Le nostre Firme

Giuliano Amato

Giuliano Amato (Torino, 13 maggio 1938) è un politico, giurista e docente universitario. E’ stato presidente del Consiglio dei ministri dal 1992 al 1993 e dal 2000 al 2001 e ministro nei governi Goria, Prodi, D'Alema.

Dal 12 settembre 2013 è giudice della Corte costituzionale.

Altri incarichi e onoroficenze:
presidente dell'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani
presidente della Scuola superiore Sant'Anna di Pisa
presidente onorario e membro del comitato esecutivo dell'Aspen Institute
Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Giuliano Amato
    • News24

    Gelmini: «Cambierò le medie»

    Dopo il maestro unico alle elementari, novità in arrivo anche per la scuola media. L'annuncio è arrivato direttamente dal ministro dell'Istruzione, Università e

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Visco: l'educazione finanziaria è la prima difesa per i risparmiatori

    Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, partecipando oggi alla cerimonia di intitolazione a Carlo Azeglio Ciampi del centro per l'educazione finanziaria di Bankitalia, evento al quale hanno partecipato anche Giuliano Amato e l'economista Pierluigi Ciocca, ex vicedirettore di Palazzo Koch.

    – di Redazione online

    • News24

    Diritto, finanza, arte: le «passioni civili» di un gran borghese

    Lo sottolinea Giuliano Amato, in un suo ricordo per Il Sole 24 Ore nel quale l'ex presidente del Consiglio definisce Guido Rossi «severo custode del mercato concorrenziale e per questo severo critico di tanti operatori sprezzanti delle regole». ... Lo ricorda ancora Giuliano Amato: «La grande passione e visione europeista di Guido Rossi ne faceva un uomo capace di pensare in grande, come capita sempre di meno».

    – di Salvatore Carrubba

    • News24

    Una leadership tra talento e «boomerang»

    L'accordo prevederebbe l'elezione di Giuliano Amato alla suprema funzione di garanzia costituzionale, con l'obiettivo - ma qui si tratta di indiscrezioni, di cose dette da altri - di concedere la grazia al leader del centro destra. ... L'avere portato, attribuendosene il merito, alla scelta delle camere riunite una coppia di candidati - Sergio Mattarella e Giuliano Amato -, da esibire orgogliosamente per analoghe e non discutibili qualità culturali, intellettuali, morali, per precedenti meriti...

    – Montesquieu

    • News24

    Da Francia e comunali una lezione di governabilità

    Una curiosa coincidenza temporale: mentre nelle nostre camere si sbriciola l'intesa sulla legge elettorale, nella vicina Francia e nei nostri comuni si ricorda come esistano sistemi elettorali in grado di assicurare governi certi, in tempi rapidi, coerenti con gli impegni presi nelle rispettive

    – di Montesquieu

    • News24

    Rosselli senza pregiudizi

    Nei prossimi giorni cade l'anniversario della morte di Carlo Rosselli, che fu ucciso il 9 giugno 1937, insieme al fratello Nello, a Bagnoles-de-L'Orne, da un gruppo di sicari appartenenti alla "Cagoule", un'organizzazione politica di estrema destra che aveva legami col fascismo. A ottanta anni di

    – di Mario Ricciardi

    • News24

    Governo Gentiloni il più povero del decennio

    Quando ieri a Villa Taverna Paolo Gentiloni ha stretto la mano a Donald Trump aveva di fronte a sé non solo l'uomo più potente al mondo ma anche il presidente degli Stati Uniti che ha messo insieme la squadra di governo più facoltosa nella storia degli Usa: il valore della ricchezza dei "ministri"

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Le scelte che hanno frenato il Sud

    Ricorrono venticinque anni da quando, dopo la firma del trattato di Maastricht del febbraio 1992, il governo presieduto da Giuliano Amato decise di sopprimere entro il dicembre 1995 il ministero del Mezzogiorno con l'annessa Agensud, per evitare così i rischi politici derivabili da un apposito

    – di Valerio Castronovo

1-10 di 1017 risultati