Ultime notizie:

Francesco Messina Denaro

    • News24

    Il porto franco di Ginevra ultimo baluardo della segretezza in Svizzera

    Otto minuti di cammino separano la costruzione di vetro e acciaio del quartier generale di Ubs dal più inaccessibile museo della terra. Carouge, nella parte sudoccidentale di Ginevra, è un luogo di misteri. Il palazzo dell'Ubs ospitava fino a qualche anno fa la sede della Hsbc.Ed è da qui che Hervé

    – di R. Galullo e A. Mincuzzi

    • News24

    Sequestrato il patrimonio del mercante d'arte dei Messina Denaro

    L'arte mette ancora una volta nei guai il cerchio magico di Matteo Messina Denaro, il boss di Cosa nostra trapanese latitante da 24 anni.La Direzione Investigativa antimafia (Dia) di Trapani, agli ordini di Rocco Lopane, sta eseguendo il sequestro anticipato dell'intero patrimonio mobiliare,

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Dopo 22 anni al via il processo a un mandante e un killer del giornalista Mauro Rostagno

    Ventidue anni dopo approda in un'aula giudiziaria il caso dell'omicidio di Mauro Rostagno, ucciso il 26 settembre 1988. Toccherà ai giudici della Corte d'Assise di Trapani scrivere la verità processuale sul delitto. La presenza alla sbarra del boss Vincenzo Virga e di Vito Mazzara, considerati, rispettivamente, mandante e killer, affermano la netta responsabilità della mafia trapanese. E riconducono il delitto all'attività informativa e martellante di Rostagno condotta attraverso l'emittente Rtc...

    – Nino Amadore

    • Agora

    La condanna di Totò Cuffaro riaccende la coscienza civile del Sud che da Trapani a Pagani dà segni di stanchezza

    La condanna di Totò Cuffaro, ex Governatore della Regione Sicilia - accompagnata dalla ola di migliaia di siciliani che in questi anni si sono dannati per buttarlo giù dalla torre - può riaccendere gli animi di quanti nella stessa Sicilia e al Sud danno comprensibili segni di stanchezza e confusione. Questa condanna (non semplice, non facile, da registrare con cristiana pietà) è il segno che gli intoccabili non sono sempre (o più) tali, come dimostrano anche le peripezie giudiziarie dell'attuale...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Marsala val bene il ritorno in procura

    Storia di Bernardo Petralia: dopo il Csm la scelta di tornare in Sicilia da sostituto antimafia - NEL RICORDO DI CIACCIO MONTALTO - All'inizio degli anni 80 il lavoro insieme al magistrato assassinato, oggi il desiderio di testimoniare la volontà di rimboccarsi le maniche

    – di Giovanni Negri