Ultime notizie:

Francesco Inguscio

    • News24

    Doppia exit per l'acceleratore Nuvolab. Gellify controlla Coppa+Landini e CrowdChicken

    Doppia exit per Nuvolab, il venture accelerator fondato da Francesco Inguscio: a Gellify, nuovo player dell'innovazione guidato da Fabio Nalucci, va infatti il controllo di Coppa+Landini e CrowdChicken, società specializzate rispettivamente in consulenza per l'innovazione design driven e in crowdfunding per il terzo settore.

    • News24

    Startupper e imprenditori fanno rinascere la storica trattoria di Venezia

    Riapre uno storico locale a Venezia. E l'evento rappresenta anche l'ultima frontiera del fare impresa in ambito food: un nuovo modello di business nel mondo della ristorazione di qualità. Zanze XVI il nome del progetto. Alle spalle dell'iniziativa un'idea: «Innanzitutto quella del patto tra

    – di Barbara Ganz

    • NovaCento

    Un'Explore Talks per parlare di robotica

    Sarà dedicato ai robot tra opportunità e rischi l'Explore Talks di domani sera, mercoledì 1 marzo dalle 19,15 presso il Copernico Theater di Milano. Il format, nato nel 2014 da un'idea della società Coppa+Landini, ha come obiettivo di affrontare temi legati all'innovazione in tutti i suoi aspetti: «Siamo partiti con un evento a Expo dedicato al cibo - spiega Marcello Coppa, uno dei fondatori -. Abbiamo capito che c'era la necessità di momenti divulgativi, di ispirazione e contaminazione legati ...

    – Sara Perro

    • Info Data

    Ogni startup innovativa occupa solo tre persone (in media)

    Poco più di 9mila dipendenti in oltre 6mila startup, con un organico medio di tre persone a impresa e una quota di oltre il 50% che non ne impiega più di due. Gli ultimi dati del Ministero dello sviluppo economico sulle imprese innovative, aggiornati al terzo trimestre 2016, fotografano la dimensione del mercato del lavoro generato dalle startup italiane. Numeri modesti, influenzati anche dalla performance dell'intero ecosistema nazionale: a fine 2016 il reddito operativo è in negativo di 88 ...

    – Infodata

    • Agora

    Padova - India e ritorno: anche le startup tornano a casa (ne assumono 16 e organizzano la birra del venerdì)

    Tre amici  - Nunzio, Nicola e Sebastiano - fin dal tempo del liceo. L'avventura inizia nel settembre 2011, quando alla fine degli studi universitari e in contemporanea con le prime esperienze lavorative decidono di aprire una web agency in India. Tutti e tre 22enni, ma già con una esperienza manageriale:  Nunzio Martinello era già protagonista del progetto I'm Watch (orologio che dialogava con cellulare in anticipo su Apple); Nicola Possagnolo lavorava come assistente progetti in Fabrica; Sebast...

    – Barbara Ganz

    • News24

    Inguscio (Nuvolab): «Cerchiamo aziende pronte per il balzo»

    Nuvolab, la società fondata nel 2011 dall'attuale Ceo Francesco Inguscio (vedi articolo sopra), non ha mai fatto mistero del suo modello di business: l'advisory resta la prima fonte di fatturato e la rampa di lancio su un mercato già denso di concorrenti. I programmi di accelerazione sono nati come

    – Alb.Mag.

    • News24

    Molti "professionisti" delle startup e poche exit, ecco l'anomalia italiana

    Oltre 5.800 startup, 41 incubatori certificati e almeno 100 concorrenti che si qualificano come tali. Ma pochi investimenti e meno di 10 exit sulle quasi 600 contate in Europa l'anno scorso, con un'incidenza pari a neppure un caso su 60. L'anomalia dell'innovazione italiana è descritta dal gap tra

    – Alberto Magnani

    • Econopoly

    Diventeremo gli indiani d'Europa della ricerca? Forse, con stile italiano

    L'Italia deve puntare ad attrarre i Centri R&S delle multinazionali perché da noi risulta conveniente fare ricerca: abbiamo un minor costo del lavoro qualificato rispetto a Paesi come USA e Regno Unito, alte competenze, una buona qualità della vita ed un forte attaccamento all'azienda. Questa in sintesi la tesi di un interessante articolo di Francesco Inguscio su Corriere Imprese: "Vi spiego perché l'Italia sarà l'India d'Europa". L'autore indica giustamente questa come una opportunità da sfrut...

    – Andrea Arrigo Panato