Persone

Giorgio Armani

Giorgio Armani nato a Piacenza l’11 luglio del 1934 è uno stilista e imprenditore italiano. Considerato una delle punte di diamante del made in Italy, ha avuto l’indiscusso merito di portare , in tutto il mondo, un modello vincente ed elegante di creatività.Abbandonati gli studi in Medicina, nei primi anni ’60 viene assunto come merchandiser a La Rinascente di Milano, allora, vera e propria fucina di talenti creativi.Nel 1965 viene assunto da Nino Cerruti per dare un nuovo volto al marchio Hitman del Lanificio Francesco Cerruti e disegna così la sua prima linea. Dopo sette anni, su incoraggiamento dell’amico e futuro socio Sergio Galeotti, lascia Cerutti per diventare un disegnatore di moda e consulente free lance. Nel 1975 nasce la Giorgio Armani s.p.a con la primissima linea uomo-donna prèt a porter. A distanza di un anno, la collezione che lo consacra come nuovo talento della moda, è presentata nella prestigiosa Sala Bianca di Firenze ed è l’inizio di uno stile nuovo. La rigidità e le linee squadrate e severe delle giacche da uomo, cedono il passo ad una versione informale, morbida, priva di supporti interni, con i bottoni spostati e senza spalline. Forme libere e lontane dai vecchi canoni ma sempre controllate per eleganza e buon gusto. E per la donna scarpe con il tacco basso e addirittura sportive, vengono accostate agli abiti da sera. La sua notorietà si diffonde in Europa e, grazie a un contratto con il Gruppo Finanziario Tessile, il Gruppo comincia la sua espansione nelle principali capitali europee. Alla fine degli anni 60 la maison è una delle più importanti aziende di moda del globo con le seguenti linee: Le Collezioni, Armani junior, Accessori, Underwear e Swinwear. Nel 1982, la consacrazione definitiva, gli viene attribuita dal Time (Giorgio’s Gorgeous Style). Fra gli stilisti, solo Christian Dior, quarant’anni prima, aveva ottenuto tale onore. E’solo l’inizio di molti successi: nell’83 il Council of Fashion Designers of America lo elegge “stilista internazionale dell’anno”, nominato Commendatore della Repubblica nel 1985, Grande Ufficiale nel 1986 e Gran Cavaliere nel 1987. Premiato dall’associazione animalista Peta nel 1990, nel 91 il Royal College of Art di Londra, gli conferisce la laurea honoris causa e nel 1998 Il Sole 24 Ore gli tributa il Premio Risultati, il riconoscimento assegnato alle imprese italiane che creano valore e rappresentano formule imprenditoriali di successo. Gli anni 80 vedono il gruppo impegnato su diversi fronti: dalla produzione di profumi affidata alla L’Oreal, all’espansione del gruppo in Asia e, nello stesso periodo, alla nascita delle linee Armani jeans e Emporio Armani. Nel 2000 sigla un accordo con il Gruppo Zegna per produrre e distribuire le linee Armani Collezioni in joint venture. Nel 2002 nasce la partnership con Luxottica e, a seguire, le linee Giorgio Armani Cosmetics e Armani Casa.Nella classifica stilata dalla rivista americana Forbes il patrimonio di Giorgio Armani ammonta a circa 7 miliardi di dollari (dati 2017).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Giorgio Armani
    • News24

    Con Armani e Fendi sfilano humour e carisma

    Il tempo presente della moda è dominato dal caos di età ed estetiche, da contrasti e confondenti compresenze. Le sfilate milanesi di questi giorni ne sono esempio lampante. Inutile cercare una tendenza univoca, perché va tutto, in simultanea; impossibile, quasi sempre, distinguere una collezione

    – di Angelo Flaccavento

    • News24

    Alibaba punta ai Millennials cinesi portando il lusso nel «Luxury Pavilion»

    «I nostri clienti sono per la maggior parte under 30 e, nel dettaglio, concentrati tra i 26 e i 30 anni. Hanno un titolo di studio superiore alla laurea, sono sposati, hanno figli tra i due e i tre anni e nella maggior parte dei casi anche un animale domestico. Soprattutto, amano fare shopping

    – di Marta Casadei

    • News24

    Armani Hotel, Milano

    Un "Romantic Moment" da condividere in una delle spa più raffinate della città che, diversamente da molti centri benessere urbani, si trova al 7° piano dell'hotel, con tanta luce naturale e una vista sullo skyline dalle guglie medievali del Duomo a quella contemporanea dell'Unicredit. Profumi

    • News24

    Armani esalta le differenze. Versace celebra l'opulenza

    L'ultima, infelice, uscita di Donald Trump sui "paesi gabinetto" è indicativa del clima divisivo, xenofobo e reazionario che caratterizza questo momento storico non particolarmente brillante, nel quale la civiltà umana sembra compiere giganteschi passi indietro, almeno in alcune parti del mondo. A

    – di Angelo Flaccavento

    • News24

    Outfit '900 - Palazzo Morando

    Abiti da sera, da ballo, da ricevimento a corte, da gran pranzo e, naturalmente, da sposa, donati perlopiù da signore di Milano, in questa bella mostra che ha come creazione "culminante" l'abito di Giorgio Armani indossato da Glenn Close per la cerimonia degli Oscar nel 1994 (nella foto: blouson by

    • News24

    Giorgio Armani veste gli atleti italiani ai Giochi di Seul

    Sarà Giorgio Armani a vestire gli atleti italiani che parteciperanno alle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi invernali, in programma in Corea del sud rispettivamente dal 9 al 25 febbraio e dal 9 al 18 marzo 2018.

    – di Marta Casadei

    • News24

    Valentino al primo posto tra le quotabili del lusso

    Non è facile per gli imprenditori italiani aprire a soci esterni il capitale delle loro aziende, spesso ancora solidamente famigliari. Ancora più difficile è portarli in Borsa, come dimostra l'esiguo numero di imprese quotate nel nostro Paese, specie tra le Pmi.

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Creme-gioiello: la bellezza passa da platino, pietre preziose e ingredienti rari

    Oro, platino, polvere di diamante e perle: metalli e pietre preziose non vengono usati solo per creare gioielli, ma anche creme di bellezza, vere e proprie pozioni di giovinezza iperconcentrate frutto della ricerca e dell'innovazione delle case cosmetiche. Canale di vendita di elezione di questi

    – di Marika Gervasio

    • News24

    Ultra leggero e hi-tech, ecco il fondotinta perfetto

    Dalla polvere color carne di Shiseido, lanciata nel 1906, al Pancake di Max Factor degli anni '50 fino a The Perfect Make Up di Revlon, il primo fondotinta liquido che perfezionava il colore dell'incarnato, da allora di acqua sotto i ponti ne è passata e il fondotinta è diventato sempre più

    – di Monica Melotti

    • News24

    Da Torino a Ragusa, ecco dove comperare il panettone del 2017

    Il Codacons prevede un Natale decisamente roseo, con una spesa finalmente in crescita per la cena di Natale e per il comparto panettoni che cresce di un +1,7% e un prezzo medio di 19,90 euro, fino a un massimo di 195 euro a panettone. E proprio il dolce d'eccellenza del Natale meneghino sarà

    – di Camilla Rocca

1-10 di 807 risultati