigi

    Nessun incontro in agenda, almeno per ora, in attesa della prossima mossa dei francesi dopo le dichiarazioni del presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, che, mercoledì scorso, in visita ai cantieri di Saint-Nazaire, ha detto di voler «rivedere gli equilibri dell'azionariato» di Stx France

    – di Celestina Dominelli

1-10 di 179 risultati