Aziende

Gdf Suez

Gdf Suez è un’azienda energetica francese che opera nel settore della produzione e distribuzione di energia elettrica, nel gas naturale e nell'energia rinnovabile. È il quarto gruppo mondiale nel gas e nell'elettricità tra le utilities quotate in Borsa e la seconda utility del mondo. Gdf Suez Sa conta 196.500 dipendenti. La compagine azionista del gruppo conta la partecipazione della: Repubblica Francese (35,7%), Gbl (5,3%), Caisse des Dépôts et Consignations (1,7%), Areva (1,2%), Cnp (1,1%), Crédit Agricole (0,7%) e Sofina (0,7%).

Gdf Suez Sa è nata nel 2008, in seguito alla fusione dei gruppi energetici Gaz de France Sa e Suez Sa. In particolare Gdf ha incorporato Suez. La fusione è stata annunciata il 25 febbraio 2006, dall’allora Primo Ministro francese Dominique de Villepin per contrastare una possibile Opa ostile di Enel su Suez. L'accordo ha portato alla conversione dello Stato francese dell'80% delle quote di Gdf in poco più del 35% delle azioni della nuova società. Le attività di Suez nel settore idrico e dei rifiuti sono state cedute a Suez Environnement, di cui Gdf Suez è azionista al 35%.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Gdf Suez
    • News24

    L'auto sostiene le Borse prima del test Draghi. Nuovo balzo per Fca

    La seconda seduta da protagonista assoluto del settore auto, spinto in primis dai gruppi tedeschi sulla scommessa di una mano soft del prossimo governo sul diesel, fa respirare le Borse europee dopo due giorni in calo e porta in rialzo gli indici di Francoforte (la migliore), Parigi e Milano prima

    – di C. Condina e A. Fontana

    • News24

    Dal maxi appalto Consip all'evasione fiscale, guai per Cofely spa

    Dai maxi appalti con la Pubblica amministrazione a un presunto giro di fatture false con un'associazione per delinquere dedita alla «commissione di «reati di corruzione, frode fiscale, ricettazione, riciclaggio e appropriazione indebita aggravata dall'abuso di relazioni d'ufficio». Nel mirino della

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    Eni punta sulla Francia ed entra nel mercato elettrico retail

    Un milione di clienti entro la fine dell'anno, con l'obiettivo di centrare i due milioni per il 2020, egualmente distribuiti tra gas ed elettricità.Eni punta a rafforzare la sua presenza nel mercato francese dell'energia dove il gruppo guidato da Claudio Descalzi è approdato cinque anni fa e oggi

    – di Celestina Dominelli

    • News24

    Romeo da Regina Coeli: «Accuse false, io vittima di contesa politica»

    «Carlo Russo ha sfruttato il mio nome» per ingraziarsi «Alfredo Romeo». Tiziano Renzi nega di aver chiesto denaro per muovere pressioni sui vertici di Consip, così da favorire l'imprenditore partenopeo, tuttavia conferma di aver incontrato l'amministratore della società pubblica Luigi Marroni, ma

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    Romeo in cella, nuove accuse a Tiziano Renzi

    Una «infiltrazione criminale in Consip spa», la centrale acquisti della Pa, per controllare l'appalto «denominato Facility management 4», una maxi commessa da 2,7 miliardi di euro. L'immobiliarista napoletano Alfredo Romeo si sarebbe mosso su più livelli per ottenere quattro dei 18 lotti,

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    La Ue accontenta Gazprom: con Opal potrà fornire più gas via Germania

    Nella partita del gas tra Gazprom e la Commissione europea, è stata quest'ultima a fare la prima concessione concreta. I russi hanno ottenuto il sospirato via libera ad un maggiore utilizzo di Opal, gasdotto cruciale per riuscire ad aumentare il transito di metano via Germania, in quanto collega

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Il Grande Gioco del Canale

    Sulla plancia del Mahroussa, il panfilo presidenziale, Abdel Fattah al Sisi guardava davanti a se, verso l'orizzonte, fin dove si perdeva il nuovo braccio del Canale. In via straordinaria, era in divisa da feldmaresciallo delle forze armate dalle quali tecnicamente si era dimesso per diventare

    – di Ugo Tramballi

    • News24

    «Engie Italia, utili oltre le attese»

    I conti 2016? «Supereremo il budget e metteremo a segno una bella crescita su margini e utile, ma già l'anno scorso, dopo anni di difficoltà in bilancio, siamo tornati a fare profitti a fronte di un fatturato stabile attorno a 4 miliardi». L'obiettivo nel medio termine? «Essere il leader della

    – Cheo Condina

    • News24

    Caltagirone entra in Suez e diventa il terzo azionista

    La risultante è chiara: il gruppo Caltagirone mette un piede in Suez, multinazionale francese specializzata nella gestione dei rifiuti e delle acque, per diventare il terzo socio del colosso transalpino alle spalle di Engie (l'ex Gaz de France, che ha il 33,6%) e della spagnola Caixa (5,7%). Mentre

    – Celestina Dominelli

1-10 di 191 risultati