Persone

Giorgio Squinzi

Giorgio Squinzi e nato il 18 maggio del 1943 a Cisano Bergamasco (BG) amministratore unico della Mapei Spa ed ex presidente di Confindustria dal 2012 al 25 maggio 2016, quando è stato nominato il suo successore Vincenzo Boccia. E' stato nominato dall'assemblea privata con 1.218 voti favorevoli e 81 contrari, il 94% dei consensi assembleari.

Giorgio Squinzi si è laureato in Chimica industriale nel 1969 ed ha prestato la sua attività lavorativa nell'azienda di famiglia, attiva nella produzione di collanti per pavimentazioni leggere. Nel 1970 insieme al padre, ha fondato la Mapei Snc, che 6 anni più tardi si è trasformata in Spa e della quale ha assunto prima il ruolo Direttore generale e poi di Amministratore unico.

Nel 1997 Giorgio Squinzi è stato eletto Presidente della Federazione Nazionale dell'Industria Chimica, carica alla quale è stato riconfermato nel 2005.

Nel 2006 è stato nominato Vicepresidente della Confederazione delle Industrie Chimiche Europee.

Nel 2008 ha ricoperto la carica di Vicepresidente di Assolombarda e di Membro del Consiglio Direttivo di Assopiastrelle.

E' stato insignito di diversi titoli ed onorificenze:

— Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana (Roma, 31 luglio 1995);

— Cavaliere del lavoro (1998);

— Grande Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana (18 aprile 2013);

— Premio Leonardo Qualità Italia;

— Laurea ad honorem in Ingegneria Chimica.

Giorgio Squinzi è sposato dal 1970 con Adriana Spazzoli, dalla loro unione sono nati due figli, Marco (44 anni) e Veronica (43 anni). Amante del ciclismo, la sua azienda ha sponsorizzato per dieci anni la squadra professionistica Mapei-Quick Step, è anche il proprietario del club di calcio Sassuolo.

Ultimo aggiornamento 21 aprile 2017

Ultime notizie su Giorgio Squinzi
    • News24

    Il Giro d'Italia «vale» 40 milioni

    La prima maglia rosa del Giro, partito ieri, è l' austriaco Lukas Postlberger che ha vinto la tappa d'esordio da Alghero a Olbia. La Corsa Rosa farà tappa in Sardegna oggi e domani per poi spostarsi in Sicilia da martedì e iniziare la risalita della Penisola fino all'epilogo di Milano del 28 maggio.

    – di Marco Bellinazzo

    • News24

    Per la Prima un tris di banchieri e i vertici delle big pubbliche

    Gli amministratori delegati di Unicredit, Intesa Sanpaolo e Banca Popolare di Vicenza, insieme ai vertici delle grandi partecipate pubbliche, sono alcuni dei principali esponenti del mondo della finanza seduti in platea per la prima del Teatro alla Scala.

    – di Paolo Paronetto

    • News24

    La Scala raccoglie la sfida di una Milano che cambia

    Si apre con una scommessa la stagione della Scala di Milano che prende il via questa sera, come da tradizione sotto gli auspici del patrono cittadino, Sant'Ambrogio: la Madama Butterfly di Giacomo Puccini, diretta da Riccardo Chailly e per la regia di Alvis Hermanis, sarà riproposta nella sua prima

    – di Giovanna Mancini

    • Agora

    La fondazione "E4Impact" aiuta le imprese italiane a lavorare in Africa. E i risultati già si vedono?

    "L'Africa, spesso trascurata e dimenticata da noi occidentali, è l'area del mondo con il più alto potenziale di crescita. C'è una grande voglia di fare tra la popolazione e l'età media è tra le più basse del Pianeta. Ecco perché suggeriamo questo continente agli imprenditori italiani come meta dei loro possibili investimenti in internazionalizzazione". Non ha dubbi in proposito, Martino Ghielmi, coordinatore del progetto "First-Step Africa" della milanese "E4Impact fondation", l'organizzazion...

    – Adriano Moraglio

    • News24

    Scala, primo ok al piano 2017

    Bilancio preventivo 2017 e rinnovo del Contratto unico per gli oltre 900 dipendenti del Teatro alla Scala di Milano, che il 7 dicembre darà il via alla stagione 2016/2016 con la «Madama Butterfly» di Giacomo Puccini diretta da Riccardo Chailly, che quest'anno dovrebbe vedere anche la partecipazione

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Giovane e internazionale, il pubblico della Scala

    E' un pubblico sempre più giovane e internazionale quello che frequenta, o che vorrebbe frequentare, il Teatro alla Scala di Milano. Un pubblico che si informa ancora attraverso i mezzi tradizionali come la stampa o la televisione, ma sempre più spesso - e ormai soprattutto - attraverso il web e

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Sole 24 Ore, Boccia: un piano coerente di ristrutturazione e di risanamento

    «Domani proporremo una lista di nomi che comporranno il consiglio di amministrazione, persone di competenza trasversale, dalla finanza alla borsa all'editoria. Un consiglio all'altezza della nuova stagione del Sole». Vincenzo Boccia, nel Faccia a faccia con Giovanni Minoli in onda questa sera su La

    – di Nicoletta Picchio

    • News24

    Comunicato sindacale. Dieci domande a Confindustria

    Dieci domande decisive per il futuro del Sole 24 Ore. Torniamo a farle all'azionista di maggioranza prendendo spunto da quanto emerso nel Consiglio generale di Confindustria del 12 ottobre.

1-10 di 1968 risultati