Le nostre Firme

Giuliano Noci

Giuliano Noci è professore di strategia & marketing al Politecnico di Milano. Prorettore del Polo territoriale cinese, delegato del Rettore per la Federazione Russa, amministratore delegato di Polimilano Educational Consulting Ltd – società creata dall'Ateneo milanese per realizzare progetti di formazione post graduate e trasferimento tecnologico in Cina. È Research Fellow alla Jiao Tong University a Shanghai e Honorary Advisor dell'Advanced Management Program in Fashion and Luxury della Tsinghua University, a Pechino. È opinionista del Sole 24 Ore e Radio24.

Ultimo aggiornamento 27 marzo 2017

Ultime notizie su Giuliano Noci
    • News24

    Il rettore del Politecnico di Milano Resta: «Qui c'è l'anima della città»

    Se c'è un'istituzione che rappresenta Milano è il Politecnico. Antico e ultracontemporaneo, accademico e industriale, colto e pratico. Radicato nel territorio e cosmopolita, semplice e complesso. Un algoritmo in versi. Il rettorato ne è la rappresentazione plastica.

    – di Lello Naso

    • NovaCento

    Capire la Global China

    La recente "guerra commerciale" tra Stati Uniti e Cina spinge ad approfondire, ancora di più, l'analisi della Cina nel panorama economico e politico globale. Una occasione per capire meglio la Cina contemporanea è la summer school Understanding Global China, organizzata dall'Università Luiss "Guido Carli" di Roma e dal Centro Studi sulla Cina Contemporanea, in programma a Roma dal 9 luglio al 20 luglio 2018. Nella Faculty della summer school: Yu Jie (London School of Economics), Markus Taube (...

    – Gabriele Caramellino

    • News24

    I segnali distensivi di Pechino affamata di know how

    Solo chi ha una conoscenza superficiale della Cina è rimasto sorpreso dei contenuti della conferenza stampa di ieri tenuta dal premier Li, improntata a toni del tutto distensivi rispetto all'Occidente e agli Usa. In particolare, con tempismo perfetto, è stata esplicitata dal numero due di Pechino

    – di Giuliano Noci

    • News24

    Dazi Usa contro la fuga di hi-tech

    Non solo acciaio e alluminio, ma anche abbigliamento e articoli hi-tech: Washington sta studiando un piano contro la Cina a base di dazi su prodotti importati e di restrizioni nei visti e negli investimenti per aumentare la pressione su Pechino affinché metta fine alla pratica di chiedere alle

    – di Giuliano Noci

    • NovaOther

    La fisiologia dell'acquisto

    Il biomarketing è l'applicazione di tecniche mutuate da discipline cliniche allo studio delle reazioni fisiologiche e cerebrali del consumatore. Grazie alla sua natura interdisciplinare il biomarketing integra metodi di ricerca provenienti da numerosi ambiti scientifici - quali la psicologia, le scienze cognitive, la medicina, la fisiologia e le neuroscienze - e li applica in ambito marketing. La tipologia di risposte/segnali analizzabili dal biomarketing riguarda l'attività cerebrale, l'attivit...

    – Giuliano Noci

    • News24

    Da fabbrica del mondo a potenza hi-tech. L'ascesa globale della Cina

    L'asticella l'ha alzata la Cina. Nel 2016 ha presentato 1milione 338mila richieste di brevetti, più della somma dei cinque Paesi che la seguono nella classifica globale: Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud e Germania. Rispetto al 2015, la Cina ha quasi raddoppiato le richieste (+46%), mentre i

    – di Lello Naso

    • News24

    Cina e farmaceutica le sorprese dell'export

    L'export italiano nel 2017 sarebbe dovuto crescere del 3,8, massimo del 4%, dicevano gli esperti a gennaio. Si sbagliavano: soltanto nei primi nove mesi il made in Italy all'estero aveva messo a segno un lusinghiero +7,3%. Tanto che gli esperti dell'Ice e di Prometeia, la scorsa settimana, hanno

    – di Micaela Cappellini

    • News24

    Lo spauracchio del «pharma» su Amazon

    L'acquisizione da parte della più grossa catena di farmacie degli Stati Uniti Cvs Health della compagnia di polizze sanitarie Aetna è stata letta da molti osservatori come una mossa difensiva di un settore, quello della distribuzione dei farmaci, in vista del probabile futuro ingresso di Amazon nel

    – Andrea Franceschi

    • News24

    hopping «multicanale» per gli italiani. Che però restano sconnessi

    Italiani sempre più digitali e connessi, ma le vecchie abitudini sono lente a morire. Cresce infatti il numero di persone che utilizza diversi canali mediatici per informarsi sui propri acquisti ed eventualmente fare shopping, ma la televisione resta ben salda in testa alla classifica dei media più

    – di R.I.T.

    • News24

    Ricavi in aumento del 30% per le aziende che gestiscono i rischi

    Cresce la platea di imprese che percepisce l'importanza di una puntuale e strutturata gestione dei rischi. Anche perché i risultati testimoniano come la prassi porti dei vantaggi economici non indifferenti. A testimoniarlo è la nuova edizione del report Cineas - il Consorzio universitario non

    – di Carlo Andrea Finotto

1-10 di 94 risultati