Persone

Gianni Zonin

Gianni Zonin è un imprenditore vicentino nato a Gambellara il 15 gennaio 1938.

Laureato in Giurisprudenza si diploma poi in Enologia. Partecipa subito all'attività di famiglia e nel 1967, quando l'azienda familiare si trasforma nella Cantine Zonin S.pA, con sede a Gambellara, ne diventa presidente. Ha guidato l'azienda vinicola Zonin1821 ( 2.000 ettari di vigne su 9 tenute oltre a quella americana a Barboursville Vineyards in Virginia) fino al 2016 quando la presidenza è passata al figlio Domenico.

E’ stato anche presidente dal 1996 fino al dicembre 2015 del Banco Popolare di Vicenza e consigliere di amministrazionedello stesso istituto bancario per 37 anni. Poco dopo le indagini che lo hanno coinvolto per il crack dell’istituto vicentino (è indagato per aggiotaggio e ostacolo alla vigilanza con l'ex direttore generale Samuele Sorato e l'ex vice direttore Emanuele Giustini ) ha lasciato la guida dell’azienda ai figli.

Collezionista d' arte,nel 1989 è stato insignito dell'Ordine al “Merito del Lavoro” dal Presidente della Repubblica.

Sposato con Silvana Zuffellato ha tre figli Domenico, Francesco e Michele.

Ultimo aggiornamento 04 aprile 2017

Ultime notizie su Gianni Zonin
    • News24

    Popolare di Vicenza, sequestro da 106 milioni

    Per la prima volta, dall'inizio delle indagini penali a carico della Banca Popolare di Vicenza - attualmente in stato di liquidazione coatta amministrativa -, è stato effettuato il sequestro di una somma di denaro considerata profitto illecito da parte dell'istituto bancario.

    – Katy Mandurino

    • News24

    Popolare di Vicenza, partono i sequestri anche per Zonin

    Mentre è di recente memoria l'interrogatorio di Gianni Zonin davanti alla Commissione parlamentare sulle banche - solo poche settimane fa - in cui l'ex banchiere, ventennale presidente della Banca Popolare di Vicenza della cui vita è stato regista indiscusso, ha esposto le ragioni della sua

    – Katy Mandurino

    • News24

    Visco: «Renzi mi chiese di Etruria, non gli risposi. Da Boschi nessuna pressione»

    Sulle crisi bancarie «ho due rimpianti». Il primo è per non «aver spinto con forza» le banche sul recupero delle sofferenze e la seconda è di essersi accorti dei problemi della Popolare di Vicenza solo nel 2014 dopo l'ispezione e l'emersione del fenomeno delle "baciate". Lo ha affermato il

    – di Redazione Online

    • News24

    Banche Venete, Consoli: Bankitalia caldeggiò fusione con Vicenza

    Maria Elena Boschi partecipò a un incontrò con i vertici di Banca Etruria e di Veneto Banca nella casa di famiglia ad Arezzo nella pasqua del 2014, «per un quarto d'ora, nel quale non proferì parola, dopo di che si alzò e andò via». La riunione avvenne «perchè sapemmo che Etruria aveva ricevuto da

    – di Andrea Gagliardi

    • Econopoly

    L'analisi (mal fatta) del merito di credito, vero detonatore per le banche in crisi

    Di recente è uscito un volume sulla vita di Amadeo Peter Giannini, fondatore di Bank of America (al momento della fondazione il nome era Bank of Italy), che oggi capitalizza circa 277 miliardi di dollari. Per avere un ordine di grandezza, Intesa Sanpaolo, la più grande banca italiana, ne vale in borsa circa 47. L'autore, Guido Crapanzano - numismatico di fama - ci guida a scoprire la vita di Giannini, il cui padre emigrò in America dall'entroterra ligure nell'Ottocento alla ricerca di miglior vi...

    – Beniamino Piccone

    • News24

    Zonin: mai ricevuto ordini da Bankitalia

    «Tutta colpa della direzione generale (ovvero di Samuele Sorato, ndr), io non avevo competenze». E'?questa in sostanza la difesa dell'ex presidente della Popolare di Vicenza, Gianni Zonin, a proposito di quasi tutti gli argomenti toccati ieri in Commissione di inchiesta sulle banche: dalle

    – Sara Monaci

    • News24

    Pop Vicenza, Zonin: baciate? l'ho saputo nel 2015 da ispettore Bce

    «Ordini da parte della Banca d'Italia per dire di fare un'acquisizione non ne abbiamo mai ricevuti». Lo ha detto l'ex presidente della Popolare di Vicenza, Gianni Zonin in audizione alla commissione di inchiesta sulle banche. Zonin ha anche detto di aver saputo dell'esistenza di operazioni di

    – di Alessia Tripodi

    • News24

    Ex Pop Vicenza, è allarme per gli incagli delle imprese

    Le luminarie del Natale lungo corso Andrea Palladio, centralissima via dello shopping e dell'arte, ricordano l'avvicinarsi delle festività. Tra piazza delle Erbe, piazza dei Signori e piazza delle Biade, piene di gente, i negozi vivono una rinnovata vitalità, segno che la ripresa economica, qui

    – di Katy Mandurino

    • News24

    Banche venete, audizioni pubbliche per Zonin, Consoli e D'Aguì

    L'ex ad di Unicredit, Federico Ghizzoni, sarà in audizione davanti alla commissione d'inchiesta sulle banche il prossimo 20 dicembre. Lo riferisce la stessa commissione, che stamane ha anche dato l'ok allo svolgimento in forma pubblica (con possibilità di secretare i lavori su richiesta) delle

    – di Redazione online

1-10 di 145 risultati