Persone

Gianroberto Casaleggio

Gianroberto Casaleggio nato a Milano il 14 agosto del 1954 è deceduto sempre a Milano il 12 aprile del 2016, è stato un imprenditore attivo nel settore informatico, il suo nome era legato al Movimento 5 Stelle (M5S) di cui è stato cofondatore insieme a Beppe Grillo

Diplomatosi in informatica, si iscrive alla facoltà di Fisica ma abbandona gli studi senza conseguire la laurea, quindi nei primi anni '80 entra come progettista di software nell'azienda Olivetti di Ivrea, guidata da Roberto Colaninno.

Successivamente diventa amministratore delegato della Webegg S.p.A., società che offriva consulenza ad aziende private ed alla pubblica amministrazione a proposito del loro posizionamento in rete.

Nel 2003 lascia l'incarico in Webegg S.p.A. per ricoprire altre cariche societarie in società controllate da Telecom Italia, quali Telemedia Applicazioni e Software Factor.

Nel 2004 fonda, insieme ad ex dirigenti di Webbeg, la Casaleggio Associati s.r.l. e nel 2005 è curatore, insieme al figlio Davide, del blog di Beppe Grillo.

Tra il 2007 ed il 2008 è consigliere a titolo gratuito del Ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro per lo studio delle attività inerenti alla comunicazione istituzionale nel Governo Prodi II.

A partire dal 2010 diventa l'ideologo del "grillismo" e fonda con Beppe Grillo il Movimento 5 Stelle, di cui pianifica le strategie e per il quale contribuisce a scrivere il "Non statuto", ossia il complesso di regole che devono essere seguite per selezionare le candidature ed una volta eletti per regolare la condotta dei rappresentanti del movimento.

Nel 2011 scrive con Beppe Grillo, "Siamo in guerra. La rete contro i partiti. Per una nuova politica", in cui presenta la sua visione politica ed i principi cardine del nascente M5S.

Casaleggio riteneva che il ruolo del web nella comunicazione politica sarebbe diventato via via sempre più importante, tanto da preconizzare, in un video tuttora presente su You Tube, che nel 2054 vi sarebbe stato l'avvento di un supergoverno planetario, retto da un sistema di democrazia diretta e privo di partiti politici.

Nel 2013 ha scritto insieme a Dario Fo e Beppe Grillo il libro "Il Grillo canta sempre al tramonto - Dialogo sull'Italia e il Movimento 5 Stelle".

Casaleggio era padre di due figli, Davide e Francesco nati da due diverse relazioni, si è spento nelle prime ore del 12 aprile 2016 presso l'istituto Scientifico Auxologico di Milano, dove era ricoverato in seguito ad una lunga malattia.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Gianroberto Casaleggio
    • News24

    Polizze Romeo, Lombardi: campagna di fango contro di me e M5S

    «Tutto questo - si legge nel post - accade «perché' io sto con il M5S, perché ho sempre fatto miei i valori che Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio ci hanno trasmesso per sostenere questo splendido progetto di partecipazione.

    • News24

    No al ricorso contro M5S: «Raggi eleggibile»

    Rigettata la domanda di ineleggibilità della sindaca di Roma Virginia Raggi, dichiarata inammissibile quella di nullità del codice di comportamento che aveva sottoscritto lo scorso febbraio con i garanti del M5S Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio... Nel codice sono citati i garanti: Grillo e lo scomparso Gianroberto, cui Davide non è subentrato come garante.

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Quei cambi di rotta anche su migranti e giustizia

    ...Farage, Grillo e Casaleggio hanno virato a babordo. ... Nell'autunno 2013 i senatori pentastellati fanno approvare in commissione Giustizia un emendamento che cancella il reato di immigrazione clandestina, Grillo e Gianroberto Casaleggio li sconfessano.

    – di Manuela Perrone

    • Agora

    Due pesi e 5 stelle, in difesa del #Grillo "liberale" e del Guy "pentastellato"

    Ora, però, non esageriamo con i due pesi e le cinque stelle. Prima tutti a dare addosso a Beppe Grillo perché - maccome! - si era alleato in Europa con quegli impresentabili di Nigel Farage; ora tutti a dare addosso a Beppe Grillo perché - maccome! - si vuole alleare in Europa con quei "presentabilissimi" europeisti dell'Alde, così liberali e democratici da voler diventare terzo gruppo al Parlamento europeo per avere più soldini e magari anche per spingere il loro leader Guy Verhofstadt più vici...

    – Daniele Bellasio

    • News24

    Chi è Colomban, l'imprenditore veneto vicino alla Casaleggio

    Un ex imprenditore di successo vicino alla Casaleggio e con un passato di simpatie leghiste: è il nuovo vicesindaco designato di Roma, Massimo Colomban, emerso come uomo forte della giunta - in cui è già assessore alle Partecipate - dopo il... Colomban ha poi creato con altri grandi imprenditori come Arturo Artom la Confapri, una rete di imprese che si è avvicinata a M5S e in particolare a Gianroberto Casaleggio, dopo anni di manifesta simpatia politica per la Lega Nord.

    • News24

    Grillo «stringe» su movimento e programma

    Dall'economia alla giustizia, dall'ambiente all'Europa, dal lavoro (con il reddito di cittadinanza al centro) alle pensioni: il programma di governo del Movimento Cinque Stelle, messo a punto per temi in questi mesi dai gruppi di parlamentari delle diverse commissioni, passerà a breve sulla

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Colomban, da Permasteelisa alla Raggi

    I primi auguri arrivano da Luca Zaia, governatore del Veneto, leghista. "Faccio i miei più sinceri auguri a Massimo Colomban, che è anche un mio amico. Spero che il suo lavoro porti ottimi frutti. Passa da imprenditore che giudica chi amministra a amministratore che sarà giudicato dagli altri". E a

    – di Katy Mandurino

    • News24

    Giunta Roma: Mazzillo al Bilancio, Colomban alle Partecipate

    Si è conclusa la lunga ricerca degli assessori mancanti per completare la giunta a Cinque Stelle di Roma. Dopo i numerosi passi falsi delle ultime settimane, tra cui due nomine rapidamente naufragate (Minenna e Dominicis), il nuovo assessore al Bilancio del Campidoglio sarà Andrea Mazzillo. Il

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Grillo (con Assange) torna ai fondamentali per riempire il vuoto lasciato da Casaleggio

    I palloncini, colorati, sono volati in cielo accompagnati dalla voce di Mario Del Monaco. «Un amore così grandeeee, un amore così». Chissà se sono arivati a destinazione e se lassù Gianroberto Casaleggio li ha ricevuti. A tutti piace pensare che sì, che il fondatore del Movimento 5 Stelle abbia

    – di Nino Amadore

1-10 di 133 risultati