Persone

François Hollande


François Hollande è nato il 12 agosto del 1954 a Rouen (Francia) ed è un politico francese, attuale Presidente della Repubblica francese.

Hollande, dopo aver frequentato il liceo Pasteur presso Neuilly-sur-Seine (comune vicino a Parigi) ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'università di Parigi, quindi si è diplomato presso le Sciences Po (Institut d'études politiques de Paris) e presso l'HEC (Ecole des Hautes Etudes Commerciales) ottenendo in seguito l'ammissione ed il diploma presso la prestigiosa (ENA) "École nationale d'administration".

Nel 1979 ha aderito al Partito Socialista.

Tra il 1983 ed il 1989 è stato consigliere comunale di Ussel.

Dal 1989 al 1995 è stato vicesindaco di Tulle.

Tra il 2001 ed il 2008 è stato sindaco di Tulle.

Nel 1988, sotto la presidenza Mitterrand, è stato nominato segretario della commissione delle finanze e della programmazione e relatore del bilancio della difesa.

Tra il 1988 ed il 1993 è stato membro, in qualità di deputato, dell'Assemblea nazionale francese.

Tra il 1997 ed il 2008 François Hollande ha assunto la guida del Partito Socialista francese in qualità di primo Segretario.

il 31 marzo del 2011 ha annunciato la sua candidatura alle primarie del Partito socialista, in vista delle elezioni presidenziali dell'aprile-maggio 2012.

Nel 2011, vinte le primarie, Hollande diventa il candidato ufficiale del Partito Socialista alle elezioni presidenziali dell'aprile-maggio 2012.

Il 6 maggio del 2012, con l'appoggio del Partito Radicale di Sinistra, del Movimento Repubblicano e Cittadino e del Movimento unitario progressista, viene eletto al secondo turno alla presidenza delle Repubblica francese contro il presidente uscente Sarkozy.

Il 15 maggio del 2012 diventa ufficialmente il nuovo inquilino del Palazzo dell'Eliseo, succedendo a Nicolas Sarkozy.

La sua popolarità politica, dopo aver subito un sensibile arretramento nel primo semestre del 2013, ha registrato un netto recupero nel gennaio del 2015, in seguito alla fermezza dimostrata nella gestione degli eventi successivi agli attentati terroristi jihadisti di Parigi del 7 ed 8 genniao 2015.

François Hollande è stato insignito di numerose onorificienze sia francesi che straniere ed è padre di quattro figli (Julien, Thomas, Flora e Clémence) avuti dall'ex moglie Ségolène Royal (attuale Ministro francese dell'ecologia, dello sviluppo sostenibile e dell'energia nel governo di Manuel Valls).

Ultimo aggiornamento 22 novembre 2016

Ultime notizie su François Hollande
    • News24

    Il futuro delle riforme Ue in ostaggio di Berlino

    Dalle stelle delle incontaminate virtù teutoniche alle stalle dei radicatissimi vizi europei? Da anni il consenso è stranito, disorientato, le istituzioni democratiche fragilizzate, il senso di direzione perso dovunque nell'Unione.

    – di Adriana Cerretelli

    • News24

    I dipendenti pubblici contro Macron

    Centinaia di voli cancellati, qualche treno fermo e qualche stazione della metro di Parigi chiusa. Diverse scuole inattive, molti disagi nelle mense e nei nidi, e alcuni licei occupati dagli studendi che hanno acceso falò usando contenitori dei rifiuti. Cortei in circa 130 città francesi oltre a

    – Riccardo Sorrentino

    • News24

    Riforma Ue, Merkel apre a Macron in attesa di formare un governo

    DAL NOSTRO INVIATOTALLINN - La riforma dell'Unione europea e soprattutto della zona euro si conferma essere un cantiere lungo e ricco di ostacoli. Ieri sera il tema è stato discusso dai Ventotto in occasione di una cena informale prima del vertice di oggi qui a Tallinn tutto dedicato alla grande

    – di Beda Romano

    • News24

    Il caso Fincantieri approda a Cernobbio

    Il dossier Fincantieri-Stx approda al Forum Ambrosetti dove è atteso oggi il ministro francese, Bruno Le Maire, incaricato dal presidente Emmanuel Macron di seguire la trattativa sui cantieri di Saint-Nazaire. E ieri è stato il presidente del gruppo triestino, Giampiero Massolo, a margine

    • News24

    Il rilancio dell'Europa e il sovranismo che non serve

    Non è nuova in Europa la moda dei mini-vertici, al contrario: da sempre emerge a fasi alterne per sparire come un fiume carsico e riaffiorare alla bisogna. Se oggi torna a impazzare in un'Unione difficile e in profonda crisi interna, è perché ad animarla provvede soprattutto la Francia di Emmanuel

    – di Adriana Cerretelli

    • News24

    Francia, la popolarità di Macron crolla al 40%

    Si oscura la stella di Emmanuel Macron, eletto trionfalmente a maggio presidente della Repubblica francese. E l'autunno che si avvicina, con laprospettiva di duri tagli sociali e previdenziali, non promette nulla di buono. Sono in arrivo, secondo la stampa francese, manifestazioni e scioperi, che

    • News24

    La sfida di Renzi alla Ue: deficit al 2,9% per cinque anni

    Dal 2018 l'Europa discuterà di come spendere i soldi del periodo 2020-2026. Noi ogni anno mettiamo sul tavolo più o meno 20 miliardi di euro e ne riprendiamo 12. Il saldo netto è dunque negativo. Bene, giusto così. Nessuna piccola polemica provinciale: siamo un grande paese, è giusto aiutare chi è

    – di Matteo Renzi

    • News24

    Macron e Philippe, indirizzi e dettagli

    E tre! L'intervento del Presidente della Repubblica francese, davanti al Parlamento in seduta comune riunito a Versailles il lunedi 3 luglio, è il terzo del suo genere, da quando l'articolo 18 della Costituzione è stato rivisto nel 2008 al fine di darne l'occasione al capo dello Stato. In primo

    – di Jean-Philippe Derosier

    • News24

    Riforma del lavoro in Francia: Macron all'attacco delle 35 ore

    PARIGI - Il primo cantiere aperto da Emmanuel Macron - subito dopo quello relativo alla moralizzazione della politica, con una proposta di legge già varata dal Consiglio dei ministri - riguarda il diritto del lavoro. Si tratta anche del primo vero test politico e sociale del nuovo inquilino

    – di Marco Moussanet

    • News24

    Il volto pragmatico e fermo di Macron

    «Dialogo e fermezza», sono le parole chiave che il presidente francese Macron ha tenuto ad apporre al suo incontro all'Eliseo con Vladimir Putin. Quella del leader del Cremlino non era una visita ufficiale di Stato, ma l'accoglienza riservatagli non avrebbe potuto essere più solenne, data la

    – di Valerio Castronovo

1-10 di 1466 risultati