Ultime notizie:

Francesca Contardi

    • News24

    Il recruiting è (anche) social: ecco come si diventa un candidato ideale

    Il classico curriculum vitae, così come lo abbiamo sempre inteso, non è più sufficiente. E c'è chi dice, forse esagerando, che anche il social network professionale per eccellenza, e cioè LinkedIn, possa non essere più adeguato per trovare sbocchi lavorativi. Di sicuro tutti gli strumenti digitali,

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    Il team non funziona: e se fosse anche un problema di leadership?

    «Non è un dipendente capace»; «No, non è un buon capo!». Quante volte abbiamo assistito a dialoghi di questo tipo? E il dubbio, in questi casi, è sempre uno solo: chi ha ragione? Da una parte ci possono essere manager che non sono in grado di gestire i propri team e tirare fuori, da loro, il

    – di Francesca Contardi*

    • News24

    Head hunter, una professione che cambia con le tecnologie

    Avremo ancora bisogno degli Head hunters? La risposta a questa domanda è sicuramente affermativa. Tuttavia c'è un "però" che non possiamo ignorare: l'uso sempre più frequente della tecnologia e degli algoritmi per l'estrazione e l'elaborazione dei dati. Se è innegabile, infatti, che il mondo delle

    – di Francesca Contardi*

    • News24

    Formare e trattenere i talenti in azienda? Serve un manager ad hoc

    Uno stipendio alto può non bastare. Se attrarre i lavoratori più talentuosi è molto difficile, riuscire a trattenerli in azienda lo è ancora di più. Puntare solo sull'aspetto economico, di certo molto importante, non sempre risulta sufficiente, ed è per questo motivo che diventa assolutamente

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    Dall'informatico all'esperto di gare pubbliche: ecco i lavori del 2017

    Online store manager, data scientist, consulente fiscale, addetto alle gare della Pubblica Amministrazione e procurement manager. Sono queste, secondo l'azienda specializzata nel campo del recruitment EasyHunters, le figure lavorative più richieste in Italia nei primi mesi del 2017. Le professioni

    – di Gianni Rusconi

    • Info Data

    Ecco come funziona il mercato delle startup specializzate nella ricerca del lavoro

    LinkedIn è stato solo l'inizio. Le startup per ricerca di lavoro e selezione dei candidati si stanno moltiplicando in tutti i terreni lasciati scoperti da pesi massimi del settore, come lo stesso social network (acquisito da Microsoft con un'operazione da 26,2 miliardi di dollari) e le multinazionali del collocamento. Ad esempio? Commissioni per freelance, domanda e offerta di "lavoretti" part time, ma anche algoritmi per automatizzare i processi di selezione e software per il management delle...

    – Infodata

    • News24

    La ricerca e selezione del personale? Con il digitale è più efficiente

    Si chiama EasyHunters, si vanta di essere la prima compagnia di recruitment "no frills" (letteralmente "senza fronzoli") al mondo e nasce dall'idea di un gruppo di manager con oltre 20 anni di esperienza nell'ambito delle risorse umane. Il suo campo di intervento, comune a moltissime aziende

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    Il valore dei dati sta nel saperli leggere

    Il mercato del lavoro è, in questo momento, a caccia di Data Scientist. Si tratta - in poche parole - di ingegneri che hanno il compito di elaborare algoritmi e di estrarne informazioni e tendenze. Quasi come se fossero la nostra palla di vetro moderna. E non è un caso che anche Facebook abbia

    – di Francesca Contardi

    • News24

    Il bello dei millenials? Spesso non sanno di esserlo

    Abbiamo letto tantissimo su questa nuova generazione nata dopo il 1982, abbiamo studiato e abbiamo analizzato al dettaglio quali sono le loro preferenze, quali sono i drive professionali, come motivarli e farli rimanere nelle nostre aziende. Sono stati coinvolti università e centri di ricerca

    – di Francesca Contardi

    • News24

    Lavoro, ecco perché conviene cercarlo a settembre e ottobre

    Altro che estate. Se si parla di ricerca del lavoro, la fase più calda dell'anno è appena iniziata: settembre e ottobre possono essere i due mesi più fruttuosi per la caccia all'impiego, con picchi di oltre il 10% delle assunzioni effettuate lungo l'intero corso dell'anno. Perché? L'interpretazione

    – di Alberto Magnani

1-10 di 33 risultati