Le parole chiave

Funding bancario

Il "funding bancario" consiste nell'approvigionamento di denaro da parte degli istituti. Un denaro che verrà poi utilizzato negli impieghi. Complice la recente crisi di fiducia, le banche hanno iniziato a non prestarsi più denaro tra loro, provocando così un rilevante problema di liquidità e la conseguente stretta ai prestiti. Gli alti rendimenti sui conti deposito servono proprio a raccogliere più denaro possibile presso la clientela.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Funding bancario
    • News24

    In Cina credito più difficile per le imprese

    ALLARME RIENTRATO - Voci, poi smentite, di una crisi di liquidità alla Bank of China, mentre la stretta rischia di favorire la crescita dello shadow banking

    – Rita Fatiguso

    • News24

    Meno prelievi al «bancomat» della Bce

    Calano le richieste di prestiti nell'Eurozona: in Italia 11,5 miliardi in meno rispetto a luglio - LA SVOLTA - L'inversione di tendenza è iniziata dopo le parole rassicuranti di Draghi sull'euro e la messa a punto del piano di acquisto titoli

    – Maximilian Cellino

    • News24

    Abi: allargare i collaterali a garanzia

    Per ridurre le strozzature della liquidità, alle banche dovrebbe essere permesso di allargare la tipologia degli attivi che esse possono dare a garanzia delle

    – di Rossella Bocciarelli