Persone

François Hollande


François Hollande è nato il 12 agosto del 1954 a Rouen (Francia) ed è un politico francese, attuale Presidente della Repubblica francese.

Hollande, dopo aver frequentato il liceo Pasteur presso Neuilly-sur-Seine (comune vicino a Parigi) ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'università di Parigi, quindi si è diplomato presso le Sciences Po (Institut d'études politiques de Paris) e presso l'HEC (Ecole des Hautes Etudes Commerciales) ottenendo in seguito l'ammissione ed il diploma presso la prestigiosa (ENA) "École nationale d'administration".

Nel 1979 ha aderito al Partito Socialista.

Tra il 1983 ed il 1989 è stato consigliere comunale di Ussel.

Dal 1989 al 1995 è stato vicesindaco di Tulle.

Tra il 2001 ed il 2008 è stato sindaco di Tulle.

Nel 1988, sotto la presidenza Mitterrand, è stato nominato segretario della commissione delle finanze e della programmazione e relatore del bilancio della difesa.

Tra il 1988 ed il 1993 è stato membro, in qualità di deputato, dell'Assemblea nazionale francese.

Tra il 1997 ed il 2008 François Hollande ha assunto la guida del Partito Socialista francese in qualità di primo Segretario.

il 31 marzo del 2011 ha annunciato la sua candidatura alle primarie del Partito socialista, in vista delle elezioni presidenziali dell'aprile-maggio 2012.

Nel 2011, vinte le primarie, Hollande diventa il candidato ufficiale del Partito Socialista alle elezioni presidenziali dell'aprile-maggio 2012.

Il 6 maggio del 2012, con l'appoggio del Partito Radicale di Sinistra, del Movimento Repubblicano e Cittadino e del Movimento unitario progressista, viene eletto al secondo turno alla presidenza delle Repubblica francese contro il presidente uscente Sarkozy.

Il 15 maggio del 2012 diventa ufficialmente il nuovo inquilino del Palazzo dell'Eliseo, succedendo a Nicolas Sarkozy.

La sua popolarità politica, dopo aver subito un sensibile arretramento nel primo semestre del 2013, ha registrato un netto recupero nel gennaio del 2015, in seguito alla fermezza dimostrata nella gestione degli eventi successivi agli attentati terroristi jihadisti di Parigi del 7 ed 8 genniao 2015.

François Hollande è stato insignito di numerose onorificienze sia francesi che straniere ed è padre di quattro figli (Julien, Thomas, Flora e Clémence) avuti dall'ex moglie Ségolène Royal (attuale Ministro francese dell'ecologia, dello sviluppo sostenibile e dell'energia nel governo di Manuel Valls).

Ultimo aggiornamento 22 novembre 2016

Ultime notizie su François Hollande
    • News24

    Scioperi in Francia, la prova più dura per le riforme di Macron

    Ferrovieri, ma anche piloti, netturbini e addetti del settore energetico: tutti in agitazione da lunedì sera a domani mattina in Francia. Il colpo più duro è stato quello inferto dai macchinisti dei treni: ieri solo in due su dieci si sono presentati al lavoro, permettendo a un solo Tgv (i treni ad

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    • News24

    Soldi da Gheddafi, tutte le tappe che hanno portato al fermo di Sarkozy

    L'accusa è grave. Sul piano penale come su quello politico. Il fermo di Nicolas Sarkozy, per quanto non sia stata ancora trasformato in una incriminazione, conferma che le accuse rivolte all'ex presidente neogollista potrebbero avere qualche sostegno nelle prove raccolte dagli inquirenti. Sarkozy,

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Finanziamenti dalla Libia, Sarkozy indagato in «libertà condizionata»

    L'ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy è stato iscritto nel registro degli indagati nell'inchiesta sui presunti finanziamenti libici alla sua campagna presidenziale del 2007. Lo scrive Le Monde sul suo sito. «Sarkò» è stato posto «sotto controllo giudiziario'», una misura

    • News24

    Francia, presto aboliti i contributi sugli straordinari

    Straordinari senza contributi sociali. Per aumentare il potere d'acquisto dei dipendenti. Il governo francese potrebbe anticipare una delle promesse elettorali del presidente Emmanuel Macron, originariamente prevista per la fine del quinquennato: la reintroduzione di un esonero che era stato

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    La Davos di Macron: a Versailles 140 manager di tutto il mondo

    «Scegliete la Francia». Con questo slogan il governo di Parigi e il suo presidente Emmanuel Macron riceveranno oggi, a Versailles, più di un centinaio di manager di grandi multinazionali globali che stanno, o intendono, investire in Francia. Per l'Italia è prevista la presenza di Fincantieri e

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Passo franco-tedesco per la Ue

    L'Europa riprende a muoversi. Lo stallo dei mesi scorsi, la fascinazione di molti politici per il consenso guadagnato da movimenti e temi populisti, gli strappi di Brexit da una parte e delle riforme autoritarie di Polonia e Ungheria dall'altra sembrano dover ora passare in secondo piano e lasciar

    – Riccardo Sorrentino

    • News24

    Macron d'Arabia, le cinque mosse della Francia in Medio Oriente

    Emmanuel Macron dorme poco e viaggia molto. Le sue mete preferite o obbligate sono il Medio Oriente e il Maghreb, dove negli ultimi mesi si riscontra uno spettacolare attivismo dell'Eliseo, degno del più agitato e vulcanico Nicolas Sarkozy. Parigi è tornata a essere il crocevia della politica

    – di Attilio Geroni

    • News24

    Il futuro delle riforme Ue in ostaggio di Berlino

    Dalle stelle delle incontaminate virtù teutoniche alle stalle dei radicatissimi vizi europei? Da anni il consenso è stranito, disorientato, le istituzioni democratiche fragilizzate, il senso di direzione perso dovunque nell'Unione.

    – di Adriana Cerretelli

    • News24

    I dipendenti pubblici contro Macron

    Centinaia di voli cancellati, qualche treno fermo e qualche stazione della metro di Parigi chiusa. Diverse scuole inattive, molti disagi nelle mense e nei nidi, e alcuni licei occupati dagli studendi che hanno acceso falò usando contenitori dei rifiuti. Cortei in circa 130 città francesi oltre a

    – Riccardo Sorrentino

1-10 di 1474 risultati