Aziende

Gazprom

Gazprom è una delle più grandi aziende del mondo dell'energia. É una società russa di energia e incentrata su esplorazione geologica, produzione, trasporto, stoccaggio, trasformazione e commercializzazione di gas e di altri idrocarburi, nonché di energia elettrica, di calore e distribuzione di energia.

Con il 50,002%, la Russia possiede la quota di controllo di Gazprom. Gazprom controlla il sistema di trasporto del gas più grande del mondo, con condotte di 171 mila chilometri. Nel mondo la società gestisce 165 imprese di distribuzione, 445,3 mila chilometri di gasdotti e il trasporto di 164,3 miliardi di metri cubi di gas naturale. Gazprom è il solo fornitore di Bosnia-Erzegovina, Estonia, Finlandia, Macedonia, Lettonia, Lituania, Moldavia e Slovacchia, oltre a fornire il 97% del gas della Bulgaria, 89% dell'Ungheria, l'86% della Polonia, quasi i tre quarti di quello della Repubblica Ceca, il 67% della Turchia, il 65% dell'Austria, circa il 40% della Romania, il 36% della Germania, il 27% dell'Italia e il 25% della Francia. Gazprom inoltre controlla società bancarie, di assicurazioni, mediatiche, di costruzioni, agricole e la squadra di calcio dello Fc Zenit San Pietroburgo.

L’azienda è nata nel 1989, quando il Presidente russo Mikhail Gorbačëv ha unito i ministeri del petrolio e del gas come parte delle sue riforme economiche, nominando Gazprom ente responsabile per la produzione, la distribuzione e la vendita di gas.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Gazprom
    • News24

    L'Italia delle imprese nelle grandi infrastrutture dei Mondiali

    MOSCA - «Non so onestamente quanto rimarrà in gioco, ma farò il tifo per la Russia», dice l'ambasciatore d'Italia a Mosca, Pasquale Terracciano. Date le prospettive non luminose della sbornaja, la nazionale di casa, gli italiani orfani della propria squadra potrebbero dover trovare presto

    – dal nostro inviato Antonella Scott

    • News24

    Intesa tra Enel e Ferrovie russe Maire, subappalto da 1,3 miliardi

    Dalle rinnovabili agli idrocarburi, l'energia tiene banco al Forum economico internazionale di San Pietroburgo. Con le principali aziende della penisola che non hanno disertato il cruciale appuntamento, importante catalizzatore di intese in un mercato, come quello russo, che continua a essere

    – di Celestina Dominelli

    • News24

    Dazi e gasdotto, Putin e Merkel a Trump: «Lotteremo per Nord Stream»

    Avanti con Nord Stream 2, il gasdotto russo del Baltico: non è un progetto politico, ma esclusivamente commerciale. Ed è aperto alla partecipazione di altre compagnie, e di altri Paesi. Lo hanno detto a Sochi Angela Merkel e Vladimir Putin, rispondendo uniti a Donald Trump che, alla vigilia del

    – di Antonella Scott

    • News24

    Trump sfida Merkel e Putin sui dazi: «Esenzioni? Il prezzo è Nord Stream»

    La rinuncia a Nord Stream 2 in cambio dell'esenzione permanente per la Ue dai dazi americani sull'import di alluminio e acciaio: è il "patto" che Donald Trump avrebbe proposto ad Angela Merkel. Un problema che il cancelliere tedesco affronterà venerdì a Sochi proprio con Vladimir Putin, alla

    – di Antonella Scott

    • News24

    Nord Stream e ponte di Crimea. Così Putin risponde alle sanzioni

    In testa ci si è messo lui, che ha voluto il Ponte di Crimea a tutti i costi. L'ultima avventura di Vladimir Putin lo ritrae alla guida di un Kamaz, alla guida del corteo di camion che per primi hanno percorso i 19 km che attraverso lo Stretto di Kerch congiungono la penisola alla costa russa del

    – di Antonella Scott

    • News24

    Mancini vive un incubo in Russia: Zenit praticamente out dalla Champions

    Una stagione da dimenticare: Roberto Mancini sta vivendo un autentico incubo in Russia, dove la sua esperienza con lo Zenit San Pietroburgo si è trasformata ben presto in un autentico fallimento. Il Mancio, arrivato con lo Zenit qualificato in Europa League, aveva chiesto e ottenuto un mercato

    – a cura di Datasport

    • NovaOther

    Soluzione supercritica per l'anidride carbonica

    Se vogliamo centrare il target dell'accordo di Parigi, "non possiamo puntare soltanto sulle tecnologie rinnovabili, ma dobbiamo occuparci anche di catturare l'anidride carbonica emessa dai combustibili fossili". Parola di Rodney Allam, uno degli autori principali del rapporto dell'Ipcc che ha ricevuto il Nobel nel 2007 insieme ad Al Gore. Allam è stato anche insignito nel 2012 del Global Energy Prize per il suo lavoro innovativo sulla generazione elettrica da gas e in quanto presidente del comit...

    – Elena Comelli

    • News24

    Sanzioni Usa e Siria, crollano il rublo e la Borsa di Mosca

    Commentando l'attacco chimico lanciato sabato su una delle ultime roccaforti della resistenza presso Damasco, Donald Trump ha chiamato in causa la Russia di Vladimir Putin preannunciando «un alto prezzo da pagare», e una risposta americana entro 48 ore: ma il fronte siriano è tornato a incendiarsi

    – di Antonella Scott

    • News24

    Trump: sanzioni alla cerchia di Putin. Colpito il re dell'alluminio Deripaska

    Citando una serie di «attività maligne» attribuite alla Russia di Vladimir Putin, il Tesoro americano ha aperto un nuovo fronte che può colpire duramente l'economia russa: mentre la lista nera degli oligarchi e dei dirigenti posti sotto sanzioni che congelano i loro patrimoni milionari negli Stati

    – di Antonella Scott

    • News24

    La Gran Bretagna convince Usa e Ue: la Russia è «persona non grata»

    La Russia persona non grata. La Gran Bretagna ha convinto buona parte dei Paesi europei, oltre a Stati Uniti, Norvegia e Canada, alleati Nato: il coinvolgimento di Mosca nel tentato omicidio di Serghej Skripal, avvelenato il 4 marzo scorso insieme alla figlia Yulia con gas nervino, è l'unica

    – di Antonella Scott

1-10 di 1063 risultati