Ultime notizie:

Franchi tiratori

    • News24

    Il 28 aprile 2013 finiva lo stallo, partiva il governo di Enrico Letta

    Esattamente cinque anni fa, era il 28 aprile 2013, si concluse una delle crisi più complicate in cui le istituzioni repubblicane fossero mai riuscite a infilarsi fino ad allora. Quel giorno al Quirinale Enrico Letta portò a giurare nella mani del capo dello Stato i ministri del suo governo. Fu

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Trattative, quorum, voti segreti: la road map per l'elezione dei vertici delle Camere

    L'ora X è fissata per le 10 di venerdì prossimo al Senato e per le 11 dello stesso giorno alla Camera. Le aule saranno convocate per la prima volta e la diciottesima legislatura avrà ufficialmente inizio. L'avvio coinciderà con l'elezione dei presidenti di entrambi i rami del Parlamento. Un

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    La Rosatellum-story, una legge che ha punito chi l'ha votata

    Come da previsioni, il Rosatellum bis non ha prodotto una maggioranza. E subito è scattato il processo a una legge elettorale che ha avuto una gestazione a dir poco tormentata. Come è nata questa riforma? Chi l'ha voluta? Vale la pena ripercorrere la Rosatellum-story.

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Senato, il presidente Grasso lascia il gruppo Pd

    «Il presidente del Senato Pietro Grasso ha rassegnato le dimissioni dal gruppo del Pd e ai sensi del Regolamento sarà iscritto d'ufficio al Gruppo misto del Senato». E' quanto si legge in una nota di Palazzo Madama. La decisione è arrivata al termine della giornata che ha visto l'approvazione

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Bersani si dimette, arriva Epifani

    Nell'aprile del 2013, dopo il blitz dei 101 franchi tiratori nell'elezione del presidente della Repubblica contro Romano Prodi, candidato del partito, Pier Luigi Bersani si dimette da segretario. Giorgio Napolitano viene rieletto presidente e dà a Enrico Letta l'incarico di formare un nuovo

    • News24

    Il «patto» tra leader regge alla prova del fuoco, sollievo del Colle e del premier

    Prova superata. La giornata di ieri finisce con un sospiro di sollievo di tutte le parti in causa. Del Pd di Renzi che aveva spinto alla prova di forza della fiducia, di Paolo Gentiloni che l'aveva digerita e del Quirinale che aveva offerto un ombrello istituzionale al patto allargato anche

    – di Lina Palmerini

    • News24

    La legge elettorale supera il voto segreto, sì della Camera

    I franchi tiratori ci sono stati. Una quarantina secondo gli addetti ai lavori. E altri 40 sono stati gli assenti, di cui oltre una decina "non giustificati". In tutto si calcola che alla fine siano stati 66 i voti mancanti. Non abasstanza, tuttavia, per impedire il via libera della Camera al

    – di Barbara Fiammeri

    • News24

    Rosatellum, un consenso largo che ha perso qualche pezzo

    Alla fine il Rosatellum passa con 375 sì, una maggioranza ampia ma comunque meno robusta di quello che ci si aspettava. Sulla carta, infatti, i quattro gruppi parlamentari che avevano stretto l'accordo e gli altri "cespugli" che si erano detti favorevoli potevano contare su 441 voti favorevoli.

    – di Mariolina Sesto

1-10 di 228 risultati