Le nostre Firme

Giulia Crivelli

    • News24

    Cocchini (ad Rinascente): «Negozi unici per ogni città»

    La proprietà e i manager di Rinascente sono stati i primi al mondo a capirlo: il modello dei department store resta valido, ma va in parte reinventato. Non una volta per tutte, ma continuamente: è il modo per reggere la concorrenza dei network di monomarca e dei multimarca che si sono evoluti in

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Zegna, l'innovazione fa correre ricavi e utili

    Millennials disposti ad aspettare molte settimane per una giacca o un abito con gilet bespoke: fatto su misura, a mano e quindi unico. Baby boomers (nati dopo la seconda guerra mondiale) che abbandonano la cravatta o le scarpe stringate e scoprono il fascino - e la comodità - dell'abbigliamento

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Lisa Corti, dalla passione per i tessuti alla casa e all'abbigliamento

    Italy's best kept secret: così molti operatori turistici hanno ribattezzato Milano negli ultimi anni. Per molto, troppo tempo, la città sarebbe stata "il segreto meglio custodito d'Italia". Grazie a Expo, è però tornata tra le mete turistiche di maggior successo in Europa e si è innescato un

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Massimo Alba apre all'e-commerce: online come in boutique

    «Il cambiamento e l'innovazione non dovrebbero spaventarci, se siamo convinti del progetto estetico e di vita che abbiamo costruito. Né dovremmo stupirci di quanto i nostri figli possano essere diversi da noi. Quando e se si ascoltano, le generazioni possono arricchirsi reciprocamente».

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    La scarpa hi-tech di a.testoni conquista i Millennials asiatici

    Orgoglioso dell'italianità di stile e manifattura e delle lavorazioni artigianali possibili solo nel nostro Paese. Fiero della storia dell'azienda, fondata a Bologna nel 1929 da Amedeo Testoni, del suo radicamento sul territorio e della sua indipendenza. Ma allo stesso tempo consapevole che per

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Licenze e nuovi mercati sono le carte vincenti di Marcolin

    Un'azienda vitale, sana e con una fortissima vocazione all'export. Caratteristiche che condivide con il settore al quale appartiene, l'occhialeria, dove l'Italia ha una leadership mondiale, grazie a un poker di grandi imprese e a un distretto, quello del Bellunese, scelto persino dai big francesi,

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Export all'85% per i gioielli Marco Bicego

    L'unica certezza è la scelta di concentrarsi sul marchio che porta il suo nome, alimentando senza sosta la curiosità di tutte le persone che lavorano con lui, partendo da una passione per il mondo del gioiello sostenuta da lucidità e capacità di autocritica, le qualità migliori di tanti piccoli e

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Cina primo mercato per il lusso accessibile italiano di Coccinelle

    «Poter contare su capitali freschi e sapere che il socio finanziario capisce le logiche industriali e non guarda solo ai numeri è importante. Lo stesso vale per la possibilità di attrarre manager di alto livello e per la libertà di investire in marketing e comunicazione. Ma quello che fa davvero la

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Sanzioni e dazi ostacolano il lusso made in Italy all'estero

    C'è chi continua a comprare e chi ha iniziato a vendere. Si vocifera su imminenti Ipo o M&A. E c'è quella che gli americani chiamano merry go round (giostra) di stilisti e manager. Nei primi tre mesi del 2018 il lusso ha dato molti segnali di vitalità. In aprile arriveranno i risultati trimestrali

    – di Giulia Crivelli

1-10 di 1453 risultati