Persone

Flavio Cattaneo

Flavio Cattaneo è nato il 27 giugno del 1963 a Rho (MI) ed è un dirigente pubblico e privato italiano.

Laureatosi in architettura presso il Politecnico di Milano, si è specializzato in finanza presso la SDA Bocconi School of Management.

Dopo essere stato imprenditore edile nell'azienda di famiglia, ricopre varie cariche dirigenziali, (fiera di Milano e Aem-A2A) nel 2003 è Direttore Generale della Rai e dal 1º novembre 2005 al 27 maggio 2014 ricopre la carica di Amministratore delegato di Terna S.p.A.

Nel 2014 entra nel consiglio d'amministrazione di Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A., dove nel 2015 viene eletto, dal consiglio di amministrazione, nuovo amministratore delegato della società (ruolo che lascia dopo l'incarico in Telecom).

Il 30 marzo del 2016 è stato nominato, in seguito alle dimissioni del precedente amministratore Marco Patuano, il nuovo amministratore delegato di Telecom Italia.

Flavio Cattaneo è stato insignito dell'onorificienza di Cavaliere del lavoro (Roma, 2011) e dal 29 gennaio del 2011 è sposato con l'attrice Sabrina Ferilli.

Ultimo aggiornamento 04 novembre 2016

Ultime notizie su Flavio Cattaneo
    • News24

    «Il mercato ha fatto cambiare idea a Tim»

    L'ad di Tim, Flavio Cattaneo, ancora non si capacita e questo pomeriggio in audizione al Senato (le commissioni presiedute da Altero Matteoli e Massimo Mucchetti) fornirà la ricostruzione dei fatti dell'azienda che è molto differente dal comportamento che le viene addebitato.

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Tim: investiamo nel rispetto delle norme

    Dopo la presa di posizione di Carlo Calenda, titolare del dicastero dello Sviluppo economico competente sui bandi Infratel, ambienti Telecom ribadiscono che il gruppo si è sempre comportato a riguardo nel rispetto della legge. «Prendiamo atto che viene confermata la libertà d'investimento -

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Cattaneo: «Non ci fermeremo, porteremo la fibra a tutti»

    «La scrivente vi rende disponibile l'aggiornamento del proprio piano di copertura a banda ultralarga relativamente alle aree bianche di Piemonte, Val D'Aosta, Liguria, Friuli, Provincia di Trento, Marche Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Sicilia». La lettera inviata il 23 dicembre a Infratel da

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Cattaneo: «Non ci fermeremo, porteremo la fibra a tutti»

    «La scrivente vi rende disponibile l'aggiornamento del proprio piano di copertura a banda ultralarga relativamente alle aree bianche di Piemonte, Val D'Aosta, Liguria, Friuli, Provincia di Trento, Marche Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Sicilia». La lettera inviata il 23 dicembre a Infratel da

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Rete tlc, il Governo pronto a chiedere i danni a Telecom Italia

    Con due interviste "gemelle", l'una sul Corriere della Sera e l'altra su Repubblica, Claudio De Vincenti, ministro per la Coesione territoriale e del Mezzogiorno, nonché presidente del Comitato per la diffusione della banda ultralarga e il vice-ministro per le Comunicazioni Antonello Giacomelli,

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Tlc, riparte lo scontro sulla rete

    Scoppia il caso degli investimenti privati di Telecom nelle aree a fallimento di mercato già interessate dagli interventi pubblici sulla banda ultralarga. Il Governo minaccia di chiedere i danni se l'incumbent porterà avanti i suoi piani nelle zone dove in passato non aveva mostrato interesse a

    – Antonella Olivieri

    • News24

    Ntv, boom di richieste per il primo bond da 550 milioni di euro

    A giudicare dai numeri, Ntv, la società dei treni Italo, ha superato pienamente il banco di prova del suo primo bond. Il cui collocamento, grazie a una domanda consistente (pari a 4 volte l'offerta iniziale di 500 milioni), si è chiuso ieri in anticipo a valle del road show che, a partire da lunedì

    – Celestina Dominelli

    • Agora

    La bolla (che scoppia) del calcio italiano in tv

    Inutile girarci attorno. Evidentemente la scelta di anticipare l'asta rispetto a quelle di Champions ed Europa League (lunedì il termine per le offerte, ma poi ci vorrà ancora un po' di tempo per conoscere i vincitori che la Uefa decide in genere a trattativa privata) non è stata da parte di Infont e Lega Serie A una scelta oculata. In fondo è stata una prova di forza e in questo caso la prima cosa emersa è, appunto, chi sono i più forti, in grado di gestire il banco. E' andata così. L'intervist...

    – Andrea Biondi

    • News24

    Vivendi «apre» in Italia e punta sul calcio per ricucire con Mediaset

    Vivendi sbarca a Milano con una Spa, che si chiamerà Vivendi Italia, per partecipare - con un avamposto radicato nell Bel Paese - alla costruzione del progetto della Netflix europea a cui punta il presidente-azionista Vincent Bolloré. La nuova società, che nascerà entro fine mese - ha spiegato il

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Telecom, de Puyfontaine presidente

    Al via, con contrappesi e il no dei cinque consiglieri dei fondi, la prima presidenza francese di Telecom Italia. Tutte le deleghe di Giuseppe Recchi sono passate infatti ad Arnaud de Puyfontaine, ceo di Vivendi (azionista al 23,94%, col controllo di fatto), tranne due e cioè la supervisione della

    – di Antonella Olivieri

1-10 di 369 risultati