Persone

Gandhi

Gandhi è stato un politico e filosofo indiano, simbolo della lotta non violenta e della disobbedienza civile. Da giovane Gandhi studia in Inghilterra, come avvocato, e viene poi mandato in Sudafrica per seguire alcune cause per un’impresa. In Sudafrica Gandhi entra in contatto con le ingiustizie dell’apartheid e con quelle vissute dagli indiani immigrati. In quel periodo comincia a interessarsi alla causa degli oppressi e ad attivarsi politicamente. Partecipa a diverse proteste e viene più volte imprigionato. Tornato in India compie un viaggio attraverso tutto il paese per conoscerne l’anima e i bisogni. Pian piano diventa leader dell’opposizione all’impero britannico. La protesta si organizza sempre nella forma della disobbedienza civile e della lotta non violenta. Gandhi ha sempre rifiutato qualunque forma di violenza, condannando aspramente gli eccessi a cui alle volte gli indiani si lasciavano andare nei confronti degli oppressori inglesi. Progressivamente Gandhi diventa una figura di sempre maggior importanza nel panorama politico indiano. Nel 1919 è eletto al Parlamento indiano e comincia a guidare il movimento per l’indipendenza dall’Inghilterra, sempre all’insegna della non violenza e della disobbedienza civile. Un esempio lampante del suo approccio è la cosiddetta “marcia del sale”, organizzata per protesta contro la tassa sul sale, in cui cammina insieme agli altri sostenitori per oltre 300km per arrivare al mare e lì estrarre il sale, disobbedendo alle ordinanze inglesi. Durante gli anni di protesta Gandhi è stato più volte arrestato e ha passato diversi anni in prigione. Nel 1948 viene ucciso da un fanatico indù che gli rimprovera le concessioni fatte ai Musulmani. Gandhi ha ispirato con il suo esempio tantissimi altri attivisti politici, da Martin Luther King a Nelson Mandela. La sua personalità era così forte e integra che venne definito dal poeta Tagore “mahatma”, ossia grande anima.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Gandhi
    • News24

    Parità di genere lontana nell'India che boccia il divorzio lampo

    C'è stata Indira Gandhi, primo ministro tra il 1966 e il 1977 e poi ancora tra il 1980 fino a quando fu assassinata nel 1984. ... E c'è Sonia Gandhi, leader del Partito del Congresso, e Mamata Banerjee, governatrice del West Bengal dal 2011.

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    • News24

    L'India sceglie un dalit come nuovo presidente

    Kovind (71 anni), ex governatore del Bihar, è un membro del gruppo oltranzista e paramilitare hindu, Rashtriya Swayamsevak Sangh (Rss), dalle cui fila uscì l'assassino di Gandhi e che è stato messo al bando per tre volte dalla vita pubblica: la prima, appunto nel 1948, quando Nathuram Godse uccise il Mahatma; poi nella seconda metà degli anni '70, durante lo stato di emergenza nazionale dichiarato da Indira Gandhi; infine nel 1992, dopo la distruzione della moschea di Babri Masjid, che diede...

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    • News24

    Sempre attenti al «Discorso»

    Era l'inverno tra il 1888 e il 1889 e Gandhi a Londra studiava giurisprudenza, e veniva a contatto con le pagine del Vangelo di Matteo (cc. 5-7) contenenti questo grandioso discorso di Cristo ambientato dall'evangelista su un monte forse più... Gandhi, però, dopo aver esaltato la potenza spirituale di quelle pagine che lo avevano "innamorato" di Gesù, non esitava ad aggiungere: «In Occidente questo messaggio fondamentale ha subito varie deformazioni...

    – di Gianfranco Ravasi

    • News24

    Avanzano le riforme del premier Modi

    E' qui che i tentativi di riforma del Bjp si sono a lungo arenati sull'ostruzionismo dei partiti di opposizione, soprattutto del Congresso guidato da Sonia Gandhi (che nella precedente legislatura, quando era alla guida del Paese, ha subito lo stesso trattamento da parte del Bjp).

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    • News24

    L'ospitalità «sociale» dell'hotel La Perla in Alta Badia

    E Mihil, visionario lungimirante, ha impostato il lavoro, l'economia e l'ospitalità ispirandosi a Gandhi, Latouche e Brunello Cucinelli. ... Poi alcune scelte aziendali sono emerse nel tempo, dalla mia filosofia buddista, dalle letture di Mahatma Gandhi, ma anche di economisti come Joseph Stiglitz e Serge Latouche, da esempi di imprenditori virtuosi, come Olivetti e Cucinelli.

    – di Sara Magro

    • News24

    La forza della diversità

    Il nuovo libro di Arundhati Roy, Il ministero della suprema felicità, invita il lettore a un lungo e vasto viaggio nello spazio e nel tempo, punto di partenza un desolato cimitero islamico di Delhi dove un solitario essere umano vive abbarbicato al terreno come un albero e, prima ancora, una

    – di Elisabetta Rasy

    • News24

    Il grande freddo dei narratori

    Amitav Ghosh, lo scrittore indiano che abbiamo conosciuto e apprezzato per i suoi romanzi e in particolare per la Trilogia della Ibis e per Il paese delle maree e per i suoi reportage asiatici e che è venuto spesso in Italia conquistandoci con la sua pacata ostinazione e buona educazione nella

    – di Goffredo Fofi

    • Agora

    Reportage dall'India - 2: Effetto Modi

    DELHI - L'annuncio era arrivato alle 19.10, quando la gran parte del giornale era già in pagina: il Primo ministro avrebbe fatto un messaggio alla nazione alle 20. In due anni di governo, Narendra Modi non aveva mai parlato in diretta tv. "Pensai a una dichiarazione di guerra al Pakistan, all'annuncio che avremmo lanciato la bomba atomica, la cosi detta opzione nucleare", ricorda Anil Padmanabhan, il direttore esecutivo di Mint, il miglior quotidiano economico del paese. "Richiamai tutti i redat...

    – Ugo Tramballi

    • Agora

    Reportage dall'India - 1: Verso la soluzione del caso marò

    MUMBAI - "Ancora sei, sette anni al massimo e la nostra sarà un'economia da 4mila miliardi di dollari", è convinto Sunil Singhania, capo degli investimenti di Reliance Mutual Fund. Al momento il Pil indiano è attorno ai 2,5 trilioni, con una crescita prevista per quest'anno di circa il 7%. L'osservatorio dal quale Singhania intravvede un così brillante futuro, è autorevole. Reliance Industries è la conglomerata più grande del paese e a febbraio Mukesh Ambani, il proprietario, ha festeggiato a Mu...

    – Ugo Tramballi

1-10 di 372 risultati