Persone

George Martin

George Martin è nato il 3 gennaio del 1926 a Londra ed è deceduto l'8 marzo del 2016, è stato definito il "quinto Beatles" per il ruolo decisivo rivestito nel successo della famosissima band londinese, sia in qualità di produttore che di strumentista ed arrangiatore.

Già in tenera età Martin cominciò a suonare ed a studiare il pianoforte.

Tra il 1947 ed il 1950 ha frequentato la prestigiosa "Guildhall School of Music and Drama" di Londra, dove ha studiato pianoforte ed oboe ed ha potuto conoscere un'ampia varietà di stili musicali.

Diplomatosi, lavora prima presso il dipartimento di musica classica della BBC e poi alla EMI, che negli anni '50 diventa, grazie al grande successo generato dal nuovo genere musicale, il rock and roll, una delle più importanti etichette discografiche dell'epoca.

Sempre nella galassia EMI, Martin divenne manager dell'etichetta Parlophone, dedicata all'incisione di dischi umoristici ed al lancio di artisti minori.

All'inizio degli anni '60 conobbe i Beatles, ancora esordienti e poco noti, ne apprezzò l'abilità nel suonare ma dovette lavorare a lungo per far emergere in loro il grandissimo talento canoro e musicale che avrebbero offerto al pubblico negli anni successivi.

La sua impostazione musicale classica ha lasciato traccia in memorabili brani del gruppo da lui arrangiati, quali "Yesterday", "Eleanor Rigby" e "Penny Lane".

Oltre ai Beatles, Martin ha prodotto album anche per molti altri artisti, tra i quali gli "America" e gli "Ultravox".

George Martin è stato insignito delle onorificienze di Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico e Knight Bachelor ed ha ottenuto la nomination al Premio Oscar del 1965, per il miglior adattamento musicale, per il film "Tutti per uno".

E' stato coniugato con Sheena Chisholm e Judy Lockhart Smith ed era padre di quattro figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016