Ultime notizie:

Finanziamenti alle imprese

    • Info Data

    Finanziamenti alle imprese: sul podio Sicilia, Calabria e Sardegna

    Nel primo semestre 2017 le richieste di finanziamento presentate dalle imprese italiane hanno visto un inaspettato calo dello 0,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Un piccolo break dopo un triennio di crescita costante. Una pausa quasi fisiologica, ma con qualche sorpresa a livello territoriale nell'andamento delle domande. Per una volta è dal Centro-Nord che arrivano i segnali del rallentamento, mentre dal Mezzogiorno il trend delle richieste si rivela più tonico. Non è solo...

    – Il Sole 24 Ore del Lunedì

    • News24

    Sofferenze ferme a 77 miliardi

    Le sofferenze nette del sistema bancario italiano hanno smesso di crescere nel primo trimestre del 2017, consolidando la fase di miglioramento che era emersa con evidenza tra fine 2016 e inizio 2017, quando i crediti deteriorati netti sono passati da un mese all'altro da 86,8 a 77 ,3 miliardi. Lo

    – Laura Serafini

    • News24

    Per le startup 800 milioni in Uk nonostante Brexit

    «Business as usual», tutto nella norma. Almeno in apparenza. La Brexit è iniziata, ma i fondi venture capital continuano a iniettare liquidità in startup e aziende tech nel Regno Unito. Secondo le stime di Kpmg, il primo trimestre 2017 si è chiuso con circa 800 milioni di sterline destinate a

    – di Alberto Magnani

    • News24

    Abi: a marzo si rafforzano prestiti a imprese e famiglie, +1,4%

    Si consolida a marzo la crescita dei prestiti delle banche a famiglie e imprese. Secondo il rapporto mensile dell'Associazione banche italiane (Abi) i prestiti sono saliti dell'1,4% contro il +1% del mese precedente. Nel mese di febbraio, secondo l'associazione, hanno trainato soprattutto i mutui

    – di Vittorio Nuti

    • Agora

    Da "Banca della Natura" fondi Ue per le imprese delle aree protette dell'Appennino

    La "Banca della Natura" dell'Ue muove i primi passi anche grazie all'esperienza fatta nell'Appennino centrale in Italia. La "banca" è in realtà il nuovo strumento finanziario di Commissione europea e Banca europea degli investimenti (Bei) per rivitalizzare il capitale naturale dell'Ue. Ha erogato il primo prestito da 6 milioni di euro all'organizzazione Rewilding Europe, che ha un fondo (il Rewilding Europe Capital, Rec) per finanziare attività economiche finalizzate alla conservazione e promozi...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Bollini blu dell'Antitrust: più imprese virtuose

    Aumentano in maniera esponenziale le richieste delle imprese all'Antitrust per ottenere il Rating di legalità. Nel 2016, infatti, le domande per ottenere il "bollino" di qualità, garanzia di trasparenza sono state 2118 rispetto alle 1427 del 2015, con un incremento del 48 per cento. In crescita

    – di Patrizia Maciocchi

    • Info Data

    Gli «unicorni» sono sempre meno. Si sgonfia la bolla startup?

    Quasi 3.400 operazioni fra M&A e quotazioni, ma un calo del 68% nella nascita di "unicorni": le startup che raggiungono una valutazione superiore al miliardo di dollari prima ancora di debuttare in Borsa. Gli ultimi dati sui finanziamenti alle imprese tech di Cb Insights, una società di ricerca Usa, fanno riemergere il tema della iper-valutazione delle startup: il rischio di gonfiare il valore effettivo di aziende che piacciono agli utenti ma non riescono a mettere frutto il proprio modello di...

    – Infodata

    • News24

    Emilia Romagna, piano triennale da 249 milioni per lo sviluppo della green economy

    Un piano da 249 milioni di euro per centrare gli obiettivi europei, con la riduzione delle emissioni inquinanti del 20% e l'aumento dei consumi da fonti rinnovabili, nella stessa percentuale, entro il 2020. Sviluppo della green economy con contributi al sistema produttivo, riqualificazione del

    – di Natascia Ronchetti

    • News24

    Le imprese: no a ulteriori strette sulle banche

    Le multinazionali italiane prima e dopo la crisi. Resta no le aziende di Stato, ma tra i privati è sempre più ammaina-tricolore, o perchè l'azionariato è diventato estero o perchè la sede si sposta oltreconfine.Si tratta di rafforzare il corporate banking, in Italia, in Germania, in tutta l'Unione

    – di Nicoletta Picchio

1-10 di 265 risultati