Le nostre Firme

Giuliano Amato

Giuliano Amato (Torino, 13 maggio 1938) è un politico, giurista e docente universitario. E’ stato presidente del Consiglio dei ministri dal 1992 al 1993 e dal 2000 al 2001 e ministro nei governi Goria, Prodi, D'Alema.

Dal 12 settembre 2013 è giudice della Corte costituzionale.

Altri incarichi e onoroficenze:
presidente dell'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani
presidente della Scuola superiore Sant'Anna di Pisa
presidente onorario e membro del comitato esecutivo dell'Aspen Institute
Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Giuliano Amato
    • News24

    Gelmini: «Cambierò le medie»

    Dopo il maestro unico alle elementari, novità in arrivo anche per la scuola media. L'annuncio è arrivato direttamente dal ministro dell'Istruzione, Università e

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Nei labirinti delle democrazie di carta

    «Non vi è dubbio - osserva il giudice costituzionale ed ex presidente del Consiglio, Giuliano Amato - che la democrazia di carta su cui ha puntato il dito Fabrizio guardi a diverse dimensioni».

    – di Dino Pesole

    • News24

    La Consulta elegge Giorgio Lattanzi nuovo presidente

    E' Giorgio Lattanzi il nuovo presidente della Corte costituzionale, eletto con 12 voti a favore ed una scheda bianca, assente Giuliano Amato per impegni all'estero. Sono stati nominati vicepresidenti i giudici Aldo Carosi e Marta Cartabia e Mario Morelli vicepresidenti. L'elezione di Lattanzi arriva

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    «Da Dossetti a Renzi: vi spiego perché voto ancora per il Partito democratico»

    Massimiliano Granieri, elettore del Partito democratico. Nella sua dimensione ipercinetica - di professore universitario e di business angel specializzato in startup - trovo qualcosa dell'immaginario appartenuto al primo Matteo Renzi, il rottamatore che andava veloce e che prometteva di cambiare il

    – dall'inviato Paolo Bricco, foto di Fabrizio Annibali

    • News24

    Quirinale, sogno ricorrente di Berlusconi

    E' un ragionamento da futurologi ma una risposta evasiva data da Silvio Berlusconi sul nome del prossimo presidente della Repubblica ha attirato l'attenzione di molti. «Di Quirinale non parliamo adesso, ne parleremo semmai più tardi» ha detto il Cavaliere nel corso di una delle molte interviste a

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    L'Italia condannata per un documento dimenticato

    Riassunto in 27 parole: la discarica abusiva è stata risanata, il ministero dell'Ambiente si dimentica per sette anni di avvisare Bruxelles del disinquinamento avvenuto, i giudici europei condannano l'Italia.Così costa due centesimi a testa per ciascuno dei 38,5 milioni di contribuenti italiani,

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    La «missione» nelle Marche di Gentiloni e Minniti

    Il caso ha voluto che proprio dove ora si è spostato il centro della scena elettorale, il Pd abbia candidato due dei suoi nomi eccellenti. E infatti il capolista del collegio plurinominale di Ascoli e Macerata si chiama Paolo Gentiloni e a qualche chilometro da lì, nel collegio uninominale di

    – di Lina Palmerini

    • News24

    Maroni: senza accordi con i Paesi di origine neanche un rimpatrio

    «Senza accordi con i Paesi d'origine, di rimpatri non se ne fa neppure uno!». Roberto Maroni del pragmatismo ha fatto la sua cifra politica. Il raid razzista di Macerata non lo lascia indifferente anche perché Traini «uno squilibrato» era un militante della Lega. «Ci vorrebbe una migliore

    – di Barbara Fiammeri

    • News24

    Sesso e desiderio in provetta

    «Il corpo - diceva Le Goff - è la sede della metamorfosi dei tempi nuovi». Allo stesso modo, la sessualità porta il segno dell'epoca in cui viviamo. Senza partire da qui sarà difficile cogliere lo spirito con cui Paola Marion, membro ordinario con funzioni di training della Società Psicoanalitica

    – di Vittorio Lingiardi

1-10 di 1035 risultati