Persone

Giorgio Squinzi

Giorgio Squinzi e nato il 18 maggio del 1943 a Cisano Bergamasco (BG) amministratore unico della Mapei Spa ed ex presidente di Confindustria dal 2012 al 25 maggio 2016, quando è stato nominato il suo successore Vincenzo Boccia. E' stato nominato dall'assemblea privata con 1.218 voti favorevoli e 81 contrari, il 94% dei consensi assembleari.

Giorgio Squinzi si è laureato in Chimica industriale nel 1969 ed ha prestato la sua attività lavorativa nell'azienda di famiglia, attiva nella produzione di collanti per pavimentazioni leggere. Nel 1970 insieme al padre, ha fondato la Mapei Snc, che 6 anni più tardi si è trasformata in Spa e della quale ha assunto prima il ruolo Direttore generale e poi di Amministratore unico.

Nel 1997 Giorgio Squinzi è stato eletto Presidente della Federazione Nazionale dell'Industria Chimica, carica alla quale è stato riconfermato nel 2005.

Nel 2006 è stato nominato Vicepresidente della Confederazione delle Industrie Chimiche Europee.

Nel 2008 ha ricoperto la carica di Vicepresidente di Assolombarda e di Membro del Consiglio Direttivo di Assopiastrelle.

E' stato insignito di diversi titoli ed onorificenze:

— Commendatore dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana (Roma, 31 luglio 1995);

— Cavaliere del lavoro (1998);

— Grande Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana (18 aprile 2013);

— Premio Leonardo Qualità Italia;

— Laurea ad honorem in Ingegneria Chimica.

Giorgio Squinzi è sposato dal 1970 con Adriana Spazzoli, dalla loro unione sono nati due figli, Marco (44 anni) e Veronica (43 anni). Amante del ciclismo, la sua azienda ha sponsorizzato per dieci anni la squadra professionistica Mapei-Quick Step, è anche il proprietario del club di calcio Sassuolo.

Ultimo aggiornamento 21 aprile 2017

Ultime notizie su Giorgio Squinzi
    • News24

    Per la Prima un tris di banchieri e i vertici delle big pubbliche

    Presenti anche l'ex banchiere Corrado Passera, l'ex a.d. di UniCredit Federico Ghizzoni, l'ex presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, il finanziere Davide Serra, Romain Zaleski, l'ex presidente del Tribunale di Milano, Livia Pomodoro, l'ex ministro della Giustizia Paola Severino, Luigi Roth.

    – di Paolo Paronetto

    • News24

    La Scala raccoglie la sfida di una Milano che cambia

    Nell'ultimo anno la Scala ha guadagnato due nuovi soci fondatori sostenitori (Bmw Italia e Luxottica), un nuovo membro del cda (Giorgio Squinzi, con la sua Mapei, già socio fondatore) e il sostegno di Cassa depositi e prestiti al progetto Accademia, con l'intenzione di proseguire in futuro con altri progetti rivolti ai giovani.

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Scala, primo ok al piano 2017

    Sia l'ingresso nel cda di Giorgio Squinzi, presidente di Mapei e già socio permanente dal 2008, che proprio ieri ha partecipato per la prima volta all'assemblea come consigliere: in questa veste, garantirà alla Scala un impegno di 3 milioni l'anni... E inoltre l'ingresso nel cda di Giorgio Squinzi, presidente di Mapei ed ex-presidente di Confindustria, già socio permanente della Fondazione dal 2008.

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Giovane e internazionale, il pubblico della Scala

    Inoltre, il presidente della Mapei (già socio permanente dal 2008), Giorgio Squinzi, è entrato a far parte del consiglio di amministrazione della Fondazione, il che implica un impegno di 3 milioni di euro l'anno.

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Sole 24 Ore, Boccia: un piano coerente di ristrutturazione e di risanamento

    Boccia ha spiegato di essere stato d'accordo con la nomina di Giorgio Squinzi, suo predecessore in Confindustria, al vertice del Gruppo editoriale. ... Poi, ha aggiunto, «Squinzi ha ritenuto di dimettersi in una fase delicata e difficile in cui dobbiamo lavorare sui fatti.

    – di Nicoletta Picchio

    • News24

    Comunicato sindacale. Dieci domande a Confindustria

    : Nel mese di settembre vengo a conoscenza - e così anche i consiglieri di amministrazione - di un provvedimento assunto con modalità atipiche a febbraio 2015 dall'allora presidente Benedini, per sua dichiarazione d'intesa con il presidente Squinzi. ... Giorgio Squinzi

    • News24

    Comunicato sindacale. Dieci domande a Confindustria

    ...con il presidente Squinzi. ... Giorgio Squinzi: Sarà ora compito dell'azionista di maggioranza operare le scelte che riterrà più opportune nonché impegno delle autorità competenti fare chiarezza su ogni fatto accaduto.

    • News24

    Juve, Udinese e Sassuolo: best practice da replicare

    Il fatto che l'intera Serie A incassi dal botteghino ogni anno una somma di poco superiore ai 200 milioni, mentre i migliori club d'Europa traggono dai match-day più di 100 milioni a stagione, dà la misura di come la mancata modernizzazione degli stadi sia una causa diretta della decadenza e della

    – di Marco Bellinazzo

1-10 di 1966 risultati