Le nostre Firme

Francesco Sylos Labini

Francesco Sylos Labini è fisico teorico e autore di «Rischio e previsione. Cosa può dirci la scienza sulla crisi» (Laterza, 2016)

Ultimo aggiornamento 20 ottobre 2017

Ultime notizie su Francesco Sylos Labini
    • News24

    La rivoluzione parte dalle altre discipline

    L'economista «deve essere in un certo modo matematico, storico, statista, filosofo; maneggiare simboli e parlare in vocaboli; toccare astratto e concreto con lo stesso colpo d'ala del pensiero».

    – di Fabrizio Galimberti

    • News24

    Le ragioni delle scelte irrazionali

    Sosterrò due tesi sul rapporto tra l'economia, che conosco da dilettante, e la psicologia, di cui sono specialista. Credo, in primo luogo, che l'economia sia una disciplina più aperta della psicologia ai quesiti innescati dal confronto con le scienze confinanti e quindi non dobbiamo stupirci se è

    – di Paolo Legrenzi

    • News24

    Il bello dell'equilibrio precario

    Nel luogo dove vi trovate, vi è un gas in equilibrio a una temperatura di circa 25°. Questo gas si approssima essere costituito da molecole che si scambiano energia urtandosi in modo perfettamente elastico, così da non dissiparne nemmeno un po'.

    – di Francesco Sylos Labini

    • News24

    Laureati, l'Italia è ultima

    Nel 2013 superati in classifica anche da Romania e Macedonia - IN CODA FINO AL 2020 - La posizione peggiore viene confermata dagli obiettivi ufficiali comunicati alla Ue per i prossimi sei anni

    – Gianni Trovati

    • News24

    Ricerca, i paradossi della valutazione

    L'introduzione di parametri quantitativi per "misurare" la qualità della ricerca e dei ricercatori è molto spesso visto come lo strumento per eliminare

    – di Francesco Sylos Labini

    • News24

    Perché l'Italia non cresce 11 / La ricerca non trova merito

    Fondi statali fermi all'1% del Pil, manca un criterio che premi l'eccellenza - VALORE E INCENTIVI - Guardando alle pubblicazioni il Paese ha una pattuglia di 1.800 ricercatori da serie A e soffre l'assenza di una politica che associ i finanziamenti alla qualità

    – di Marco Magrini