Aziende

Fininvest

Fininvest Spa è la holding dell’omonimo gruppo di comunicazione attivo a livello internazionale. La società opera nei settori della televisione commerciale e del cinema con Mediaset (controllata al 38,2%) e Medusa (100%), dell'editoria con Mondadori (50%) e prima della vendita alla cordata cinese di Li Yonghong avvenuta il 13 aprile del 2017 anche della squadra del Milan (100%). L’azienda ha poi una partecipazione pari al 30% (pariteticamente con il Gruppo Doris), nel Gruppo Mediolanum e controlla al 100% il Teatro Manzoni. L’azionista di maggioranza di Fininvest Spa è Silvio Berlusconi e il presidente è Marina Berlusconi.


Fondata nel 1978 da Silvio Berlusconi, Fininvest Spa è nata dalla fusione delle attività edilizie dell’imprenditore milanese con il canale Telemilano e il Teatro Manzoni. L’anno successivo è stata creata Reteitalia e la concessionaria di pubblicità Publitalia '80. Due anni più tardi è nato il Gruppo Mediolanum, nel 1986 Berlusconi ha acquisito la società calcistica Milan e nel 1988 il 70% della Standa. Negli anni ’90 Fininvest è entrata nel settore dei parchi di divertimento, partecipando alla costruzione di Mirabilandia, ceduta nel 1997 a investitori tedeschi. Nel 1995 il gruppo è entrato nella produzione e distribuzione cinematografica con Medusa film, confluita in Mediaset nel 2007. Nel 1996 Fininvest ha distribuito la prima edizione di Pagine Utili (poi ceduta nel 2008). Nel 2007 la holding ha rilevato l’1% di Mediobanca.

Ultimo aggiornamento 13 aprile 2017

Ultime notizie su Fininvest
    • Agora

    Elliott, il mega-finanziamento di Singer al Milan di Mr Li nasce all'ombra di un grande albergo veneziano

    Tanta confusione sotto il cielo milanista? Si abbastanza. Ma questa rubrica vuole chiarire almeno un aspetto di questa intricatissima operazione che ha portato il misterioso Mr Yonghong Li a comprare il Milan. Quale è stata la correlazione tra Elliott e il Milan? Come è coinvolto il veicolo Blue Skye, che ha operato come partner del fondo Usa? Qualche congettura ha indicato che dietro Elliott potrebbero esserci la stessa Fininvest e Silvio Berlusconi. Speculazioni che oggi Piersilvio Berlusconi,...

    – Carlo Festa

    • News24

    Serie A, Milan: Piersilvio Berlusconi rassicura i tifosi

    Piersilvio Berlusconi ha parlato a margine della presentazione dei Mondiali, che andranno in onda sulle reti Mediaset. L'a.d. del biscione ha smentito i rumors che sono circolati in queste ore e che volevano la figura di Berlusconi padre dietro i movimenti finanziari legati al fondo Elliott:

    – a cura di Datasport

    • Agora

    Domani Cda cruciale del Milan: sul tavolo del board l'informativa sulla stangata Uefa

    Sarà domani il consiglio di amministrazione del Milan che, probabilmente, discuterà anche della "stangata" arrivata a sorpresa da parte dell'Uefa: un board già fissato da tempo per esaminare i conti trimestrali e i versamenti da parte di Yonghong Li, ma che ora potrebbe assumere un'importanza differente alla luce dell'intervento dell'organismo calcistico europeo. Il problema è che il club è entrato in una fase di stallo da cui è difficile uscire: colpa non tanto dei conti del club in sé, ma pi...

    – Carlo Festa

    • News24

    Milan, sul tavolo del cda la stangata a sorpresa dell'Uefa

    Sarà domani il consiglio di amministrazione del Milan che, probabilmente, discuterà anche della "stangata" arrivata a sorpresa da parte dell'Uefa: un board già fissato da tempo per esaminare i conti trimestrali e i versamenti da parte di Yonghong Li, ma che ora potrebbe assumere un'importanza

    – di Carlo Festa

    • News24

    Toto premier, Palazzo Chigi a M5S. Salvini vuole l'Interno per gestire i migranti

    Adesso la trattativa a oltranza è soltanto sul nome del premier. Che, salvo sorprese, spetterà ai Cinque Stelle. Il pressing di Luigi Di Maio per ottenere il mandato è rimasto sempre attivo. Ma la vera novità è che il segretario della Lega non sembra intenzionato a mettersi di traverso se a guidare

    – di Barbara Fiammeri e Manuela Perrone

    • News24

    Il ruolo della Cdp e la mediazione dagli interessi

    Adesso i ruoli si ribaltano. Il fondo attivista americano Elliott conquista la maggioranza del consiglio Tim e depone le armi, Vincent Bolloré a capo della filiera Vivendi finisce in minoranza e promette battaglia. «Se perdiamo faremo noi gli attivisti», commentava un portavoce di Vivendi alla

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Marina Berlusconi tenta la spallata: Bolloré è come il barbaro Attila

    Nel D Day per Telecom Italia, mentre il sospetto di corruzione rischia di dare il colpo finale alla campagna d'Italia di Vincent Bolloré, Marina Berlusconi, figlia primogenita di Silvio, a margine dell'assemblea Mondadori tuona contro il raider francese con parole che suonano come il de profundis

    – di Simone Filippetti

1-10 di 1397 risultati