Persone

Gianni Alemanno

Gianni Alemanno è nato il 3 marzo del 1958 a Bari ed è un politico italiano.

Tra il 28 aprile del 2008 e l'11 giugno del 2013 è stato sindaco di Roma.

Dall'11 giugno del 2001 al 17 maggio del 2006 è stato Ministro delle politiche agricole e forestali del secondo e terzo governo Berlusconi.

E' stato un esponente di primo piano del Popolo delle Libertà.

Alemanno inizia la sua carriera politica da giovanissimo, militando nelle organizzazioni giovanili dell’Msi.

Nel 1982 diviene Segretario provinciale del Fronte della Gioventù di Roma.

Dal 1988 al 1991 ricopre la carica di Segretario nazionale del Fronte della Gioventù di Roma, succedendo a Gianfranco Fini.

Nel 1990 entra per la prima volta nel Consiglio regionale del Lazio e diventa Vice Presidente della Commissione Industria, Commercio e Artigianato.

Nel 1994 aderisce ad Alleanza Nazionale, diventandone dieci anni più tardi, vicepresidente insieme ad Altero Matteoli e Ignazio la Russa.

Sempre nel 1994, Gianni Alemanno viene eletto deputato alla Camera, per essere riconfermato nel 1996, nel 2001 e nel 2006.

Alla Camera dei Deputati, Alemmano è componente della Commissione Ambiente e Lavori Pubblici, della Commissione Lavoro Pubblico e Privato e della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione.

Dal 2001 al 2006, quando è ministro per l’agricoltura, si fa notare per alcune battaglie a favore dei prodotti italiani e raccoglie consensi da entrambi gli schieramenti politici.

Gianni Alemanno si candida come sindaco di Roma alle elezioni amministrative del 2006, ma queste vengono vinte dallo sfidante Walter Veltroni.

Nel 2008 il Popolo della Libertà lo candida nuovamente a Sindaco di Roma e vince la sfida contro il già sindaco capitolino Francesco Rutelli.

Dopo aver espletato il suo primo mandato come sindaco di Roma, Alemanno si è ricandidato nel 2013 ma è stato sconfitto dal candidato del Pd Ignazio Marino.

Attualmente è consigliere di minoranza in rappresentanza del gruppo consiliare Cittadini X Roma.

Il 9 ottobre del 2013 ufficializza l'abbandono del PdL e fonda un nuovo movimento politico chiamato "Prima l'Italia", con cui poi aderisce a Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale,

Alemmanno risulta tra gli indagati per la vicenda relativa allo scandalo Mafia Capitale.

E' sposato dal 1992 con Isabella Rauti (figlia dell'ex segretario del MSI Pino Rauti) dalla loro unione è nato un figlio, Manfredi.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Gianni Alemanno

1-10 di 1040 risultati