Aziende

Fincantieri

Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo e il primo per diversificazione e innovazione. Il gruppo progetta e costruisce navi da crociera, navi militari, offshore, navi speciali e traghetti a elevata complessità e mega-yacht, nonché ripara e trasforma flotte navali.

Fincantieri ha sede a Trieste, in oltre 230 anni di storia della marineria ha costruito più di 7.000 navi. Conta 19.000 dipendenti, di cui oltre 7.800 in Italia, distribuiti in 20 stabilimenti (in Italia sono a Trieste, Monfalcone, Marghera, Sestri Ponente, Genova, Riva Trigoso Muggiano, Ancona, Castellammare di Stabia, Palermo). Nel suo portafoglio clienti ci sono i maggiori operatori crocieristici al mondo, la Marina Militare e la US Navy, oltre a numerose Marine estere, ed è partner di alcune tra le principali aziende europee della difesa nell'ambito di programmi sovranazionali. Il gruppo è quotato in Borsa nel segmento FTSE Italia All Share.

Dall'aprile del 2002 amministratore delegato è Giuseppe Bono. Da maggio 2016 il presidente è Giampiero Massolo.

Ultimo aggiornamento 13 febbraio 2017

Ultime notizie su Fincantieri
    • News24

    Le vetrate avveniristiche di Somec conquistano STX France

    Un progetto all'avanguardia che prevede la realizzazione di una parete panoramica interamente di vetrata per le cabine passeggeri con vista sull'orizzonte, concepita per trasformare l'esperienza crocieristica completamente, rispetto alle cabine tradizionali con balcone esterno. La vetrata

    – di Katy Mandurino

    • News24

    Milano chiude positiva in scia Wall Street e rally greggio. Corre Atlantia

    Chiusura positiva a Piazza Affari nella prima seduta della settimana. In lieve progresso anche Parigi, Francoforte e Londra, sulla scia di Wall Street. I principali indici continentali hanno avuto un andamento altalenante per gran parte della giornata, oscillando sulla parità senza particolari

    – di Flavia Carletti

    • News24

    Fincantieri spinge sulla diversificazione di Vard

    In attesa che il prezzo del petrolio riprenda quota stabilmente sostenendo il recupero di settori strettamente collegati come l'offshore, Fincantieri procede lungo la strada della diversificazione per le attività della controllata Vard, zavorrata dal mini-barile come l'intero comparto. Così la

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Le navi da crociera spingono la cantieristica

    A fronte di un mercato mondiale della cantieristica navale in calo, l'Europa e segnatamente l'Italia, segnano un boom di commesse, determinato dal comparto delle unità da crociera.

    – Raoul de Forcade

    • News24

    Consegnata da Fincantieri la fregata Rizzo, sesta unità Fremm

    E' stata consegnata alla Marina militare, presso lo stabilimento Fincantieri di Muggiano (La Spezia), la fregata multiruolo Rizzo, sesta unità del programma Fremm, le fregate europee multi missione commissionate al gruppo guidato da Giuseppe Bono nell'ambito dell'accordo di cooperazione

    – di Raoul de Forcade

    • News24

    Milano (+2%) si prende la rivincita con le banche. Londra al palo

    Piazza Affari maglia rosa delle borse europee trainata dal recupero dei titoli bancari. Il FTSE MIB ha chiuso in progresso dell'1,96%. Più debole l'andamento degli altri listini europei con le incertezze per il voto in Francia nel fine settimana che continuano a tenere banco così come le elezioni

    – C. Di Cristofaro e G. Maurino

    • News24

    Fincantieri costruirà due nuove navi da crociera per Viking

    Nuova commessa per Fincantieri da parte Viking Ocean Cruises, la compagnia di navigazione con base a Los Angeles, fondata e guidata dall'armatore norvegese Torstein Hagen. La società e il gruppo italiano guidato da Giuseppe Bono hanno firmato un memorandum of agreement per la costruzione di due

    – di Raoul de Forcade

    • News24

    Il blitz della May costa caro ai listini, Londra - 2,46%. A Milano giù Atlantia

    Chiusura in calo per i listini europei dopo che la premier Theresa May ha aperto un nuovo fronte di incertezza politica convocando le elezioni in Gran Bretagna per il prossimo 8 giugno. Il listino più penalizzato è stato proprio quello britannico con la Borsa di Londra che ha perso il 2,46%. Cali

    – di C. Condina e G. Maurino

1-10 di 720 risultati