Persone

Giovanni Bazoli

Giovanni Bazoli è nato il 18 dicembre 1932 a Brescia ed è un banchiere italiano, ex presidente del Consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo e presidente onorario dello stesso gruppo.

Ha rivestito e riveste inoltre numerosi altri ruoli in diversi istituti bancari italiani, quali UBI Banca, ABI, Alleanza Assicurazioni, Mittel SpA e altri enti e fondazioni.


Giovanni Bazoli inizia a lavorare come docente di Diritto amministrativo e di Diritto pubblico dell’economia all’Università Cattolica di Milano.

Nel 1982 viene invitato dall’allora Ministro del Tesoro Andreatta al salvataggio del Banco Ambrosiano, travolto dallo scandalo delle operazioni illecite di Calvi. In quel momento Bazoli è amministratore della Banca San Paolo di Brescia.

Successivamente diviene Presidente del Nuovo Banco Ambrosiano, che aveva raccolto le attività bancarie del fallito Banco Ambrosiano di Calvi. In questo periodo, in qualità di Presidente della banca, Bazoli porta a termine la cessione del gruppo editoriale Rizzoli-Corriere della Sera. È inoltre il beneficiario della transazione in quanto Presidente della Mittel, una delle società che parteciparono all'acquisto del gruppo.
Sotto la sua presidenza nasce il Banco Ambrosiano Veneto, fusione del Nuovo Banco Ambrosiano con la Banca Cattolica del Veneto.

Nel 1997 nasce invece Banca Intesa, dall’unione dell’Ambroveneto con Cariplo.
Due anni dopo Banca Intesa si fonde con la Banca Commerciale italiana e con il Sanpaolo di Torino, dando vita all’attuale gruppo Intesa Sanpaolo. Giovanni Bazoli, oltre ad assumersi la presidenza, ricopre anche il ruolo di Presidente del Consiglio di Sorveglianza del gruppo, incarico dal quale decide di dimettersi il 27 aprile del 2016.

E' stato insignito della Medaglia d'oro ai benemeriti della Cultura e dell'Arte (Roma, 25 marzo 2013).


Giovanni Bazoli è sposato con Elena Whurer, dalla quale ha avuto tre figli, Stefano, Francesca e Chiara

Ultimo aggiornamento 22 maggio 2017

Ultime notizie su Giovanni Bazoli
    • News24

    La campagna d'Italia avviata sulle ceneri dell'Ambrosiano

    La storia del Crédit Agricole in Italia è una tela tessuta negli anni che per lungo tempo si è sviluppata in simbiosi con l'impresa in cui si è cimentato Giovanni Bazoli nel costruire mattone su mattone la prima banca italiana.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Da Mps a Etruria, manager in attesa Impatto sul caso Berlusconi da pesare

    Vicenda simile è quella di Ubi, dove gli ex amministratori, tra cui Giovanni Bazoli, hanno ricevuto una sanzione Consob - poi revocata dalla Corte d'appello e ora impugnata dall'Authority - con un procedimento penale in corso, in attesa dell'udienza preliminare.

    – di Sara Monaci

    • News24

    Il «taglio uralico» di Maranghi

    La Comit, entrata dell'orbita dell'avvocato Giovanni Bazoli, che nonostante qualche rapporto personale con Cuccia, aveva un'ambizione fortissima per fare del suo insieme di banche il centro unico della vita italiana, non era certo una banca amica; l'amministratore delegato di UniCredit, Alessandro Profumo, si sentiva totalmente estraneo al "vecchio" mondo di Mediobanca e comunque era più interessato all'espansione in Germania e nei Paesi dell'Est.

    – di Giorgio La Malfa

    • News24

    Salvataggio Mps: aiuti pubblici per 5,4 miliardi, dai privati 4,3 miliardi

    La possibilità di uno slittamento dei tempi di conversione in legge del provvedimento sulle banche venete, rilevate da Intesa Sanpaolo, ha spinto il presidente emerito dell'istituto, Giovanni Bazoli, a chiarire che una mancata conversione in legge del decreto con cui il Governo è intervenuto sulle banche venete avrebbe «conseguenze molto gravi per l'economia della regione Veneto e dell'Italia» ma sarebbe «soprattutto un brutto segno, un segno molto preoccupante dell'impossibilità in Italia di...

    – di Andrea Carli

    • News24

    Draghi in prima fila, i banchieri del Tesoro e l'applauso a Ciampi

    Si è aperto con un applauso alla memoria di Carlo Azeglio Ciampi, scomparso il 16 settembre, il discorso di Ignazio Visco. In prima fila - tra Rosy Bindi e Mario Monti - nel salone al primo piano di Palazzo Koch c'è Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, che non si vedeva qui in Via

    – di Marco Ferrando

    • News24

    Mattioli e l'attualità dell'interesse generale

    Da quando sono in Intesa Sanpaolo, da circa 15 anni lavoro nelle stanze che hanno ospitato Raffaele Mattioli. Il consiglio d'amministrazione di Banca Imi, che presiedo, si svolge nella vecchia sala consiglio della Banca Commerciale Italiana ma non solo per questi motivi mi riferisco quotidianamente

    – di Gaetano Miccichè

    • News24

    Più sei ricco, meno siedi in Aula: la mappa di redditi e presenze in Parlamento

    Da una parte i venti parlamentari più assenteisti da inizio legislatura; dall'altra i «superpresenzialisti», i dieci deputati e i dieci senatori che da febbraio 2013 hanno partecipato a quasi tutte le 22mila votazioni in Aula. Cosa accade se si calcola il reddito complessivo cumulato da inizio

    – di Riccardo Ferrazza

1-10 di 574 risultati