Aziende

Geox

Geox è una grande azienda italiana del settore delle calzature e dell'abbigliamento.

Geox è stata fondata nel 1995 da Mario Moretti Polegato che le ha dato questo nome per simboleggiare l'unione della terra (Geo) con la tecnologia (X). La filosofia alla base dell'azienda è infatti quella di essere sempre innovativa nella ricerca e nello sviluppo di nuovi prodotti (conta 60 brevetti e investe il 2% del fatturato in R&S).

L'attività di Geox si basa su diversi brevetti tecnologici che le hanno consentito di presentare prodotti innovativi. In particolare i brevetti principali riguardano la tecnologia che consente di produrre una suola in gomma impermeabile e allo stesso tempo traspirante. Il concetto di fondo è porre nella suola una membrana e dei micro pori che consentono al vapore acqueo di fuoriuscire ma che non permettono alle gocce d'acqua, più grandi, di entrare.

Si ottiene così quella che la pubblicità ha definito “la scarpa che respira”. In seguito questa idea è stata applicata anche al cuoio, aprendo la strada anche a calzature di diversa finitura e all'abbigliamento in generale. Negli anni ha aperto numerosi punti vendita monomarca e multimarca, sia in Italia sia all'estero (1134 negozie 400 addetti). All'estero è generata oltre la metà del fatturato di Geox. Geox è oggi quotata in borsa, anche se il controllo rimane nelle mani del fondatore Mario Moretti Polegato, che possiede la maggioranza assoluta delle azioni.

Ultimo aggiornamento 15 maggio 2017

Ultime notizie su Geox
    • News24

    Dal pharma al biotech i nuovi investimenti spingono le assunzioni

    Industria farmaceutica e biotech. Ecco due settori, strettamente correlati, che promettono di aprire le porte a nuovi ingressi nel corso di quest'anno, grazie a nuovi investimenti e filoni di mercato, nonostante la doccia fredda dell'assegnazione ad Amsterdam, e non a Milano, dell'agenzia europea

    – di Daniele Cesarini e Adriano Lovera

    • News24

    In libreria, innovazione e ricerca strategiche per il lusso

    Guai a chi pensasse che il tessile-abbigliamento è un settore maturo o in cui l'innovazione possa riguardare "solo" il marketing, la comunicazione, le infrastrutture tecnologiche. L'innovazione di prodotto esiste ed è alla base del successo di molti marchi, la maggior parte dei quali italiani- Come

    – di G.Cr.

    • Agora

    Davide, prof in cattedra a 22 anni: "Sogno entro 5 anni di portare nelle scuole una nuova materia"

    La giovane commessa che su Facebook augura "copève" ai clienti che scelgono di fare acquisti nei giorni festivi sarebbe stata l'allieva ideale del corso che, al Centro professionale di Trissino (Vicenza), forma gli addetti alla vendita del futuro. Commessi 2.0, e in cattedra c'è un prof giovanissimo. Dai 16 ai 18 anni hanno i 16 allievi (15 sono ragazze), 22 anni lui. Si chiama Davide Dal Maso, e ha il pallino dei social media da quando, ancora più giovane di così, si è messo a studiarli. "Pe...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Le sneaker Golden Goose made in Veneto conquistano gli Usa

    Dal loro studio di Venezia, lotano quanto basta dalle capitali della moda, Francesca Rinaldo e Alessandro Gallo hanno anticipato di circa un decennio il trend delle sneaker di lusso, definizione che rende l'idea, ma che oggi appare incompleta. Il trend si è infatti diffuso in tutto il mondo e ha

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Geox punta sui negozi hi-tech

    La chiave per il successo, spesso, sta anche nel talento di saper immaginare il futuro: così una ventina di anni fa l'allora quarantenne Mario Moretti Polegato, erede di un'importante famiglia di viticoltori, decise di fare un buco nelle suole delle sue scarpe surriscaldate dal caldissimo deserto

    – di Chiara Beghelli

    • News24

    Roland Berger e il ricordo dell'Italia del boom: «Io, Pasolini e le fabbriche»

    «Durante l'estate, fra un semestre universitario e l'altro, venivo a Roma. Lavoravo in una piccola banca di fronte alla Fontana di Trevi. La sera uscivo o frequentavo le case degli amici. Ho stretto legami che sono durati tutta la vita. Mi è capitato di conoscere perfino Luchino Visconti e Pier

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Finita l'età dell'oro: il «sogno spezzato» di Montebelluna

    Il sogno è finito. Di startup come quelle nate negli ultimi decenni, capaci di passare in poco tempo da 20 milioni di fatturato a 300-400 milioni, all'orizzonte non ce ne sono più. Qui a Montebelluna l'età dell'oro è il passato, spazzato via insieme al sogno di Veneto Banca. «I segnali risalgono ad

    – di Matteo Meneghello

    • Agora

    E' italiana - trevigiana e molto giovane - la tecnologia utilizzata per le guide degli studenti di 240 università Usa

    Età media 29,6, ma il fondatore, Luca Reginato, con i suoi 40 anni, la alza un po'. Con lui lavorano Daniele Degetto (29), Valerio Morossi (32), Francesca Zanon (24) e Riccardo Basso (23). E sono previste a breve nuove assunzioni, per supportare una crescita di fatturato di oltre il 40% nell'ultimo anno (la pagina per candidarsi è questa). Avete presente le pagine fittissime di quotazioni delle auto usate pubblicate da Quattroruote? E' uno dei lavori firmati da Pagination , il servizio italiano...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Europa chiude in rosso, Milano limita i danni con le banche

    Hanno chiuso tutte in rosso le Borse europee con Piazza Affari che dopo aver passato la mattinata in rialzo ha poi imboccato con decisione la via dei cali. Al termine degli scambi, il Ftse Mib ha ceduto lo 0,83% mentre nel resto d'Europa Francoforte ha ceduto l'1,49%, Parigi l'1,16% e Londra lo

    – di C. Di Cristofaro e C.Poggi

    • News24

    Emozioni «a tutto ska» con i Madness

    Ritmo tirato, frenesia tutta in levare, adrenalina a mille o più semplicemente ska. Per chi alla fine degli anni Settanta c'era e si lasciò trasportare da quella particolarissima «corrente» nata in Giamaica e rinata in Inghilterra, per chi non c'era ma avrebbe voluto esserci, per chi tutto sommato

    – di Francesco Prisco

1-10 di 383 risultati