Persone

Francesco Caio

Francesco Caio è nato il 23 agosto del 1957 a Napoli ed è un dirigente pubblico e privato italiano.

Dal 2014 al 2017 è stato amministratore delegato e direttore generale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Il 18 marzo 2017 il governo ha deciso che il ruolo di amministratore delegato nel gruppo verrà ricoperto da Matteo Del Fante e quello di presidente da Bianca Maria Farina.

Nel 1980 Caio si è laureato con lode in ingegneria elettronica al Politecnico di Milano, successivamente ha conseguito due master, uno in computer science (presso il Politecnico di Milano) e l'altro in Business Administration (MBA) presso l'Institut européen d'administration des affaires (INSEAD) di Fontainebleau (Francia).

Nella prima metà degli anni '80 Caio ha lavorato prima in Olivetti e poi alla Sarin (gruppo STET).

Tra il 1986 e il 1991 ha lavorato per la McKinsey & Company (multinazionale di consulenza di direzione).

Tra il 1991 ed il 1992 torna in Olivetti, dove avvia lo sviluppo del ramo dei servizi di telecomunicazione.

Nel 1993 fonda Omnitel (primo operatore privato di telefonia mobile in Italia) di cui ricoprire il ruolo di amministratore delegato fino al 1996.

Nel settembre del 1996 viene nominato dal fondatore Vittorio Merloni, amministratore delegato dell'omonima società, carica che mantiene fino al 2000.

Tra il settembre del 2006 e l'aprile 2011, Francesco Caio diventa Presidente del CdA di Lehman Brothers Europe.

Dal maggio 2011 al dicembre 2013, passa alla guida, come amministratore delegato, di Avio S.p.A., azienda italiana operante nel settore aerospaziale.

Nel mese di aprile del 2014 il Governo italiano indica Francesco Caio quale amministratore delegato di Poste Italiane, nomina che viene ufficializzata dal CdA il 7 maggio del 2014.

Il 6 maggio del 2015 ha ricevuto il Premio Guido Carli.

Nel 2014 ha pubblicato, per la casa editrice Marsilio, il libro "Lo stato del digitale. Come l'Italia può recuperare la leadership in Europa".

Francesco Caio è sposato e ha due figli.

Ultimo aggiornamento 20 marzo 2017

Ultime notizie su Francesco Caio
    • News24

    Poste al riassetto delle prime linee

    Sarà sostituito anche il presidente, l'ex cfo di Finmeccanica Luigi Calabria, che l'uscente ceo Francesco Caio aveva chiamato nel ruolo di direttore finanziario del gruppo per poi pentirsi poco tempo dopo e parcheggiarlo alla presidenza di Poste Vita. ... Ha lasciato l'incarico sempre in questi giorni il responsabile degli affari generali e legali Giuseppe Cannizzaro, chiamato in quel ruolo da Caio a inizio 2016, ed è tornato a lavorare per lo studio Gianni, Origoni e Grippo.

    – Laura Serafini

    • News24

    Padoan difende le nomine Etica, il Tesoro riscrive la direttiva Saccomanni

    Su Poste, ha spiegato così la sostituzione di Francesco Caio con Matteo Del Fante: «l'orientamento delle attività della società verso ambiti operativi di tipo bancario e assicurativo ha suggerito di ridefinire la struttura del cda, con figure ad esperienza specifica in tali settori e anche per imprimere un'accelerazione al proseguimento della strategia di crescita».

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Padoan difende le nomine del governo

    Padoan ha difeso la scelta di Profumo e del fiorentino Del Fante, che lascia la guida di Terna, ma non ha spiegato perché non siano stati confermati Moretti (condannato in primo grado per il disastro ferroviario di Viareggio) e Francesco Caio, il quale sarebbe saltato per essersi opposto alla richiesta dell'ex premier Matteo Renzi di far intervenire Poste nel salvataggio di Mps.

    – Gianni Dragoni

    • News24

    Leonardo, dopo le nomine terzo ribasso consecutivo

    Si è parzialmente ripresa invece Poste Italiane (+0,4% a 6,435 euro), l'altra società colpita lunedì dal ribasso, dopo l'annuncio della sostituzione di Francesco Caio. ... Ed è soprattutto questa la ragione che ha spinto l'ex premier Matteo?Renzi a imporre al governo (il premier Gentiloni e il ministro dell'Economia Padoan) la sostituzione di Caio. Quando fu nominato tre anni fa dal governo Renzi, Caio aveva il sostegno soprattutto di Enrico Letta, allora fresco ex premier, ma adesso Letta non...

    • News24

    Poste, con la nomina di Del Fante tramonta la seconda tranche in Borsa

    Quella di Poste in particolare - anche per la rivoluzione voluta dall'ex ad Francesco Caio che ha introdotto la consegna delle lettere a giorni alterni e la chiusura degli uffici postali - presenta implicazioni politiche delicate in vista di elezioni amministrative, e più avanti nel tempo politiche, dall'esito incerto.

    – di Laura Serafini

    • News24

    Leonardo, arriva Profumo, Del Fante passa a Poste. Conferme per Eni e Enel

    Ha fatto sentire la sua voce anche Renzi, il quale ha ottenuto la conferma dei manager che aveva nominato tre anni fa e ha imposto la rimozione di Francesco Caio da Poste. Caio, pur contestato all'interno dell'azienda per il suo stile che avrebbe creato instabilità tra i collaboratori, ha ottenuto risultati giudicati molto positivi come ha detto ieri anche il Mef (oltre alla quotazione di Poste). Renzi ha posto il veto su?Caio, in particolare perché si è rifiutato di usare i soldi di Poste per...

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Poste / Polizze, pacchi e risparmio in cerca di partner

    Francesco Caio lascia Poste Italiane quotata a piazza Affari (anche se l'incasso dell'Ipo per lo Stato a suo tempo è stato inferiore alle attese) e con numeri in crescita (Ebit attorno al miliardo, utile netto a 622 milioni e una cedola da 497... Ammesso e non concesso che il nuovo management intenda proseguire sul percorso del piano industriale impostato da Caio. ... Nel comparto dei recapiti Caio ha avviato un profondo turnaround, passato attraverso svalutazioni, esodi massicci di personale...

    • News24

    Nomine: Profumo verso Leonardo, Del Fante ad di Poste Italiane

    L'altra novità di rilievo è la sostituzione dell'a.d. di Poste Italiane, Francesco Caio. ... E' stato Renzi a dare la spallata decisiva a Caio, non amato alle Poste per il suo stile di gestione (e il suo mentore Enrico Letta non ha più la forza politica di sostenerlo). ... Al posto di Caio da Terna arriva Del Fante, 50 anni tra due mesi, è stato direttore generale della Cdp e, come Renzi, è fiorentino, un dettaglio che non guasta.

    – di Gianni Dragoni

1-10 di 305 risultati