Persone

Francesco Starace

Francesco Starace è nato il 22 settembre del 1955 a Roma ed è un dirigente d'azienda, attualmente amministratore delegato e dirigente generale di Enel.

Laureatosi in ingegneria nucleare presso il Politecnico di Milano, nel 1981 è diventato analista della sicurezza degli impianti elettronucleari presso la Società per Reattori Convertitori Avanzati e Veloci (NIRA).

Nel 1987 è entrato nella Asea Brown Boveri (ABB) azienda multinazionale di ingegneria, dove ha assunto il ruolo di direttore generale.

Diventato amministratore delegato di ABB Combustion Engineering Italia e successivamente in Alstom Power, nel 2000 ha assunto l'incarico di responsabile dell'Energy Management di Enel Produzione S.p.A.

Nel 2008 diventa amministratore delegato della neonata società del Gruppo Enel Green Power, affermatasi nel settore delle energie rinnovabili con 750 impianti in diversi Paesi europei ed extraeuropei.

Nel 2014 è stato nominato amministratore delegato e direttore generale di Enel.

Nel 2015 ha ottenuto, dal segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, la nomina a membro del consiglio United Nations Global Compact e nel 2016, in occasione del 46º incontro annuale svoltosi a Davos-Klosters, Svizzera, gli è statio conferito il titolo di co-presidente delle comunità Energy Utilities e Energy Technologies del World Economic Forum.

Francesco Starace ha ottenuto diversi riconoscimenti, quali il premio"Scacchi e strategie aziendali" conferito da parte dell'omonima associazione nel 2011 ed il "Premio Energia Sostenibile 2013" assegnato da Fondazione Energia.

E' sposato e padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Francesco Starace
    • News24

    Una piattaforma globale per le rinnovabili

    La società guidata da Francesco Starace, che è leader a livello globale nelle rinnovabili, aveva siglato nel gennaio scorso un memorandum con la Dewa finalizzato una partnership per la condivisione di esperienze e know-how nell'automazione delle reti, smart meters e smart city.

    • News24

    L'auto del futuro è elettrica. Ma gli italiani continuano a bruciare il gasolio

    L'auto elettrica sarà un lampo (la propugna per esempio Francesco Starace, amministratore delegato dell'Enel); no, sarà un passaggio piuttosto graduale (è la cautela di Claudio Spinaci, presidente dell'Unione Petrolifera); macché, l'uso del petrolio durerà ancora molti decenni (è il parere espresso dall'economista Alberto Clô nel nuovo libro «Energia e clima» pubblicato dal Mulino).

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Ma i tempi per un cambio radicale sono incerti

    L'auto elettrica sarà un lampo (la propugna per esempio Francesco Starace, amministratore delegato dell'Enel); no, sarà un passaggio piuttosto graduale (è la cautela di Claudio Spinaci, presidente dell'Unione Petrolifera); macché, l'uso del petrolio durerà ancora molti decenni (è il parere espresso dall'economista Alberto Clô nel nuovo libro «Energia e clima» pubblicato dal Mulino).

    – di Jacopo Giliberto

    • Agora

    La jv tra F2i e Enel punta a rilevare il solare di Rete Rinnovabile da Terra Firma

    L'acquisizione di Rtr potrebbe essere strategica per il gruppo controllato dal maggior fondo infrastrutturale italiano e dall'azienda guidata da Francesco?Starace, in quanto la joint venture possiede già un portafoglio che nel corso degli anni è salito da 65 a 109 impianti con una capacità installata in Italia di circa 365 megawatt.

    – Carlo Festa

    • News24

    La Corea non scuote listini, Milano -0,31%

    Chiusura sottotono per le Borse europee (segui qui i principali indici), su cui ha pesato il riacutizzarsi della crisi in Corea del Nord, ma senza forti scosse. I principali indici hanno dunque mostrato nervi saldi, complice, probabilmente, anche la chiusura per la festività del Labour Day di Wall

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Il super-euro non spaventa (per ora) le imprese

    «La questione del cambio va valutata nel lungo termine: oggi non è un problema ed è meglio riparlarne dopo le elezioni in Germania, che sono un punto cruciale», spiega Francesco Starace, amministratore delegato di Enel, gruppo che realizza quasi il 30% del margine operativo al di fuori dell'area della valuta comune, principalmente in Sudamerica.

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Starace: nessun cambio al vertice di Open Fiber

    Dal Forum Ambrosetti di Cernobbio, l'ad di Enel, Francesco Starace, sgombra innanzitutto il campo dai rumor delle ultime settimane su un possibile avvicendamento di Tommaso Pompei al timone di Open Fiber, di cui il colosso elettrico è azionista.

1-10 di 270 risultati