Persone

Giovanni Bazoli

Giovanni Bazoli è nato il 18 dicembre 1932 a Brescia ed è un banchiere italiano, ex presidente del Consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo e presidente onorario dello stesso gruppo.

Ha rivestito e riveste inoltre numerosi altri ruoli in diversi istituti bancari italiani, quali UBI Banca, ABI, Alleanza Assicurazioni, Mittel SpA e altri enti e fondazioni.


Giovanni Bazoli inizia a lavorare come docente di Diritto amministrativo e di Diritto pubblico dell’economia all’Università Cattolica di Milano.

Nel 1982 viene invitato dall’allora Ministro del Tesoro Andreatta al salvataggio del Banco Ambrosiano, travolto dallo scandalo delle operazioni illecite di Calvi. In quel momento Bazoli è amministratore della Banca San Paolo di Brescia.

Successivamente diviene Presidente del Nuovo Banco Ambrosiano, che aveva raccolto le attività bancarie del fallito Banco Ambrosiano di Calvi. In questo periodo, in qualità di Presidente della banca, Bazoli porta a termine la cessione del gruppo editoriale Rizzoli-Corriere della Sera. È inoltre il beneficiario della transazione in quanto Presidente della Mittel, una delle società che parteciparono all'acquisto del gruppo.
Sotto la sua presidenza nasce il Banco Ambrosiano Veneto, fusione del Nuovo Banco Ambrosiano con la Banca Cattolica del Veneto.

Nel 1997 nasce invece Banca Intesa, dall’unione dell’Ambroveneto con Cariplo.
Due anni dopo Banca Intesa si fonde con la Banca Commerciale italiana e con il Sanpaolo di Torino, dando vita all’attuale gruppo Intesa Sanpaolo. Giovanni Bazoli, oltre ad assumersi la presidenza, ricopre anche il ruolo di Presidente del Consiglio di Sorveglianza del gruppo, incarico dal quale decide di dimettersi il 27 aprile del 2016.

E' stato insignito della Medaglia d'oro ai benemeriti della Cultura e dell'Arte (Roma, 25 marzo 2013).


Giovanni Bazoli è sposato con Elena Whurer, dalla quale ha avuto tre figli, Stefano, Francesca e Chiara

Ultimo aggiornamento 22 maggio 2017

Ultime notizie su Giovanni Bazoli
    • News24

    Draghi in prima fila, i banchieri del Tesoro e l'applauso a Ciampi

    Si è aperto con un applauso alla memoria di Carlo Azeglio Ciampi, scomparso il 16 settembre, il discorso di Ignazio Visco. In prima fila - tra Rosy Bindi e Mario Monti - nel salone al primo piano di Palazzo Koch c'è Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, che non si vedeva qui in Via

    – di Marco Ferrando

    • News24

    Mattioli e l'attualità dell'interesse generale

    Da quando sono in Intesa Sanpaolo, da circa 15 anni lavoro nelle stanze che hanno ospitato Raffaele Mattioli. Il consiglio d'amministrazione di Banca Imi, che presiedo, si svolge nella vecchia sala consiglio della Banca Commerciale Italiana ma non solo per questi motivi mi riferisco quotidianamente

    – di Gaetano Miccichè

    • News24

    Più sei ricco, meno siedi in Aula: la mappa di redditi e presenze in Parlamento

    Da una parte i venti parlamentari più assenteisti da inizio legislatura; dall'altra i «superpresenzialisti», i dieci deputati e i dieci senatori che da febbraio 2013 hanno partecipato a quasi tutte le 22mila votazioni in Aula. Cosa accade se si calcola il reddito complessivo cumulato da inizio

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Abertis e le altre / Banche

    Sulla carta, la Spagna avrebbe potuto avere un ruolo chiave in Italia se il Banco di Santander avesse mantenuto il possesso di AntonVeneta o avesse saldato i legami con l'Istituto Sanpaolo di Torino. Non è andata così. Perché l'Antonveneta fu venduta a Mps: operazione - per inciso - che ha coinciso

    • News24

    Italia non solo preda: in Spagna acquisite 149 aziende dal 2000

    Come tutti i luoghi comuni, anche quello che vede le aziende italiane "prede" indifese delle grandi corporations internazionali andrebbe sfatato. Perché è vero che molti nomi noti del made in Italy sono stati acquisiti da gruppi esteri, soprattutto francesi, ma è anche vero che se si allarga lo

    – Marigia Mangano

    • News24

    Un decennale «in bellezza» per Intesa

    Intesa Sanpaolo è nata da un viaggio e proprio con un viaggio ricordiamo i dieci anni di storia del primo Gruppo bancario italiano. L'idea di concepire una banca al servizio delle famiglie e delle imprese in grado di contribuire in modo determinante alla crescita dell'Italia nacque proprio durante

    – di Gian Maria Gros-Pietro

    • News24

    Deboli e opachi poteri forti

    Esistessero davvero, i poteri forti! Proliferano, invece, quelli opachi: «Cordate personali, piccole consorterie, corporazioni ottuse, egoismi locali e miopie collettive». Per questo dirigere il Corriere della Sera - ovattato crocevia dell'establishment - è un compito titanico: occorre muoversi con

    – di Raffaele Liucci

    • News24

    La scommessa sul futuro di Intesa

    La bocciatura del dossier Generali ha riportato fiducia sulla equity story tradizionale di Intesa Sanpaolo. Il rimbalzo del titolo di ieri è solo un primo segnale della fine di tanti interrogativi.

    – di Alessandro Graziani

1-10 di 568 risultati