Ultime notizie:

Giovanni Boccaccio

    • News24

    Bugiardo come un libro online

    Nella vita di tutti i giorni, facciamo molta attenzione alla qualità: facciamo colazione con caffè fair trade e biscotti in cui non vogliamo olio di palma, beviamo acqua minerale con pochissimo sodio e ci informiamo accuratamente sui grassi contenuti nei vari cibi. Se però - ad esempio - vogliamo

    – di Michelangelo Zaccarello

    • News24

    Un Paradiso per il Decameron

    The world is what it is. E' la prima frase di Sull'ansa del fiume di Naipaul nonché il titolo della sua autobiografia (le frasi successive non sono meno memorabili: «Uomini che non sono niente, che concedono a se stessi di non diventare niente, non hanno posto nel mondo»). Il mondo è quel che è: la

    – Claudio Giunta

    • News24

    Un Paradiso per il Decameron

    The world is what it is. E' la prima frase di Sull'ansa del fiume di Naipaul nonché il titolo della sua autobiografia (le frasi successive non sono meno memorabili: «Uomini che non sono niente, che concedono a se stessi di non diventare niente, non hanno posto nel mondo»). Il mondo è quel che è: la

    – di Claudio Giunta

    • News24

    Collezionisti e biblioteche straniere a caccia di antichi libri italiani

    Il mondo delle aste nel settore dei libri antichi continua a godere buona salute in Italia, grazie soprattutto alle richieste che giungono dal mercato internazionale, ed il numero di case d'asta che si interessando del settore sta crescendo. «Uno dei fattori principali della crescita del mercato

    – di Stefano Cosenz

    • News24

    Moderno legnaiuolo

    Da qualche anno vado pensando che sia esistito in Italia un narrare angioino, declinato secondo l'estro dei giochi e degli scherzi tanto cari a Giovanni Boccaccio e poi trasmigrato da Firenze in altre geografie, tra medioevo ed età moderna, per esempio nella stessa Napoli dove prese forma il

    – Giuseppe Lupo

    • News24

    Biblioteca di un ebreo dottissimo

    L'inventario dei 996 libri del medico David Portaleone (1621) permette di definire i suoi interessi: classici greci, latini e italiani, oltre al Talmud

    – Giancarlo Petrella

    • News24

    Il rigore della letteratura

    «La riluttanza da parte dei critici ad addentrarsi nelle aspre ragioni dell'etica non giova né alla letteratura né alla morale, poiché, nonostante il loro

    – di Luigi Sampietro

1-10 di 27 risultati