Ultime notizie:

Fotolia

    • Agora

    Esportatori e il Mise alla prova della "licence zero". Risolverà i rischi del "dual use"?

    L'avvocato Davide Rossetti ha inviato a "Problemi di export" un articolo che illustra le potenzialità del Dlgs 221/2017 entrato in vigore il primo febbraio scorso. Rossetti, dello studio legale d'affari DLA Piper, ha una consolidata esperienza nella gestione di complessi contenziosi domestici e transfrontalieri in varie giurisdizioni ordinarie e arbitrali, anche di natura cautelare. Ecco qui di seguito il suo intervento. Oggi, intanto, l'Istat ha diffuso una nota nella quale afferma che le es...

    – Adriano Moraglio

    • Agora

    Offerte sotto ai minimi? La partita a scacchi delle Tv sulla Serie A, fra intermediari e Ott

    Il bando per i diritti tv dei campionati di Serie A fra il 2018 e il 2021 è stato pubblicato sabato. L'idea che circola - almeno dalle impressioni che ho raccolto qua e là - è che i broadcaster interessati potrebbero anche puntare ad andare sotto ai minimi con le offerte per i pacchetti in modo da andare a trattativa privata (novità di questo bando). Occhio però. C'è da fare il conto con il bando per gli intermediari, oltre allo spauracchio di un canale della Lega e gli Over The Top chiamati...

    – Andrea Biondi

    • Econopoly

    Gli algoritmi indiscreti e la nostra privacy fuori controllo

    Pubblichiamo un post di Stefano Capaccioli, dottore commercialista e presidente Assob.it - "Chi non ha nulla da nascondere non ha nulla da temere." Quante volte abbiamo sentito o dovuto ascoltare questa frase, dai toni rassicuranti, ma che cela, dietro la sua innocenza, un pericoloso lato oscuro: se non sei trasparente in tutte le tue azioni, allora vuoi nasconderci qualche cosa, non sei 'onesto' e quindi da sospettare. Ora, molte persone di buona cultura ed educazione pronunciano detta frase...

    – Econopoly

    • NovaCento

    Come smaltire olio di frittura e piccoli elettrodomestici comodamente. Le iniziative di alcuni supermercati di Milano

    La catena di supermercati Coop ha avviato un progetto sperimentale a Milano, in collaborazione con Amsa, l'azienda milanese per la raccolta dei rifiuti, ed Ecodom, il consorzio che si occupa del recupero dei RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche). I piccoli elettrodomestici (ferri da stiro, smartphone, tablet, ecc..) da buttare via possono essere lasciati vicino all'entrata di due punti vendita, quello di via Palmanova e il centro commerciale La Torre in via Gozzoli. A Mi...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Boom della plastica: si vendono un milione di bottiglie al minuto, ma solo meno della metà vengono riciclate

    Secondo il The Guardian, sarebbero un milione le bottiglie di plastica vendute ogni minuto nel mondo, più di 16 mila al secondo. Le conseguenze di questo fenomeno sull'ambiente e sulla salute potrebbero essere pericolose quanto il riscaldamento globale. L'aspetto preoccupante è che, nonostante la maggioranza di queste siano di un materiale come il  PET (polietilentereftalato facilmente riciclabile), meno della metà vengono recuperate e solo il 7% viene riutilizzato per la produzione di altre b...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Intolleranza al glutine: ci sono differenze tra i grani antichi e quelli moderni? Spisni critica la tesi di Bressanini

    I grani moderni causano una maggiore intolleranza al glutine, rispetto a quelli in uso in Italia 60-100 anni fa? Secondo Dario Bressanini, ricercatore e chimico presso il dipartimento di Scienze chimiche e ambientali dell'Università degli studi dell'Insubria a Como, non ci sarebbero grandi differenze tra i grani nuovi e quelli antichi e a questo argomento dedica un intervento nel suo blog. Non si trova d'accordo Enzo Spisni, docente di Fisiologia della nutrizione all'Università di Bologna, che...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Cosa mangiano i Millennials? Le scelte alimentari dei giovani italiani tra qualità e convenienza

    Il laboratorio di analisi politiche e sociali (Laps) del Dipartimento di scienze sociali, politiche e cognitive (Dispoc) dell'Università di Siena ha condotto un'indagine sui comportamenti alimentari dei Millennials italiani (persone tra i 16 e i 35 anni di età). Dallo studio emerge che i giovani vorrebbero mangiare meglio, ma il loro desiderio di compiere scelte alimentari sostenibili e di qualità spesso si scontra con l'aspetto economico. Continua a leggere su Ilfattoalimentare.it

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Il cioccolato rende felici e può creare dipendenza. Il punto di vista di Gunther di Papille Vagabonde

    L'atto del mangiare è un sistema complesso che coinvolge meccanismi neurobiologici, psicologici e culturali. Siamo in grado di controllare il nostro comportamento alimentare soltanto in parte, perchè ci sono alcune alterazioni dell'umore come la noia, lo stress e la depressione che possono innescare l'assunzione d'alimenti solo per il piacere del gusto. E ciò che scegliamo in quei momenti non sono frutta e verdura, ma solitamente snack dolci o salati. Continua a leggere su Ilfattoalimentare.i...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Quasi la metà degli esperti dell'Efsa ha un conflitto di interessi. Il parere di un'organizzazione non governativa (Ceo)

    Da anni, il Parlamento europeo e alcune organizzazioni non governative muovono critiche all'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) sulla sua indipendenza. L'Efsa ha risposto approvando nuove misure sul conflitto di interessi degli esperti esterni che collaborano con i gruppi scientifici dell'Autorità. Secondo il dossier dell'Ong Corporate Europe Observatory (Ceo) il 46% degli esperti dell'Efsa in carica per il periodo 2015-2018 ha legami finanziari diretti o indiretti con compagni...

    – Roberto La Pira

    • NovaCento

    Bevande vegetali: il latte di mandorla piace e il suo consumo è in aumento. I principali marchi propongono prodotti molto diversi tra loro

    Tipica bevanda siciliana, il latte di mandorla è ricavato dalla spremitura e infusione in acqua a freddo delle mandorle tritate. Negli ultimi anni il prodotto industriale ha riscosso grande successo e le vendite sono aumentate. Lo si trova nei negozi biologici, ma anche nei supermercati, dove l'offerta è ampia e diversificata. Alcuni prodotti sono per lo più pensati come sostituti del latte vaccino e la percentuale di mandorle è bassa (2%), mentre in altri arriva fino all'11%. Vediamo quali so...

    – Roberto La Pira

1-10 di 27 risultati