Persone

Giorgio Armani

Giorgio Armani nato a Piacenza l’11 luglio del 1934 è uno stilista e imprenditore italiano. Considerato una delle punte di diamante del made in Italy, ha avuto l’indiscusso merito di portare , in tutto il mondo, un modello vincente ed elegante di creatività.Abbandonati gli studi in Medicina, nei primi anni ’60 viene assunto come merchandiser a La Rinascente di Milano, allora, vera e propria fucina di talenti creativi.Nel 1965 viene assunto da Nino Cerruti per dare un nuovo volto al marchio Hitman del Lanificio Francesco Cerruti e disegna così la sua prima linea. Dopo sette anni, su incoraggiamento dell’amico e futuro socio Sergio Galeotti, lascia Cerutti per diventare un disegnatore di moda e consulente free lance. Nel 1975 nasce la Giorgio Armani s.p.a con la primissima linea uomo-donna prèt a porter. A distanza di un anno, la collezione che lo consacra come nuovo talento della moda, è presentata nella prestigiosa Sala Bianca di Firenze ed è l’inizio di uno stile nuovo. La rigidità e le linee squadrate e severe delle giacche da uomo, cedono il passo ad una versione informale, morbida, priva di supporti interni, con i bottoni spostati e senza spalline. Forme libere e lontane dai vecchi canoni ma sempre controllate per eleganza e buon gusto. E per la donna scarpe con il tacco basso e addirittura sportive, vengono accostate agli abiti da sera. La sua notorietà si diffonde in Europa e, grazie a un contratto con il Gruppo Finanziario Tessile, il Gruppo comincia la sua espansione nelle principali capitali europee. Alla fine degli anni 60 la maison è una delle più importanti aziende di moda del globo con le seguenti linee: Le Collezioni, Armani junior, Accessori, Underwear e Swinwear. Nel 1982, la consacrazione definitiva, gli viene attribuita dal Time (Giorgio’s Gorgeous Style). Fra gli stilisti, solo Christian Dior, quarant’anni prima, aveva ottenuto tale onore. E’solo l’inizio di molti successi: nell’83 il Council of Fashion Designers of America lo elegge “stilista internazionale dell’anno”, nominato Commendatore della Repubblica nel 1985, Grande Ufficiale nel 1986 e Gran Cavaliere nel 1987. Premiato dall’associazione animalista Peta nel 1990, nel 91 il Royal College of Art di Londra, gli conferisce la laurea honoris causa e nel 1998 Il Sole 24 Ore gli tributa il Premio Risultati, il riconoscimento assegnato alle imprese italiane che creano valore e rappresentano formule imprenditoriali di successo. Gli anni 80 vedono il gruppo impegnato su diversi fronti: dalla produzione di profumi affidata alla L’Oreal, all’espansione del gruppo in Asia e, nello stesso periodo, alla nascita delle linee Armani jeans e Emporio Armani. Nel 2000 sigla un accordo con il Gruppo Zegna per produrre e distribuire le linee Armani Collezioni in joint venture. Nel 2002 nasce la partnership con Luxottica e, a seguire, le linee Giorgio Armani Cosmetics e Armani Casa.Nella classifica stilata dalla rivista americana Forbes il patrimonio di Giorgio Armani ammonta a circa 7 miliardi di dollari (dati 2017).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Giorgio Armani
    • News24

    La moda cresce con l'arredamento

    Il 3 aprile sarà inaugurato lo store Armani/Casa in corso Venezia, il giorno dopo aprirà il primo flagship store Fendi Casa, in via Monte Napoleone . Il trasloco di Armani/Casa dalla storica vetrina di via Manzoni nella ex sede di De Padova, marchio simbolo del design milanese, è un passaggio molto importante per il brand, nato nel 2000. ... Armani/Casa ha registrato nel 2016 un aumento del fatturato del 7% sul 2015, con vendite retail in crescita del 10%, mentre i settori Trade, Interior design e...

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Glitter e iridescenze per il make-up di primavera

    Moda e make up, legame indissolubile. Si influenzano a vicenda, abiti, accessori, rossetti, palette occhi, fard, sono riflessi speculari nella danza delle tendenze. Cosi come la moda della prossima primavera estate è colorata, giocosa, allegra, lo stesso fa il make up con nuance vitaminiche,

    – di Monica Melotti

    • News24

    Gli scatti Larry Fink all'Armani/Silos

    Giorgio Armani ospita a Milano il maestro della fotografia Larry Fink, 76 anni, tuttora titolare di una cattedra e con un passato di docente in prestigiose università americane tra cui Yale, ex giovane esponente di quella beat generation che ha... Giorgio Armani ospita a Milano il maestro della fotografia Larry Fink, 76 anni, tuttora titolare di una cattedra e con un passato di docente in prestigiose università americane tra cui Yale, ex giovane esponente di quella beat generation che ha...

    • News24

    Armani sponsor dei giovani registi

    Giorgio Armani sembra essersi ispirato alle parole dello scrittore francese per il progetto Films of City Frames, legato alle collezioni di montature da vista e da sole che portano il suo ... Giorgio Armani sembra essersi ispirato alle parole dello scrittore francese per il progetto Films of City Frames, legato alle collezioni di montature da vista e da sole che portano il suo nome. La formula utilizzata da Armani è un gioco nel quale tutti vincono: gli studenti di scuole di cinema sparse per...

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Fondazione Armani «essenziale e moderna» per sviluppare l'azienda

    Sono Giorgio Armani, Pantaleo Dell'Orco, manager da sempre vicino allo stilista, e Irving Bellotti, banker di Rothschild i componenti del consiglio che guiderà la Fondazione Armani. ... La Fondazione è stata creata dallo stilista e imprenditore con lo 0,1% del capitale della Giorgio Armani, per un valore complessivo nominale di 10 milioni di euro, cui sono stati aggiunti 200 mila euro dei quali, 40mila per un Fondo di Garanzia che dovrà essere «permanentemente investito in valori mobiliari non di...

    – di Marta Casadei

    • News24

    Armani, nello statuto della Fondazione il futuro del gruppo

    Giorgio Armani, Pantaleo Dell'Orco, manager da sempre vicino allo stilista, e Irving Bellotti, banker di Rothschild. ... Per costituire la società, Giorgio Armani ha girato lo 0,1% del capitale della sua Giorgio Armani, con un valore complessivo nominale di 10 milioni di euro, e in più le ha versato 200mila euro dei quali, 40mila per un Fondo di Garanzia che dovrà essere «permanentemente investito in valori mobiliari non di rischio». ...nella società Giorgio Armani».

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Milano moda donna: da Armani l'imprevisto del colore

    Titanico nella scelta incrollabile di chiudere la kermesse milanese nonostante le probabili e inspiegabili defezioni della stampa straniera, Giorgio Armani si conferma acuto osservatore del presente, che reinterpreta a proprio modo. ... Così, in una stagione di grande caos e di dilagante confusione - la compresenza assurda di segni e stili che l'icona dei social media Anna Dello Russo ha chiamato "tendenza Arca di Noè" in una delle sue esilaranti Instagram Stories - anche Armani abbraccia la varietà.

    – di Angelo Flaccavento

1-10 di 745 risultati