Ultime notizie:

Giorgio Gavelli

    • News24

    Cessione di quote e fusione: il venditore non paga in solido

    In un'operazione di cessione totalitaria di quote, seguita dall'incorporazione da parte della società acquirente, ai soci cedenti non possono essere richieste - in via solidale - le imposte proporzionali dovute in caso di cessione d'azienda. L'estinzione per incorporazione comporta che sia la sola

    – di Giorgio Gavelli

    • News24

    Cellulari ai dipendenti, rimborsi tassati

    Sono soggetti a imposta, quali componenti del reddito di lavoro dipendente, i rimborsi delle spese d'acquisto e di utilizzo dei telefoni cellulari a uso "promiscuo" aziendale e personale, con quest'ultima quota forfetizzata al 50 per cento.

    – di Giorgio Gavelli

    • News24

    Quel rompicapo sulle aree nella rivalutazione dei beni

    Si narra che Diogene di Sinope (filosofo greco del IV secolo avanti Cristo) cercasse il senso della vita dimorando in una piccola botte. Ma i contribuenti italiani dove possono cercare il senso delle norme fiscali? Non nelle circolari dell'agenzia delle Entrate, almeno se si fa riferimento alla

    – di Giorgio Gavelli

    • News24

    Assegnazioni, il bivio dei valori intermedi

    L'assegnazione dei beni immobili ai soci è a rischio quando si sceglie un valore intermedio tra quello catastale e il valore normale? Un passaggio della circolare 37/E/2016 sembra aprire questo nuovo fronte, nel già complesso panorama delle fiscalità delle assegnazioni. Vediamo perché.

    – di Giorgio Gavelli

    • News24

    Per partecipare ai corsi deducibilità integrale con tetto a 10mila euro

    Spese di iscrizione a master, corsi di formazione o aggiornamento, convegni e congressi deducibili non più al 50% ma integralmente, purché entro il limite annuo di 10mila euro, comprensivo anche le spese di viaggio e soggiorno. Vengono meno (sempre dal periodo d'imposta in corso) le limitazioni per

    – di Giorgio Gavelli

    • News24

    La spese per la formazione deducibili fino a 10mila euro

    Dal 2017 artisti e professionisti possono dedurre integralmente, ai fini della formazione del reddito, le spese di aggiornamento professionale, comprese quelle di viaggio e soggiorno, nei limiti di 10mila euro annui.

    – di Giorgio Gavelli

    • News24

    Le autocertificazioni rafforzano il visto di conformità sul 730

    Controllo dei documenti di spesa, effettuazione delle relative annotazioni quando necessarie e richiesta delle dichiarazioni sostitutive per i dati che il contribuente può autocertificare. In questo periodo, professionisti e Caf entrano nella fase calda della documentazione sottostante a

    – di Massimo D'Amico, Giorgio Gavelli e Adriano Perosa

    • News24

    Dalle perdite alle giacenze, così cambia lo stato patrimoniale

    Non solo cambiamenti derivanti da un mutato contesto legislativo, ma anche molteplici novità dovute, più semplicemente, a un riesame critico delle soluzioni precedentemente dettate oppure alla decisione di affrontare ipotesi prima non regolate. La lettura dei nuovi principi Oic (venti documenti

    – di Giorgio Gavelli e Fabio Giommoni

1-10 di 210 risultati